Tamzin Merchant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tamzin Merchant

Tamzin Merchant (Haywards Heath, 4 marzo 1987) è un'attrice britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tamzin Merchant proviene dal Sussex, e ha frequentato il Brighton College,[1] sebbene abbia anche vissuto a Dubai. Dopo aver rinviato per due volte gli studi universitari per concentrarsi sulla carriera da attrice, è ora una studentessa di Education studies (Pedagogia) all'Homerton College, all'Università di Cambridge.

La Merchant ha scritto numerose poesie, incluse Where Does Revenge Stop? e Ode to a Toilet, per il Platforms Magazine.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 ha recitato nel ruolo di Georgiana Darcy nel film Orgoglio e pregiudizio, basato sull'omonimo romanzo di Jane Austen, diretto da Joe Wright.

Altri ruoli interpretati dalla Merchant sono quelli Margo Durrell nel 2005 nel film per la TV della BBC My Family and Other Animals. Nel 2006 è apparsa in altri due dramas della BBC, come Sara Fox, la studentessa figlia di Alan Davies e Michelle Gomez, nella commedia The Good Housekeeping Guide, e come Probationer Eastwood nella serie storica Casualty 1906. Nel 2008 è apparsa in Radio Cape Cod.

È apparsa anche nel video musicale If You've Got The Money di Jamie T.

Ha fatto parte del cast della terza edizione (2009) de I Tudors, dove ha debuttato nella Season Finale nel ruolo di Catherine Howard, la quinta moglie di Enrico VIII.[2]

Merchant ha interpretato Daenerys Targaryen nel primo episodio pilota dea serie HBO Il Trono di Spade, basato sulla serie di romanzi fantasy di George R. R. Martin, Cronache del ghiaccio e del fuoco.[3] Il pilota venne accolto negativamente dai dirigenti della HBO e venne rigirato completamente, e l'attrice venne sostituita da Emilia Clarke.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Record Oxbridge Success, in Headlines, Brighton College, 28 giugno 2007. URL consultato il 15 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
  2. ^ Tamzin Merchant, su tudorswiki.sho.com. URL consultato il 5 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2010).
  3. ^ HBO appoints subjects to 'Thrones' - The Hollywood Reporter, su hollywoodreporter.com. URL consultato il 4 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2010).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN53149066594365601946 · ISNI (EN0000 0001 3382 1591 · LCCN (ENno2006107816 · BNF (FRcb16664509q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2006107816