Victim of Love (Whitesnake)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victim of Love
Artista Whitesnake
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1982
Durata 3:34
Album di provenienza Saints & Sinners
Genere Hard rock
Blues rock
Etichetta Liberty
Produttore Martin Birch
Registrazione 1982
Formati Vinile
Whitesnake - cronologia
Singolo precedente
(1982)
Singolo successivo
(1982)

Victim of Love è una canzone del gruppo musicale britannico Whitesnake, estratta come singolo dall'album Saints & Sinners nel 1982. Il lato B contiene una versione dal vivo di Ain't No Love in the Heart of the City, registrata dal vivo all'Hammersmith Odeon nel giugno 1980.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Victim of Love – 3:34 (David Coverdale)
  2. Ain't No Love in the Heart of the City – 6:51 (Michael Price, Joe Walsh)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock