Fool for Your Loving

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fool for Your Loving
Artista Whitesnake
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1980
Durata 4:18
Album di provenienza Ready an' Willing
Genere Hard rock
Blues rock
Etichetta EMI
Produttore Martin Birch
Registrazione 1980
Formati 7"
Whitesnake - cronologia
Singolo precedente
(1979)
Singolo successivo
Ready an' Willing
(1980)

Fool for Your Loving è una canzone del gruppo musicale britannico Whitesnake. Pubblicata originariamente per l'album Ready an' Willing del 1980, la canzone è stata nuovamente registrata per l'inserimento in Slip of the Tongue nel 1989.

Versione originale[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata scritta dal cantante David Coverdale assieme agli allora chitarristi dei Whitesnake, Bernie Marsden e Micky Moody. Il testo è stato ispirato dalla fine del primo matrimonio di David Coverdale. Lo stesso Coverdale ha affermato in un'intervista:[1]

« Si può guardare al mio primo matrimonio e vedere Fool for Your Loving e Don't Break My Heart Again. Tutto ciò venne descritto da canzoni riguardo a una relazione che un tempo era molto felice, ma che si stava sfortunatamente trasformando in qualcosa di triste. »

Si è inoltre vociferato che la canzone sia stata originariamente scritta per venire cantata dalla leggenda del blues B. B. King.[2]

La canzone ha rappresentato il primo singolo di successo per gli Whitesnake, raggiungendo la posizione numero 13 della UK Singles Chart nel Regno Unito.[3]

È rimasta negli anni una delle canzoni più popolari e meglio conosciute degli Whitesnake. David Coverdale ha affermato che preferisce la versione originale a quella registrata nel 1989.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fool for Your Loving – 4:18 (David Coverdale, Micky Moody, Bernie Marsden)
  2. Mean Business – 3:49 (Coverdale, Moody, Marsden, Neil Murray, Jon Lord, Dave Dowle)
  3. Don't Mess with Me – 3:25 (Coverdale, Moody, Marsden, Murray, Lord, Dowle)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1980) Posizione
massima
Irlanda[4] 11
Regno Unito[3] 13

Versione registrata nuovamente[modifica | modifica wikitesto]

Fool for Your Loving '89
Artista Whitesnake
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1989
Durata 4:11
Album di provenienza Slip of the Tongue
Genere Hard rock
Pop metal
Arena rock
Etichetta EMI
Geffen
Produttore Mike Clink & Keith Olsen
Registrazione 1989
Formati 7", 12", CD, MC
Whitesnake - cronologia
Singolo precedente
(1988)
Singolo successivo
(1990)

Come nell'album precedente, è stata registrata nuovamente una vecchia canzone degli Whitesnake per l'inserimento in Slip of the Tongue nel 1989. Questa volta la band ha deciso per Fool for Your Loving del 1980.

La versione registrata nuovamente è stata scelta come primo singolo estratto da Slip of the Tongue, ma secondo quanto riportato da David Coverdale, questo ruolo doveva originariamente spettare alla canzone Judgement Day, ma l'etichetta discografica spinse per Fool for Your Loving.

(EN)

« I was mortified when I allowed myself to be talked into letting Geffen release the re-recorded version of Fool for Your Loving, instead of Judgement Day as the first one out of the box to promote the album... I knew radio would be all over Judgement Day just from the market research we did back then... but, Kalodner, Rosenblatt, Marco Babineau, my manager and some of our radio people, all people whose opinions I trusted, came down to the Record Plant when I was finishing off the album and all confronted me with what they felt was the way to go... that it would be a mistake to go with Judgement Day... Not only I but the band were really upset about that decision... I've regretted it ever since... I have no doubt it was Kaldoner's idea, thinking we could achieve the same as we'd had with the re-recorded Here I Go Again... Anyway...they were wrong and so was I to go along with it... Another hard lesson learned... Stick to your guns if you believe in it...It's the only way...[5] »

(IT)

« Ero mortificato quando diedi il permesso alla Geffen di pubblicare la versione registrata nuovamente di Fool for Your Loving, invece che Judgement Day come primo estratto per promuovere l'album... Sapevo che le radio si sarebbero fiondate su Judgement Day per la ricerca di mercato fatta allora... ma Kalodner, Rosenblatt, Marco Babineau, il mio manager e alcuni del nostro personale radio, tutte persone di cui mi fidavo, arrivarono alla Record Plant mentre stavo terminando l'album e mi illustrarono la loro strada da percorrere... che sarebbe stato un errore procedere con Judgement Day... Non solo io, ma l'intera band era davvero sconvolta per questa decisione... Non me lo sono più perdonato... Non ho dubbi che sia stata un'idea di Kaldoner, che pensava si sarebbe potuto ripetere quanto fatto con la Here I Go Again registrata nuovamente... Comunque...si sbagliarono e toccò a me procedere così... Un'altra dura lezione imparata... Sparate le vostre pallottole se ci credete...è l'unico modo... »

(David Coverdale)

Nonostante ciò, alla sua pubblicazione, la versione registrata nuovamente ha ottenuto piazzamenti migliori dell'originale negli Stati Uniti, raggiungendo la posizione numero 37 della Billboard Hot 100 e la numero 2 della Mainstream Rock Songs,[6] ma non è riuscita a bissare lo stesso successo nel Regno Unito, fermandosi alla posizione numero 43 della UK Singles Chart.[7]

Per la versione registrata nuovamente è stato realizzato un video musicale. Il video mostra gli Whitesnake mentre si esibiscono su un palco, circondati da fumo e fari. Sono inoltre incluse alcune scene di David Coverdale in una stanza imbottita e altre di una donna sconosciuta (probabilmente l'allora fidanzata di Coverdale, l'attrice Tawny Kitaen) inseguita da un'auto. Nel video appare anche il chitarrista Adrian Vandenberg, nonostante questi non abbia suonato nella canzone a causa di un infortunio subito alla mano poco prima delle registrazioni.

Una versione nota come "Vai Voltage Mix" è inoltre disponibile come traccia bonus nell'edizione del ventennale di Slip of the Tongue.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fool for Your Loving – 4:11 (David Coverdale, Bernie Marsden, Micky Moody)
  2. Slow Poke Music – 3:59 (Coverdale, Adrian Vandenberg)
  3. Walking in the Shadow of the Blues (Live) – 4:49 (Coverdale, Marsden)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1989/90) Posizione
massima
Australia[8] 69
Canada[9] 37
Nuova Zelanda[10] 22
Paesi Bassi[11] 19
Regno Unito[7] 43
Stati Uniti[6] 37
Stati Uniti (mainstream rock)[6] 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Fireworks - The Melodic Magazine (#32) (PDF), Fireworks Magazine, 2008, ISBN 9-771754-958008. URL consultato il 6 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Whitesnake bio, rockdetector.com. URL consultato il 6 gennaio 2015.
  3. ^ a b (EN) Chart Archive – Whitesnake – Fool for Your Loving, Chart Stats.
  4. ^ (EN) Irish Singles Chart, database, Irish Recorded Music Association.
  5. ^ Come riportato nella 20th Anniversary Edition di Slip of the Tongue
  6. ^ a b c (EN) Allmusic (Whitesnake charts and awards) Billboard singles, All Media Network.
  7. ^ a b (EN) Chart Archive – Whitesnake – Fool for Your Loving (1989), Chart Stats.
  8. ^ David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  9. ^ (EN) Top Singles - Volume 51, No. 9, January 13 1990, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 3 gennaio 2015.
  10. ^ (EN) New Zealand Charts – Whitesnake – Fool for Your Loving, charts.org.nz. URL consultato il 3 gennaio 2015.
  11. ^ (NL) Dutch Charts – Whitesnake – Fool for Your Loving, dutchcharts.nl. URL consultato il 3 gennaio 20154.