Divisione Nazionale 1931 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divisione Nazionale 1931
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreFIP
FederazioneItalia FIP
Data1931
Verdetti
Campione600px vertical HEX-068A06 White Red.svg Ginnastica Roma
(2º titolo)
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Divisione Nazionale FIP 1931 è stata l'undicesima edizione del massimo campionato italiano di pallacanestro maschile.

La Ginnastica Roma torna alla vittoria, prevalendo in finale contro la Ginnastica Triestina, che l'anno precedente aveva conquistato il suo primo titolo.

Nelle riunioni dell'autunno del 1930 della FIPAC, furono prese alcune decisioni riguardo al futuro assetto dei campionati. La suddivisione in tre categorie (Divisione Nazionale, Prima Divisione, Seconda Divisione), di cui le prime due a carattere nazionale, la terza regionale. La formazione di un vero e proprio corpo arbitri a livello nazionale e l'obbligo di presenza di un arbitro ufficiale, mentre fino al 1930 potevano arbitrare anche i giocatori. Vengono inoltre istituiti i campionati a girone doppio (andata e ritorno). Fu inoltre rinominata la federazione: da Federazione Italiana Palla Al Cesto a Federazione Italiana Pallacanestro.

Vince il titolo italiano la Società Ginnastica Roma, in finale sulla Società Ginnastica Triestina. La terza partita della finale è stata omologata col risultato di 2-0 a tavolino a favore della Roma perché la Triestina ha fruito di tre giocatori di riserva anziché due, come da regolamento.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Girone A

Girone B

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Girone A 1931 Pt G V N P PtF PtS
1. Ginnastica Roma 14 8 7 0 1 235 113
2. AP Napoli 12 8 6 0 2 126 134
3. GUF Torino (-1) 7 8 4 0 4 142 132
1downarrow red.svg 4. Giovane Italia Roma 3 8 1 1 6 90 160
1downarrow red.svg 5. FIAT Torino (-1) 2 8 1 1 6 81 124

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
08-03-31 19-04-31
38-15 Ginn. Roma-FIAT TO 24-14
25-18 AP Napoli-Giovane Italia Roma 14-3
Quarta giornata
29-03-31 11-05-31
18-28 Giovane Italia Roma-GUF TO 22-29
11-31 AP Napoli-Ginn. Roma 11-42[1]
Seconda giornata
15-03-31 26-04-31
10-20 GUF Torino-FIAT Torino 22-15
46-16 Ginn. Roma-Giovane Italia Roma 19-18
Quinta giornata
10-04-31 17-05-31
34-17 GUF Torino-AP Napoli 19-24
11-11 Giovane Italia Roma-FIAT Torino 2-0[2]
Terza giornata
22-03-31 03-05-31
12-13 FIAT Torino-AP Napoli 9-26
15-4[3] Ginn. Roma-GUF Torino 9-21

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Girone B 1931 Pt G V N P PtF PtS
1. Ginnastica Triestina 13 8 6 1 1 163 79
2. Isotta Fraschini Milano 11 8 5 1 2 159 130
3. Reyer Venezia 10 8 4 2 2 172 146
4. Italia Milano 3 8 1 1 6 115 167
1downarrow red.svg 5. PP.TT. Milano 3 8 1 1 6 111 196

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
08-03-31 19-04-31
9-32 Italia MI-Isotta Fraschini MI 19-21
33-4 Ginn. Triestina-PP.TT. MI 19-6
Quarta giornata
30-03-31 11-05-31
26-18 Isotta Fraschini MI-Reyer VE 15-17
17-2 Ginn. Triestina-Italia MI 14-11
Seconda giornata
15-03-31 ??-??-31
27-19 Italia MI-PP.TT. MI 15-20
17-17 Reyer VE-Ginn. Triestina 9-21
Quinta giornata
10-04-31 17-05-31
22-41 PP.TT. MI-Reyer VE 13-28
14-16 Ginn. Triestina-Isotta Fraschini MI 28-14
Terza giornata
22-03-31 ??-??-31
8-14[4] PP.TT. MI-Isotta Fraschini MI 20-20
29-17 Reyer VE-Italia MI 15-15

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
7 giugno 1931
Ginnastica Roma Giallo e Rosso2.png23 – 18Bianco Rosso e Bianco.png Ginnastica Triestina

Trieste
21 giugno 1931
Ginnastica Triestina Bianco Rosso e Bianco.png20 – 13Giallo e Rosso2.png Ginnastica Roma

Bologna
28 giugno 1931
Ginnastica Triestina Bianco Rosso e Bianco.png17 – 15
(0-2 a tav.)[5]
Giallo e Rosso2.png Ginnastica Roma

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Cavenni, Marino Falsetti, Francesco Ferrero, Marcello Mancini, Adolfo Mazzini, Mino Pasquini, Giambattista Rovelli. Allenatore: Angelo Bovi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Almanacco Ufficiale del Campionato italiano 2006 indica come punteggio 13-24.
  2. ^ A tavolino per rinuncia della FIAT Torino.
  3. ^ Sospesa e data vita alla Ginnastica Roma; l'Almanacco Ufficiale del Campionato italiano 2006 indica come punteggio 16-4.
  4. ^ L'Almanacco Ufficiale del Campionato italiano 2006 indica come punteggio 15-7.
  5. ^ 2-0 a tavolino a favore della Roma perché la Triestina ha fruito di tre giocatori di riserva anziché due, come da regolamento.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro