Alan Taylor (regista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alan Taylor nel 2013.

Alan Taylor (New York, 13 gennaio 1959) è un regista statunitense attivo prevalentemente in televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nel 1990 dirigendo il cortometraggio That Burning Question, di cui è anche sceneggiatore. Cinque anni dopo è regista del lungometraggio Palookaville. Nel 1993 esordisce anche nel campo televisivo dirigendo un episodio della serie Homicide, esperienza che ripeterà negli anni successivi.

Negli anni duemila è stato regista di diversi episodi di serie televisive di successo, tra cui I Soprano, esperienza che gli fruttò un premio Emmy, e Mad Men, grazie al quale vinse un Directors Guild of America Award. Nel 2010 ha diretto un episodio della serie Boardwalk Empire; l'anno successivo è stato regista di due episodi de Il Trono di Spade.

Nel 2013 dirige Thor: The Dark World[1], seguito del film Thor del 2011 diretto da Kenneth Branagh. Lo stesso anno viene scelto per dirigere Terminator: Genisys, nuovo capitolo della serie cinematografica uscito nel 2015.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore esecutivo[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Trono di Spade (Game of Thrones) – serie TV, 10 episodi (2012) - co-produttore esecutivo

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Fleming, 'Thor 2′ Director Will Be ‘Game Of Thrones’ Helmer Alan Taylor, in Deadline, 24 dicembre 2011. URL consultato il 25 dicembre 2011.
  2. ^ http://www.badtaste.it/articoli/alan-taylor-diriger-terminator-5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN164514406 · ISNI (EN0000 0003 7358 4863 · LCCN (ENno2003065201 · GND (DE130663441 · BNF (FRcb15728936w (data) · J9U (ENHE987007429279805171 · CONOR.SI (SL17519971 · WorldCat Identities (ENlccn-no2003065201