Eike Immel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eike Immel
5839 Eike Immel.JPG
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Germania Germania (dal 1990)
Altezza 187 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1997 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1978-1986Borussia Dortmund247 (-?)
1986-1995Stoccarda287 (-?)
1995-1997Manchester City43 (-?)
Nazionale
1980-1988 Germania Ovest Germania Ovest 19 (0)
Carriera da allenatore
1998-2001VfR Heilbronn
2001-2002BeşiktaşPortieri
2002-2003Austria ViennaPortieri
2003-2005FenerbahçePortieri
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Italia 1980
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Spagna 1982
Argento Messico 1986
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 settembre 2007

Eike Immel (Stadtallendorf, 27 novembre 1960) è un ex calciatore tedesco, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò con il Borussia Dortmund nel 1978, contro il Bayern Monaco. Nel 1986 dopo 247 partite, venne acquistato dallo Stoccarda per 2 milioni di marchi, a quell'epoca la cifra più alta mai pagata per un portiere di calcio.

Nel 1996 Immel, dopo una Bundesliga vinta nel 1992, approdò in Premier League nelle file del Manchester City dove terminò la carriera nel 1997.

Attualmente, con 534 presenze, è al settimo posto nella graduatoria dei calciatori con più presenze in Bundesliga ed è al terzo posto per partite giocate senza subire gol (147 partite) dietro ad Oliver Kahn e ad Oliver Reck.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Germania Ovest Immel totalizzò 19 presenze dal 1980 al 1989, giocando la prima l'11 ottobre 1980 a Eindhoven contro l'Paesi Bassi (1-1). Partecipò agli europei di calcio di Italia 1980 e Germania Ovest 1988 a ai mondiali di calcio di Spagna 1982 e Messico 1986.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stoccarda: 1991-1992
Stoccarda: 1992

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Eike Immel, su fussballdaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.
Controllo di autoritàVIAF: (EN80232047 · GND: (DE135509424