Ein feste Burg ist unser Gott BWV 80

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ein feste Burg ist unser Gott
CompositoreJohann Sebastian Bach
Tipo di composizionecantata
Numero d'operaBWV 80
Epoca di composizione1715-1730
Prima esecuzione1735-1740
Organicosoprano solista, contralto solista, tenore solista, basso solista, tromba I, II e III, timpani (le trombe e i timpani vennero aggiunti da Wilhelm Friedemann Bach), oboe I e II, violino I e II, viola, violone e basso continuo.
Movimenti
8

Ein feste Burg ist unser Gott (in tedesco, "Una solida fortezza è il nostro Dio") BWV 80 è una cantata di Johann Sebastian Bach.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La versione che oggi conosciamo, catalogata BWV 80, è una revisione tratta dalle delle cantate Alles, was von Gott geboren BWV 80a (eseguita il 15 marzo 1715 a Weimar) ed Ein feste Burg ist unser Gott BWV 80b (eseguita a Lipsia fra il 1728 ed il 1731). La BWV 80 venne eseguita a Lipsia fra il 1735 ed il 1740.

La cantata, nella forma che oggi conosciamo, venne assemblata per celebrare la solennità luterana del Giorno della Riforma. A causa di questa particolare destinazione, la melodia venne citata nel finale della sinfonia Riforma di Felix Mendelssohn.

Il libretto è di Salomon Franck e alterna versi dell'omonimo inno di Martin Lutero.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La cantata è composta per soprano solista, contralto solista, tenore solista, basso solista, tromba I, II e III, timpani (le trombe e i timpani vennero aggiunti da Wilhelm Friedemann Bach), oboe I e II, violino I e II, viola, violone e basso continuo ed è suddivisa in otto movimenti:

  1. Coro: Ein feste Burg ist unser Gott, per tutti.
  2. Aria e corale: Alles, was von Gott geboren, per basso, soprano, oboe, violini, viola e continuo.
  3. Recitativo: Erwäge doch, Kind Gottes, per basso e continuo.
  4. Aria: Komm in mein Herzenshaus, per soprano e continuo.
  5. Corale: Und wenn die Welt voll Teufel wär', per tutti.
  6. Recitativo: So stehe denn bei Christi blutgefärbten Fahne, per tenore e continuo.
  7. Duetto: Wie selig sind doch die, die Gott im Munde tragen, per contralto, tenore, oboe, violino e continuo.
  8. Corale: Das Wort sie sollen lassen stahn, per tutti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN174964941 · GND (DE300007701 · BNF (FRcb139099134 (data)
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica