Ich armer Mensch, ich Sündenknecht

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ich armer Mensch, ich Sündenknecht
CompositoreJohann Sebastian Bach
Tipo di composizionecantata
Numero d'operaBWV 55
Epoca di composizione1726
Prima esecuzione17 novembre 1726
Durata mediacirca 13 minuti
Organicotenore solista, coro, violino I e II, oboe d'amore, flauto e basso continuo.
Movimenti

5

Ich armer Mensch, ich Sündenknecht (in tedesco, "Me misero, schiavo del peccato") BWV 55 è una cantata di Johann Sebastian Bach.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La cantata Ich armer Mensch, ich Sündenknecht venne composta da Bach a Lipsia nel 1726 e fu eseguita per la prima volta il 17 novembre dello stesso anno in occasione della XXII domenica dopo la Trinità. Il libretto è di Johann Rist per il quinto movimento, mentre è di autore sconosciuto per i rimanenti.

Il tema musicale è tratto dall'inno Werde munter, mein Gemüthe del compositore Johann Schop, pubblicato nei suoi Himlische Lieder nel 1642.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La cantata è scritta per tenore solista, coro, violino I e II, oboe d'amore, flauto e basso continuo ed è suddivisa in cinque movimenti:

  1. Aria: Ich armer Mensch, ich Sündenknecht, per tutti.
  2. Recitativo: Ich habe wider Gott gehandelt, per tenore e continuo.
  3. Aria: Erbarme dich, per tenore, flauto e continuo.
  4. Recitativo: Erbarme dich, per tenore, archi e continuo.
  5. Corale: Bin ich gleich von dir gewichen, per tutti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN177885100 · BNF: (FRcb13909671g (data)
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica