Emilia Clarke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilia Clarke nel 2013

Emilia Clarke (Londra, 23 ottobre 1986) è un'attrice britannica.

È nota soprattutto per il ruolo di Daenerys Targaryen nella serie televisiva Il Trono di Spade.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Emilia Clarke è cresciuta nel Berkshire insieme ai genitori e al fratello minore.[1][2][3] Comincia a recitare all'età di undici anni, dopo che la madre la porta a vedere una rappresentazione di Show Boat, un musical per la cui realizzazione lavorava suo padre (morto di cancro il 10 luglio 2016[4]), tecnico del suono.[2]

Dal 2000 al 2005 frequenta la St Edward's School ad Oxford[5] e poi si iscrive al Drama Centre London dell'University of the Arts London, dove si diploma nel 2009.[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2007 al 2009 recita in numerosi spettacoli al Drama Centre come Wild Honey, Pygmalion, The Changeling, Emilia Galotti, Awake and Sing, A Midsummer Night's Dream, La pulce nell'orecchio, The Hot l Baltimore, The Government Inspector e Hamlet. Nel 2009 recita inoltre in Sense, per la Company Of Angels.[7] Sempre nel 2009 recita in un episodio della serie televisiva Doctors e nel film per la televisione Triassic Attack - Il ritorno dei dinosauri; nello stesso anno recita in una campagna pubblicitaria televisiva per l'organizzazione senza scopo di lucro Samaritans, dal titolo Lisa's story.[7][8]

Nello stesso anno ottiene il ruolo di Daenerys Targaryen nella serie televisiva Il Trono di Spade, sostituendo Tamzin Merchant che aveva recitato nell'episodio pilota originale[9]. Per questo ruolo ha ricevuto tre nomination agli Emmy Award come miglior attrice non protagonista in una serie televisiva drammatica (nel 2013[10], nel 2015[11] e nel 2016[12]) e ha vinto lo Scream Award 2011 come miglior performance rivelazione femminile.[13]

Nel 2013 è protagonista a Broadway, nel ruolo di Holly Golightly, del musical tratto da Colazione da Tiffany,[14] affianca Jude Law in Dom Hemingway della BBC[15] ed interpreta Sarah Connor in Terminator Genisys, film della serie di Terminator.[16] Lo stesso anno viene scelta come protagonista di The Garden of Last Days per la regia di James Franco[17] ma il progetto naufraga dopo l'abbandono al progetto da parte di Franco per divergenze con la produzione.[18]

Nel settembre 2014 la scrittrice Jojo Moyes, autrice del romanzo Io prima di te, ha comunicato con un tweet[19] che l'attrice avrebbe vestito i panni di Lou Clark, la protagonista femminile del romanzo, nell'omonima trasposizione cinematografica.[20] Sempre nel 2014 i lettori della rivista AskMen l'hanno votata "donna più desiderata del mondo", mentre l'anno successivo la rivista Esquire l'ha nominata "donna più sexy del mondo".[21]

Nel novembre 2016 Clarke è entrata nel cast come protagonista femminile di Solo: A Star Wars Story, film legato alla saga di Guerre stellari ed incentrato sulla vita di Ian Solo.[22] Il film uscirà negli Stati Uniti il 25 maggio 2018.[23]

Nel 2017 è stata scelta da Dolce&Gabbana come testimonial del profumo The One per la regia di Matteo Garrone (mentre il collega de Il Trono di Spade Kit Harington viene scelto per la versione maschile del prodotto). Lo spot viene per la prima volta mandato in onda il 1º settembre 2017.[24]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Alta 157 cm, ha una pronuncia RP e una voce da contralto.[7] Emilia, che da sempre ha una passione per la scrittura, sta lavorando a una sceneggiatura per una commedia ambientata nel suo paese d'infanzia.[2]

Nel 2012 ha avuto una relazione di circa sei mesi con Seth MacFarlane.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - Ewwy Award
  • 2011 - IGN Awards
    • Candidatura come miglior attrice TV per Il Trono di Spade
  • 2011 - IGN People's Choice Awards
    • Candidatura come miglior attrice TV per Il Trono di Spade
  • 2011 - Scream Award[13]
    • Miglior performance rivelazione femminile per Il Trono di Spade
    • Candidatura come miglior cast per Il Trono di Spade
  • 2012 - Gracie Allen Awards
    • Miglior attrice emergente per Il Trono di Spade
  • 2012 - Golden Nymph Awards
    • Candidatura come miglior attrice in una serie drammatica per Il Trono di Spade
  • 2012 - Screen Actors Guild Award
    • Candidatura come miglior cast in una serie drammatica per Il Trono di Spade
  • 2013 - Premio Emmy[10]
    • Candidatura come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per Il Trono di Spade
  • 2013 - Critics' Choice Awards
    • Candidatura come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per Il Trono di Spade
  • 2013 - Satellite Award
    • Candidatura come miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione per Il Trono di Spade
  • 2013 - SFX Awards
    • MIglior attrice per Il Trono di Spade
  • 2013 - Gold Derby TV Awards
    • Candidatura come miglior attrice non protagonista drammatica per Il Trono di Spade
  • 2014 - Gold Derby TV Awards
    • Candidatura come miglior attrice non protagonista drammatica per Il Trono di Spade
  • 2014 - Screen Actors Guild Award
    • Candidatura come miglior cast in una serie drammatica per Il Trono di Spade
  • 2014 - People's Choice Awards
    • Candidatura come attrice preferita in una serie TV sci-fi/fantasy per Il Trono di Spade
  • 2014 - Young Hollywood Awards
    • Candidatura come miglior attrice preferita dai fan per Il Trono di Spade

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Emilia Clarke è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) HBO: Cast and Crew: Emilia Clarke: Bio, su hbo.com. URL consultato il 21 aprile 2011.
  2. ^ a b c (EN) Game of Thrones is good news for Brit stars, su thisislondon.co.uk. URL consultato il 1º aprile 2011.
  3. ^ (EN) 'Game Of Thrones' Actress Says Filming Sex Scenes Was 'Really Scary', su mtv.com. URL consultato il 1º aprile 2011.
  4. ^ (EN) Game of Thrones actor Emilia Clarke: My father’s death and Brexit happening in quick succession threw me off balance, in The Indian Express, 30 giugno 2017. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  5. ^ (EN) OSE to star in new HBO drama, su stedwards.oxon.sch.uk. URL consultato il 4 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2011).
  6. ^ (EN) The Drama Centre - Recent Graduates, su courses.csm.arts.ac.uk. URL consultato il 24 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2011).
  7. ^ a b c (EN) Spotlight: EMILIA CLARKE, su spotlight.com. URL consultato il 6 dicembre 2010.
  8. ^ (EN) Lisa's Story, su samaritans.org. URL consultato il 2 febbraio 2011.
  9. ^ (EN) Exclusive: 'Game of Thrones' recasts noble role, su featuresblogs.chicagotribune.com. URL consultato il 6 dicembre 2010.
  10. ^ a b (EN) See The Full List Of Emmy Nominees Here, su The Huffington Post, 18 luglio 2013. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  11. ^ a b Emanuele Manta, Emmy 2015: Tutte le nomination della 67esima edizione, in ComingSoon.it, 16 luglio 2015. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  12. ^ a b Emmy 2016, ecco le nomination, in Wired, 15 luglio 2016. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  13. ^ a b (EN) 2011 Spike TV Scream Award Winners Announced, in TVOvermind, 16 ottobre 2011. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  14. ^ Da Il trono di spade a Colazione da Tiffany: Emilia Clarke sbarca a Broadway, in Best Movie, 16 marzo 2013. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  15. ^ Valentina D'Amico, Demian Bichir e Emilia Clarke in Dom Hemingway, in Movieplayer.it, 5 ottobre 2012. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  16. ^ Andrea Francesco Berni, Ufficiale: Emilia Clarke sarà Sarah Connor in Terminator 5!, BadTaste.it, 14 dicembre 2013. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  17. ^ Puci, Game of Thrones: Emilia Clarke nel cast di The Garden of Last Days di James Franco, su Telefilm Central, 8 maggio 2013. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  18. ^ Valentina D'Amico, James Franco abbandona The Garden of Last Days, in Movieplayer.it, 1º luglio 2013. URL consultato il 29 novembre 2017.
  19. ^ Jojo Moyes su Twitter, su twitter.com, 16 settembre 2014. URL consultato il 3 maggio 2015.
    «First pic of Sam Claflin & Emilia Clarke reading as Will & Lou. Like they just jumped out of my head. #mebeforeyou».
  20. ^ Io prima di te: Emilia Clarke, "Finalmente ho potuto tirare fuori il mio lato buffo e imbranato". Il video, in Best Movie, 26 agosto 2016. URL consultato il 20 febbraio 2017.
  21. ^ (EN) The Gorgeous Balance of Emilia Clarke, Sexiest Woman Alive 2015, su esquire.com, 13 ottobre 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  22. ^ (EN) Emilia Clarke Joins the Han Solo Stand-Alone Film, in StarWars.com, 18 novembre 2017. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  23. ^ Andrea Bedeschi, Han Solo: svelati accidentalmente il titolo del film e il nome del personaggio di Emilia Clarke?, in BadTaste.it, 24 agosto 2017. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  24. ^ Emilia Clarke e Kit Harington nei nuovi spot di The One Dolce & Gabbana, su foxlife.it, 1º settembre 2017. URL consultato il 26 settembre 2017.
  25. ^ (EN) Teen Choice Awards 2015 – Complete Winners List!, in Just Jared, 16 agosto 2015. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  26. ^ Teen Choice Awards 2016, tutti i vincitori, in QuotidianoNet, 1º agosto 2016. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  27. ^ (EN) SAG Awards 2017 Nominations Announced, in Rotten Tomatoes, 14 dicembre 2016. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  28. ^ Mario Manca, Mtv Movie and Tv Awards 2017: la notte di Emma e Eleven, in VanityFair.it, 8 maggio 2017. URL consultato il 23 dicembre 2017.
  29. ^ (EN) Pete Hammond, Critics’ Choice Awards Nominations: ‘The Shape Of Water’ Leads With 14; Netflix Tops TV Contenders, in Deadline, 6 dicembre 2017. URL consultato il 23 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN233192619 · LCCN: (ENno2012042337 · GND: (DE1022824864