Han Suyin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio letterario, vedi Han Suyin (personaggio).

Han Suyin[1], pseudonimo di Rosalie Matilda Kuanghu Chow, anche nota col nome inglese Elizabeth Comber (Xinyang, 12 settembre 1917Losanna, 2 novembre 2012), è stata una scrittrice cinese.

Studente di medicina a Bruxelles e Londra, pubblicò nel 1942 Destinazione Chungking, ma raggiunse la fama con L'amore è una cosa meravigliosa (1952), che ottenne il premio Bancarella.

Autrice di altri romanzi come La montagna è giovane (1958), negli anni sessanta si dedicò alla stesura di testi autobiografici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Han" è il cognome.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN108293425 · LCCN: (ENn50031681 · ISNI: (EN0000 0003 6863 0546 · GND: (DE118701304 · BNF: (FRcb11906828w (data) · NLA: (EN36732020
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie