Six Feet Under

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo gruppo death metal, vedi Six Feet Under (gruppo musicale).
Six Feet Under
Six Feet Under.png
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
Titolo originaleSix Feet Under
PaeseStati Uniti d'America
Anno2001-2005
Formatoserie TV
Generedrammatico, dramma familiare
Stagioni5
Episodi63
Durata60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3 (st. 1-2)
16:9 (st. 3-5)
Crediti
IdeatoreAlan Ball
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheThomas Newman (main theme)
Richard Marvin
Produttore esecutivoAlan Ball, Robert Greenblatt, David Janollari, Alan Poul, Bruce Eric Kaplan, Rick Cleveland
Casa di produzioneThe Greenblatt, Janollari Studios, Actual Size, Inc., HBO Original Programming
Prima visione
Prima TV originale
Dal3 giugno 2001
Al21 agosto 2005
Rete televisivaHBO
Prima TV in italiano
Dal24 marzo 2004
Al29 luglio 2008
Rete televisivaItalia 1 (st. 1-2)
Fox (st. 3)
Cult (st. 4-5)

Six Feet Under è una serie televisiva statunitense andata in onda sul network via cavo HBO dal 3 giugno 2001 al 21 agosto 2005 riscuotendo grande successo, negli Stati Uniti così come in molti altri paesi. La fine anticipata della serie è stata voluta dall'autore Alan Ball (gli ascolti sono stati alti sino all'ultimo episodio).

Il titolo fa riferimento alla profondità a cui s'interra una bara negli Stati Uniti (6 piedi, pari a 1,83 metri).

In Italia le prime due stagioni della serie vennero trasmesse in prima visione su Italia 1 nel 2004;[1] la terza fu trasmessa nel 2005 in chiaro da Italia 1 e a pagamento su Fox.[1] Nel 2008 Cult ha trasmesso in prima visione la quarta e quinta stagione.[1] Queste ultime sono state mandate in onda in chiaro su Iris rispettivamente nel 2008 e nel 2009.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nate Fisher è il figlio di un impresario funebre che, in seguito alla morte del padre, decide a malincuore di diventare socio dell'azienda di famiglia insieme al fratello David. Il nucleo familiare include la madre Ruth e la sorella Claire. Gli altri personaggi principali sono l'impresario e amico di famiglia Federico Diaz, la fidanzata di Nate, Brenda Chenowith e il fidanzato di David, Keith Charles.

Da un certo punto di vista, la serie si può collocare nel genere drammatico convenzionale, trattando temi come la famiglia, le relazioni, l'infedeltà e la religione. Tuttavia, allo stesso tempo, è soprattutto una serie incentrata sull'argomento della morte, indagata su molteplici livelli (personale, religioso e filosofico). Ogni episodio inizia con un decesso - le cui cause vanno dall'annegamento, all'attacco di cuore, alla sindrome della morte improvvisa del lattante - in base al quale viene stabilito il tono della puntata, permettendo ai personaggi di riflettere sulle proprie fortune e sventure. Lo show possiede, oltretutto, una forte dose di humor nero e surrealismo.

Spesso la trama si dipana mostrando le conversazioni immaginarie tra uno dei personaggi e la persona morta all'inizio dell'episodio. A volte, tali dialoghi si svolgono con defunti ricorrenti, come Nathaniel Fisher Senior. Il creatore del telefilm Alan Ball ha affermato che essi rappresentano il monologo interiore dei personaggi esposto in forma di conversazione esterna anche se, in alcune occasioni (come l'apparizione di Nathaniel Fisher Senior alla fine dell'ultimo episodio della prima stagione) i defunti interagiscono fra di loro. L'insieme dei dialoghi con le persone defunte è legato anche al genere del realismo magico.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 13 2001 2004
Seconda stagione 13 2002 2004
Terza stagione 13 2003 2005
Quarta stagione 12 2004 2008
Quinta stagione 12 2005 2008

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nathaniel "Nate" Fisher Jr. (stagioni 1-5), interpretato da Peter Krause, doppiato da Fabrizio Temperini.
    Il figlio maggiore di Nathaniel e Ruth Fisher. Torna a casa per Natale scoprendo che il padre è morto e ha lasciato a lui e al fratello David l'azienda di famiglia in eredità.
  • David Fisher (stagioni 1-5), interpretato da Michael C. Hall, doppiato da Franco Mannella.
    Il secondo figlio di Nathaniel Fisher che lavora da sempre presso la "Fisher & Figli". Fa coming out durante la prima stagione.
  • Ruth Fisher (stagioni 1-5), interpretata da Frances Conroy, doppiata da Renata Biserni.
    La moglie di Nathaniel e matriarca della famiglia Fisher.
  • Claire Fisher (stagioni 1-5), interpretata da Lauren Ambrose, doppiata da Laura Latini.
    La figlia minore di Nathaniel e Ruth. Scopre progressivamente di avere una passione per le arti.
  • Federico "Rico" Diaz (stagioni 1-5), interpretato da Freddy Rodríguez, doppiato da Corrado Conforti.
    Lavora come imbalsamatore presso la ditta di pompe funebri della famiglia Fisher. Diventa socio alla pari con la terza stagione.
  • Keith Charles (stagioni 1-5), interpretato da Mathew St. Patrick, doppiato da Alberto Angrisano.
    Un poliziotto che ha una relazione sentimentale con David Fisher.
  • Brenda Chenowith (stagioni 1-5), interpretata da Rachel Griffiths, doppiata da Roberta Pellini.
    Brenda è la figlia più grande di un ricco psichiatra, Bernard Chenowith, e la psicologa Margaret Chenowith. Durante la sua infanzia, i genitori di Brenda erano sessualmente aperti ai loro figli, oltre ad essere promiscui, spesso deviando dal loro rispettivo partner civile. Durante la sua infanzia, Brenda scoprì di avere un QI di 185 e, di conseguenza, fu oggetto di uno studio dello psichiatra Gareth Feinberg, pubblicato come il libro best-seller Charlotte Light and Dark, un libro che avrebbe ripetutamente perseguitato Brenda per tutta la sua vita. Infatti, da bambina, Brenda si è resa conto di essere osservata e ha iniziato a studiare disturbi mentali e avrebbe falsificato i sintomi per dispetto ai medici. Ad un certo punto della sua vita, Brenda ha programmato di frequentare la Yale University, ma ha scelto di rimanere a casa in California e di frequentare l'UCLA quando il suo tormentato fratello, Billy, ha apparentemente tentato di suicidarsi. Brenda viene vista per la prima volta all'aeroporto di Los Angeles con Nate Fisher. I due fanno sesso nell'armadio di un bidello prima che Nate riceva notizie che suo padre è morto. La sua relazione con Nate continua a diventare più seria finché Billy non invade emotivamente la sua relazione. Billy è un fotografo che è spesso dentro e fuori dalle istituzioni mentali. Esibisce un'estrema possessività su Brenda e inizia persino a perseguitare lei e Nate. L'ossessione di Billy con Brenda alla fine sfuma incontrollabile quando smette di prendere i farmaci e rimuove il tatuaggio tagliandogli la pelle. Tenta di rimuovere il tatuaggio di Brenda prima che lei lo mandi in stato di incoscienza e lo faccia istituzionalizzare. L'estate dopo Brenda decide di tornare al college e inizia il processo di scrittura di un romanzo. La sua attrazione per Nate è diminuita e presto si ritrova a fantasticare sugli uomini al di fuori della sua relazione. Nondimeno, lei si propone a Nate a metà stagione, e sceglie di stare con lui, nonostante abbia ammesso di avere una malattia al cervello che potrebbe causargli un ictus in qualsiasi momento. Il sesso con Nate è quasi scomparso quando Brenda inizia un'amicizia con uns cliente. Brenda si ritrova ispirata dalla sua nuova amica. Brenda poi inizia ad avere più incontri casuali con uomini al di fuori della sua relazione con Nate fino a quando non si intensifica in dipendenza sessuale. Più tardi Nate ammette di aver tradito Brenda con Lisa, una vecchia amica di Seattle, e l'infedeltà ha portato Lisa a rimanere incinta. Brenda inizia a fare sesso in aree pubbliche, partecipando a feste a tema sessuale e invitando estranei nella sua casa. Lei dettaglia tutti questi racconti nel suo romanzo e alla fine scopre che gli scritti di Brenda non sono romanzati. Nate e Brenda hanno un ultimo incontro, Brenda ammette la sua dipendenza sessuale e chiede a Nate se può essere presente quando subisce un intervento chirurgico al cervello. Lui rifiuta. Brenda fa le valigie e lascia a casa. La prossima volta Brenda tornerà a Los Angeles dopo una lunga assenza. La ragione del suo ritorno è inizialmente sconosciuta, ma Brenda sembra essere completamente guarita dalle sue dipendenze. Fa ammenda con Nate, ma scopre che ora è sposato con Lisa. Più tardi, il padre di Brenda muore di cancro, tre mesi dopo la diagnosi. Nate assiste al funerale con la sua nuova figlia, Maya, con grande dispiacere di Lisa. Brenda sta con sua madre, ma presto si trasferisce con Billy, tuttavia, si allontana rapidamente da Billy quando tenta di baciarla. Inizia un'amicizia con Joe, un uomo che vive attraverso il cortile di lei nel suo nuovo complesso di appartamenti. Le cose si complicano quando Nate e Brenda condividono un bacio e ancora di più quando Lisa scompare senza lasciare traccia. Durante questo periodo, Brenda aiuta la sorella di Nate, Claire, a ricevere un aborto. Alla fine Lisa si ritrova morta e Nate si presenta alla porta di casa di Brenda picchiata male. A questo punto, Brenda e Joe hanno sviluppato una relazione. Brenda ritorna alle vecchie abitudini quando inizia a dormire con Nate per paura di affidarsi a Joe. Ammette di aver dormito con un altro uomo a Joe, e i due tentano di restare insieme nonostante l'infedeltà di Brenda. Joe entra con Brenda e Nate in procinto di fare sesso e chiude con Brenda, in modo permanente. Poco dopo, lei e Nate tornano insieme e Nate si trasferisce da lei. Brenda diventa una madre surrogata di Maya, ma desidera ancora un figlio tutto suo. Nate mostra scarso interesse nell'avere un altro figlio. La sorella di Lisa, Barbara, mostra un notevole disgusto in Brenda che assiste Nate nell'allevare Maya e alla fine scopre che Nate potrebbe aver riempito l'urna di Lisa con diverse ceneri. Minaccia di portare via Maya, ma viene rivelato che suo marito potrebbe essere legato alla morte di Lisa prima di spararsi. In seguito a questi eventi, Nate propone che lui e Brenda si sposino e abbiano un figlio. Brenda rimane presto incinta, ma abortisce il giorno prima del suo matrimonio con Nate. Decide di continuare il matrimonio, ma presto comincia ad avere dubbi se sarà mai in grado di avere la famiglia normale che desidera, a causa delle sue precedenti indiscrezioni. Brenda inizia a lavorare come terapeuta. Il conflitto sorge quando Brenda discute rivelando a Maya che non è la sua madre biologica. Nate crede che sia troppo presto per esporre Maya a queste cose. Brenda rimane incinta di nuovo e questa volta il bambino è apparentemente in buona salute, fino a quando i medici iniziano a preoccuparsi che il bambino possa sviluppare la sindrome di Down o la spina bifida. Nate fa pressione su Brenda per avere un'amniocentesi e se i risultati sono positivi, considerando un aborto, ma Brenda resiste. Lei e Nate affrontano ancora più turbolenze quando Nate inizia un'amicizia con Maggie Sibley e mostra un interesse per il Quakerismo, con grande dispiacere di Brenda. Nate inizia presto una relazione con Maggie, ma soffre un'emorragia dopo il suo primo incontro con lei. Entra in coma, ma si sveglia con Brenda al suo fianco. Sembra che stia andando meglio e rompe con Brenda, molto probabilmente con l'intenzione di iniziare una relazione con Maggie. Muore prima di lasciare l'ospedale, lasciando Brenda incinta e sola. Cresce spaventata e lascia Maya con Ruth, che in seguito porta a un conflitto quando Brenda vuole indietro Maya. Brenda poi si confida con Billy, che ha recentemente rotto con Claire. Presto si sente a disagio per le implicazioni incestuose della loro relazione e gli chiede di andarsene. Consegna una bambina prematura, Willa Fisher Chenowith, che alla fine diventa abbastanza sana da lasciare l'ospedale. In seguito, Brenda diventa professore e studiosa, in particolare nello sviluppo di bambini dotati. Sposa un uomo di nome Daniel Nathanson e ha un altro figlio, Forrest Nathanson. Apparentemente rimane una stretta amica di Claire Fisher per tutta la sua vita. Muore all'età di 82 anni nel 2051 per cause naturali, soffrendo di primi segni di morbo di Parkinson. Il commento audio suggerisce scherzosamente che Billy annoia a morte Brenda mentre si sente ancora parlare della sua relazione fallita con Claire. Rimase aperta e schietta per tutta la serie.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Nathaniel Fisher Sr. (stagioni 1-5), interpretato da Richard Jenkins, doppiato da Emilio Cappuccio.
    Impresario di pompe funebri e padre di famiglia. Muore nel primo episodio, ma continua ad apparire come visione onirica e in numerosi flashback.
  • Billy Chenowith (stagioni 1-5), interpretato da Jeremy Sisto, doppiato da Vittorio Guerrieri.
    Fratello minore di Brenda Chenowith. Soffre di bipolarismo.
  • Vanessa Diaz (stagioni 1-5), interpretata da Justina Machado, doppiata da Marzia Villani.
    Moglie di Rico, lavora come infermiera.
  • Margaret Chenowith (stagioni 1-5), interpretata da Joanna Cassidy, doppiata da Mirella Pace.
    Madre di Brenda e Billy, di professione psichiatra.
  • Sarah O'Connor (stagioni 2-5), interpretata da Patricia Clarkson, doppiata da Aurora Cancian.
    Sorella minore di Ruth.
  • George Sibley (stagioni 3-5), interpretato da James Cromwell, doppiato da Dario Penne.
    Professore di geologia e secondo marito di Ruth.
  • Lisa Kimmel-Fisher (stagioni 2-5), interpretata da Lili Taylor, doppiata da Roberta Greganti.
    Un'amica di Nate che vive a Seattle. Lo sposa dopo essere rimasta accidentalmente incinta.
  • Russell Corwin (stagioni 3-4), interpretato da Ben Foster, doppiato da Emiliano Coltorti.
    Compagno di università di Claire.
  • Arthur Martin (stagioni 3-5), interpretato da Rainn Wilson, doppiato da Mino Caprio.
    Apprendista presso la "Fisher & Diaz".
  • Gabe Dimas (stagioni 1-2), interpretato da Eric Balfour, doppiato da Luigi Ferraro.
    Compagno di liceo ed ex fidanzato di Claire.
  • Nikolai (stagioni 1-2), interpretato da Ed O'Ross, doppiato da Dario De Grassi.
    Proprietario di un negozio di fiori che rifornisce la "Fisher & Figli". Ha una breve relazione con Ruth durante la seconda stagione.
  • Robbie (stagioni 1-2), interpretato da Joel Brooks, doppiato da Pieraldo Ferrante.
    Dipendente di Nikolai e amico e confidente di Ruth.
  • Bettina (stagioni 3-5), interpretata da Kathy Bates, doppiata da Angiola Baggi.
    Migliore amica di Sarah, la aiuterà a disintossicarsi. Rozza e di poche parole, diventerà anche amica di Ruth.
  • Professor Olivier Castro-Staal (stagioni 3-5), interpretato da Peter Macdissi, doppiato da Massimo Lodolo.
    Insegnante di Claire alla scuola d'arte.
  • Edie (stagione 4), interpretata da Mena Suvari, doppiata da Emanuela D'Amico.
    Amica lesbica di Claire.
  • Ted Fairwell (stagione 5), interpretato da Chris Messina.
    Avvocato e collega di Claire, instaurerà con lei, nonostante le opposte idee politiche, una forte relazione sentimentale.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La serie è accolta con critiche positive ed ottiene un ottimo riscontro da parte del pubblico. Riceve una votazione di 8,8/10 sul sito IMDb[2] rientrando nella lista delle serie TV con votazioni più alte[3]. Sul sito Metacritic ottiene votazioni superiori a 9/10 per tutte le stagioni di cui si compone[4] e la prima stagione in dvd ottiene l'approvazione dell'83% dei critici su Rotten Tomatoes[5].

Six Feet Under fa registrare ottimi ascolti alla rete televisiva HBO con ascolti medi compresi tra i 4 ed i 6 milioni di telespettatori per stagione[6][7][8].

Nei cinque anni di messa in onda il telefilm ha ricevuto diversi premi e nomination[9]: 1 AFI Award, 1 Art Directors Guild, 1 Australian Film Institute Award, 3 BMI Film & TV Awards, 1 British Comedy Awards, 3 Casting Society of America Awards, 1 Cinema Audio Society Award, 1 Costume Designers Guild Award, 1 Directors Guild of America Award, 3 GLAAD Media Awards, 3 Golden Globes, 2 Hollywood Makeup Artist and Hair Stylist Guild Award, 3 Imagen Foundation Awards, 1 International Horror Guild Award, 1 Monte-Carlo TV Festival, 2 Motion Picture Sound Editors Awards, 1 Producers Guild of America Awards, 1 Peabody Award, 9 Emmy, 1 Prism Award, 1 Royal Television Society, 3 Screen Actors Guild Awards, 1 Television Critics Association Award, 3 nomination ai Grammy, una ai Teen Choice Awards, 4 ai Satellite Awards, 4 ai Writers Guild of America Awards ed una agli Young Artist Awards.

Per questi motivi la serie viene inserita nella lista dei 100 migliori telefilm della rivista TIME nel 2007[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb150506476 (data)
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione