In Treatment

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi In Treatment (disambigua).
In Treatment
In Treatment Titoli.JPG
Immagine tratta dalla sigla delle prime tre stagioni
PaeseStati Uniti d'America
Anno2008 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni4
Episodi130
Durata22-30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9 (st. 1-3)
2,00:1 (st. 4)
Crediti
IdeatoreHagai Levi
Interpreti e personaggi
vedi Personaggi e interpreti per la lista completa
MusicheRichard Marvin
Produttore esecutivoRodrigo García, Stephen Levinson, Hagai Levi, Mark Wahlberg, Warren Leight, Paris Barclay, Dan Futterman, Anya Epstein, Noa Tishby, Jennifer Schuur, Joshua Allen, Melissa Bernstein, Julian Farino
Casa di produzioneLeverage Management, Closest to the Hole Productions, Sheleg
Prima visione
Prima TV originale
Dal28 gennaio 2008
Alin corso
Rete televisivaHBO
Prima TV in italiano
Dal21 settembre 2008
Alin corso
Rete televisivaCult (st. 1-2)
Fox Life (st. 3)
Sky Atlantic (st. 4)
Opere audiovisive correlate
OriginariaBeTipul
RemakeIn Treatment

In Treatment è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2008 al 2010, prodotta da Rodrigo García.

La serie è incentrata sullo psicoterapeuta Paul Weston, interpretato da Gabriel Byrne, e le sue settimanali sedute con i suoi pazienti. Si ispira liberamente alla serie israeliana BeTipul, creata dal regista Hagai Levi, che figura tra i produttori esecutivi della serie assieme all'attore Mark Wahlberg.

La serie è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti da HBO dal 28 gennaio 2008 al 7 dicembre 2010. In Italia la serie ha debuttato il 21 settembre 2008 e le prime due stagioni sono state trasmesse da Cult. Il 30 marzo 2011 HBO ha annunciato la cancellazione della serie, ma ha lasciato aperta la possibilità che questa continui in un formato diverso da quello abituale.[1]

Nel luglio 2020, è stato riportato che HBO stava lavorando al reboot della serie.[2] Nell'ottobre 2020, HBO ha confermato il revival e la produzione è iniziata nella fine del 2020.[3] La stagione, formata da 24 episodi, ha debuttato su HBO e HBO Max il 23 maggio 2021.[4] Jennifer Schuur e Joshua Allen sono co-showrunner della quarta stagione.[5]

È stata prodotta anche una versione italiana, dall'omonimo titolo, in onda su Sky Cinema Uno, con protagonista Sergio Castellitto [6] e proseguita per tre stagioni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie affronta la vita di Paul Weston, psicoterapeuta, attraverso le sedute di terapia con i suoi pazienti e con i suoi terapeuti.

Nella prima stagione Paul dovrà affrontare nella seduta del lunedì Laura, totalmente presa dal medico, ben oltre il rapporto esclusivamente professionale; al martedì il paziente è Alex, giovane pilota di caccia in crisi dopo aver sganciato una bomba su una scuola islamica in Iraq; al mercoledì Paul deve verificare la salute mentale della giovane atleta Sophie, in seguito a quello che sembra un tentativo di suicidio; al giovedì dovrà invece sostenere una serie di sedute di terapia di coppia con Amy e Jake. Al venerdì Paul diventa invece paziente, sottoponendosi a sedute con la sua vecchia amica e mentore Gina. Sullo sfondo delle sedute, Paul si ritrova ad affrontare una difficile situazione familiare, in particolare con la moglie, Kate.

Nella seconda stagione lo psicologo avrà invece in cura il lunedì Mia, sua ex paziente, per aiutarla con le sue insicurezze; al martedì è la volta di April, studentessa di architettura a cui è stato appena diagnosticato un linfoma; il mercoledì tocca a Oliver, il paziente più giovane di Paul: soli dodici anni e due genitori in procinto di divorziare; al giovedì il paziente è Walter, anziano amministratore delegato alla presa con problemi di insonnia. Al venerdì continuano le sedute di Paul con Gina, mentre il medico dovrà affrontare per tutta la stagione un'accusa di negligenza professionale fattagli dal padre di un suo ex paziente.

Nella terza stagione, Paul ha in cura al lunedì Sunil, appena trasferitosi a New York da Calcutta per volere del figlio: secondo la moglie di quest'ultimo, l'uomo avrebbe dei comportamenti inquietanti; al martedì la paziente è Frances, attrice e sorella di un'ex assistita di Paul, con problemi di memoria sul palcoscenico; il mercoledì invece è il momento di Jesse, giovane omosessuale con un difficile rapporto con i genitori adottivi. Al venerdì Paul torna ad essere paziente, ma con una nuova terapeuta, Adele. Lo psicologo dovrà inoltre curare il rapporto con il figlio Max.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione ha visto la messa in onda di cinque episodi alla settimana, uno al giorno dal lunedì al venerdì; la seconda stagione ha mantenuto il numero di episodi settimanali, trasmettendone però tre al sabato e due alla domenica; la terza stagione è invece composta di soli quattro episodi alla settimana, trasmessi il lunedì e il martedì (due episodi al giorno). La quarta stagione è formata da quattro episodi alla settimana, trasmessi la domenica e il lunedì.

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 43 2008 2008
Seconda stagione 35 2009 2009
Terza stagione 28 2010 2012
Quarta stagione 24 2021 2021

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Paul Weston (stagioni 1-3), interpretato da Gabriel Byrne, doppiato da Rodolfo Bianchi.
    È uno psicoterapeuta, sposato con Kate e padre di tre figli, Rosie, Ian e Max.
  • Laura (stagione 1), interpretata da Melissa George, doppiata da Chiara Colizzi.
    È un'anestesista innamorata di Paul, in terapia da lui ogni lunedì.
  • Alex (stagione 1), interpretato da Blair Underwood, doppiato da Massimo Bitossi.
    È un pilota della marina, traumatizzato dopo una tragedia avvenuta in Iraq. Ogni martedì è il paziente di Paul.
  • Sophie (stagione 1), interpretata da Mia Wasikowska, doppiata da Veronica Puccio.
    È una ginnasta adolescente che ha cercato di suicidarsi. È in terapia da Paul ogni mercoledì.
  • Amy (stagione 1), interpretata da Embeth Davidtz, doppiata da Roberta Paladini.
    È la moglie in una coppia in piena crisi coniugale, in terapia da Paul ogni giovedì.
  • Jake (stagione 1), interpretato da Josh Charles, doppiato da Fabio Boccanera.
    È il marito in una coppia in piena crisi coniugale, in terapia da Paul ogni giovedì.
  • Gina Toll (stagioni 1-2), interpretata da Dianne Wiest, doppiata da Angiola Baggi.
    È la terapeuta di Paul, nonché sua mentore. Lo psicoterapeuta va da lei ogni venerdì.
  • Kate Weston (stagioni 1-2), interpretata da Michelle Forbes, doppiata da Roberta Pellini.
    Moglie di Paul che in seguito partecipa alle sedute con Gina.
  • Mia (stagione 2), interpretata da Hope Davis, doppiata da Alessandra Cassioli.
    È un'avvocato, in cerca di una gravidanza, paziente di Paul ogni lunedì.
  • April (stagione 2), interpretata da Alison Pill, doppiata da Emanuela Damasio.
    È una studentessa di architettura, malata di cancro, in terapia da Paul ogni martedì.
  • Oliver (stagione 2), interpretato da Aaron Shaw, doppiato da Gabriele Patriarca.
    È un problematico bambino di dodici anni, a causa della separazione dei propri genitori. Insieme a questi ultimi è paziente di Paul ogni mercoledì.
  • Bess (stagione 2), interpretata da Sherri Saum, doppiata da Barbara De Bortoli.
    È la madre di Oliver, in procinto di divorziare dal marito; in terapia da Paul ogni mercoledì.
  • Luke (stagione 2), interpretato da Russell Hornsby, doppiato da Roberto Draghetti.
    È il padre di Oliver, in procinto di divorziare dalla moglie. Insieme al figlio e a Bess è paziente di Paul ogni mercoledì.
  • Walter (stagione 2), interpretato da John Mahoney, doppiato da Luciano De Ambrosis.
    È un ex manager licenziato per negligenza, paziente di Paul ogni giovedì.
  • Sunil (stagione 3), interpretato da Irrfan Khan, doppiato da Mauro Gravina.
    È un cinquantenne indiano emigrato negli Stati Uniti da Calcutta dopo la morte della moglie, dove vive con il figlio, la nuora e i due nipotini.
  • Frances (stagione 3), interpretata da Debra Winger, doppiata da Laura Boccanera.
    È un'attrice di successo con difficoltà nel ricordare le proprie battute, la cui sorella, malata di cancro, era già stata paziente di Paul in passato.
  • Jesse (stagione 3), interpretato da Dane DeHaan, doppiato da Alessio Puccio.
    È un adolescente omosessuale che vive con i genitori adottivi e che ha ricevuto una chiamata dalla madre naturale, intenzionata ad incontrarlo.
  • Adele Brouse (stagione 3), interpretata da Amy Ryan, doppiata da Claudia Razzi.
    È una psicoanalista consigliata a Paul da un amico neurologo per poter farsi prescrivere dei farmaci per il sonno. Adele gli fa notare alcuni aspetti problematici della sua vita, in particolare il suo rapporto con Gina Toll. Nonostante la riluttanza iniziale, Paul accetta di andare in terapia da Adele ogni venerdì.
  • Dott.ssa Brooke Taylor (stagione 4), interpretata da Uzo Aduba, doppiata da Laura Romano.
    Psicoterapeuta.
  • Eladio Restrepo (stagione 4), interpretato da Anthony Ramos, doppiato da Emanuele Ruzza.
    Paziente di Brooke che lavora come badante per una famiglia agiata.
  • Colin (stagione 4), interpretato da John Benjamin Hickey, doppiato da Stefano Benassi.
    Paziente di Brooke e truffatore recentemente rilasciato di prigione.
  • Laila (stagione 4), interpretata da Quintessa Swindell, doppiata da Margherita De Risi.
    Adolescente ribelle e paziente di Brooke.
  • Rhonda (stagione 4), interpretata da Charlayne Woodard, doppiata da Alessandra Cassioli.
    Nonna di Laila.
  • Rita (stagione 4), interpretata da Liza Colón-Zayas, doppiata da Anna Cesareni.
    Garante di Brooke degli AA.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nellie Andreeva, HBO's 'In Treatment' May Continue In Different Format, in deadline.com, 30 marzo 2011. URL consultato il 31 marzo 2011.
  2. ^ (EN) Michael Ausiello, In Treatment Reboot Eyed at HBO, su tvline.com, TVLine, 17 luglio 2020. URL consultato il 26 giugno 2021.
  3. ^ (EN) Andy Swift, Uzo Aduba to Lead In Treatment Reboot, su tvline.com, TVLine, 27 ottobre 2020. URL consultato il 26 giugno 2021.
  4. ^ (EN) Michael Ausiello, In Treatment: HBO's 24-Episode Reboot Gets Premiere Date — Watch Teaser, su tvline.com, TVLine, 12 aprile 2021. URL consultato il 26 giugno 2021.
  5. ^ (EN) Rick Porter, 'My Brilliant Friend' EP Jennifer Schuur Renews HBO Overall Deal (Exclusive), su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 29 gennaio 2021. URL consultato il 26 giugno 2021.
  6. ^ In Treatment - L'appuntamento, in primavera su Sky Cinema. Castellitto: "Sarebbe impensabile per la generalista", in tvblog.it, 25 gennaio 2013. URL consultato il 25 gennaio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]