Werner Keller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Werner Keller (Nutha, 13 agosto 1909Ascona, 29 febbraio 1980) è stato uno scrittore e saggista tedesco, vincitore del Premio Bancarella nel 1957 per La Bibbia aveva ragione (Und die Bibel hat doch recht).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in medicina e giurisprudenza a Berlino, diventò poi giornalista e, al termine della Seconda guerra mondiale, collaborò con le principali testate tedesche, come Die Zeit e Die Welt.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN108643941 · ISNI (EN0000 0001 0931 7133 · Europeana agent/base/144253 · LCCN (ENn50048124 · GND (DE117759260 · BNF (FRcb121827778 (data) · BAV (EN495/314987 · NDL (ENJA00445396 · WorldCat Identities (ENlccn-n50048124