Es erhub sich ein Streit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Es erhub sich ein Streit
CompositoreJohann Sebastian Bach
Tipo di composizionecantata
Numero d'operaBWV 19
BC A 180
Epoca di composizione1726
Prima esecuzione29 settembre 1726
Pubblicazione1852 (BGA II)
1973, 2012 (NBA I/30)
AutografoD-B Mus.ms. Bach P 45, Faszikel 8 (partitura)
D-B Mus.ms. Bach St 25a (parti)
DedicaFesta di San Michele
Durata mediacirca 18 minuti
Organicosoprano solista, tenore solista, basso solista, coro, tromba I, II e III, timpani, violino I e II, oboe I e II, viola e basso continuo.
Movimenti
7

Es erhub sich ein Streit (in tedesco, "Sorse una disputa") BWV 19 è una cantata di Johann Sebastian Bach.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Composta a Lipsia nel 1726 per la solennità di san Michele e tutti gli angeli, la cantata venne eseguita il 29 settembre dello stesso anno. Il testo è di Christian Friedrich Henrici ad eccezione del settimo movimento, il cui autore è Christoph Demantius.

Il modello dell'opera è il corale Freu dich sehr, o meine Seele del 1551 di Louis Bourgeois.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La Es erhub sich ein Streit è composta per soprano solista, tenore solista, basso solista, coro, tromba I, II e III, timpani, violino I e II, oboe I e II, viola e basso continuo ed è suddivisa in sette movimenti:

  1. Coro: Es erhub sich ein Streit, per tutti.
  2. Recitativo: Gottlob! der Drache liegt, per basso e continuo.
  3. Aria: Gott schickt uns Mahanaim zu, per soprano, oboe e continuo.
  4. Recitativo: Was ist der schnöde Mensch, das Erdenkind?, per tenore, archi e continuo.
  5. Aria e corale: Bleibt, ihr Engel, bleibt bei mir!, per tenore, tromba, archi e continuo.
  6. Recitativo: Laßt uns das Angesicht, per basso e continuo.
  7. Corale: Laß dein' Engel mit mir fahren, per tutti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN181121413 · GND (DE300006969 · BNF (FRcb139095371 (data) · WorldCat Identities (EN181121413
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica