Concrete and Gold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Concrete and Gold
ArtistaFoo Fighters
Tipo albumStudio
Pubblicazione15 settembre 2017
Durata48:17
Dischi1
Tracce11
GenereRock alternativo
Hard rock
EtichettaRoswell, RCA
ProduttoreGreg Kurstin, Foo Fighters
Registrazionedicembre 2016–maggio 2017, East West Studios, Los Angeles (California)
FormatiCD, 2 LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroCanada Canada[1]
(vendite: 40 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[2]
(vendite: 7 500+)
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[4]
(vendite: 70 000+)
Foo Fighters - cronologia
Album precedente
(2014)
Album successivo
Singoli
  1. Run
    Pubblicato: 2 giugno 2017
  2. The Sky Is a Neighborhood
    Pubblicato: 23 agosto 2017
  3. The Line
    Pubblicato: 7 settembre 2017

Concrete and Gold è il nono album in studio del gruppo musicale statunitense Foo Fighters, pubblicato il 15 settembre 2017 dalla Roswell e dalla RCA Records.[5]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto da Greg Kurstin, noto per le sue collaborazioni con artisti pop quali Adele, Pink e Sia,[6] l'uscita dell'album è stata anticipata dai singoli Run, The Sky Is a Neighborhood e The Line, il primo dei quali ha ottenuto un buon successo negli Stati Uniti raggiungendo la vetta della Mainstream Rock Songs.[7] È inoltre il primo album in studio del gruppo a figurare il tastierista Rami Jaffee in qualità di componente ufficiale della formazione.[8]

Alla realizzazione del disco hanno contribuito anche svariati ospiti d'eccezione, quali Shawn Stockman dei Boyz II Men, Paul McCartney e Justin Timberlake.[9]

Musicalmente, Concrete and Gold è stato descritto dal gruppo come un album in cui collidono estremi hard rock e sensibilità pop.[10] I testi composti da Dave Grohl sono stati ispirati dalla calda atmosfera che si respirava durante le Elezioni parlamentari negli Stati Uniti d'America del 2016 e la conseguente Presidenza di Donald Trump.[11]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche dei Foo Fighters.

  1. T-Shirt – 1:22
  2. Run – 5:23
  3. Make It Right – 4:39
  4. The Sky Is a Neighborhood – 4:04
  5. La Dee Da – 4:02
  6. Dirty Water – 5:20
  7. Arrows – 4:26
  8. Happy Ever After (Zero Hour) – 3:41
  9. Sunday Rain – 6:11
  10. The Line – 3:38
  11. Concrete and Gold – 5:31

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione
massima
Australia[12] 1
Austria[12] 1
Belgio (Fiandre)[12] 1
Belgio (Vallonia)[12] 4
Canada[13] 1
Danimarca[12] 2
Finlandia[12] 3
Francia[12] 7
Germania[12] 2
Giappone[14] 3
Grecia[15] 6
Irlanda[16] 1
Italia[17] 2
Italia (vinili)[18] 2
Norvegia[12] 1
Nuova Zelanda[12] 1
Paesi Bassi[12] 1
Polonia[19] 5
Portogallo[12] 2
Regno Unito[20] 1
Regno Unito (download)[21] 1
Regno Unito (physical)[22] 1
Regno Unito (rock & metal)[23] 1
Repubblica Ceca[24] 1
Scozia[25] 1
Spagna[12] 3
Stati Uniti[26] 1
Stati Uniti (alternative)[27] 1
Stati Uniti (digital)[28] 1
Stati Uniti (hard rock)[29] 1
Stati Uniti (rock)[30] 1
Stati Uniti (tastemaker)[31] 1
Svezia[12] 2
Svizzera[12] 1
Ungheria[32] 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 10 dicembre 2017.
  2. ^ (EN) NZ Top 40 Albums Chart, The Official New Zealand Music Chart. URL consultato il 10 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) Foo Fighters, Concrete And Gold, British Phonographic Industry. URL consultato il 10 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2017 Albums, Australian Recording Industry Association. URL consultato l'11 novembre 2017.
  5. ^ (EN) Andrew Trendell, Foo Fighters announce new album 'Concrete And Gold', New Musical Express, 20 giugno 2017. URL consultato il 6 settembre 2017.
  6. ^ (EN) FOO FIGHTERS To Release 'Concrete And Gold' Album In September; U.S. Tour Announced, Blabbermouth.net, 20 giugno 2017. URL consultato il 6 settembre 2017.
  7. ^ (EN) Kevin Rutherford, Foo Fighters 'Run' All the Way to No. 1 on Mainstream Rock Songs Chart, Billboard, 20 luglio 2017. URL consultato il 6 settembre 2017.
  8. ^ (EN) Brian Josephs, Here's What We Know About Foo Fighters' Concrete and Gold, Spin, 24 agosto 2017. URL consultato il 6 settembre 2017.
  9. ^ a b (EN) DAVE GROHL On JUSTIN TIMBERLAKE's Guest Appearance On FOO FIGHTERS Album: 'He Was Such A Pro', Blabbermouth.net, 24 settembre 2017. URL consultato il 29 dicembre 2017.
  10. ^ (EN) Alex Young, Foo Fighters announce new album, Concrete and Gold, due out in September, Consequence of Sound, 20 giugno 2017. URL consultato il 6 settembre 2017.
  11. ^ (EN) Andrew Trendell, Dave Grohl on how Donald Trump inspired Foo Fighters' new album, New Musical Express, 31 agosto 2017. URL consultato il 29 dicembre 2017.
  12. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Foo Foghters - Concrete And Gold, Ultratop. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  13. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Canadian Albums), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  14. ^ (JA) Foo Fighters – Concrete and Gold, Oricon. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  15. ^ (EL) Official IFPI Charts – Top-75 Albums Sales Chart (Week: 39/2017), International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 9 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2017).
  16. ^ (EN) Official Irish Albums Chart Top 50: 22 September 2017 - 28 September 2017, Official Charts Company. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  17. ^ Classifica settimanale WK 38 (dal 2017-09-15 al 2017-09-21), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  18. ^ Classifica settimanale WK 38 (dal 2017-09-15 al 2017-09-21), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  19. ^ (EN) OLiS - Sales for the period 15.09.2017 - 21.09.2017, OLiS. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  20. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 22 September 2017 - 28 September 2017, Official Charts Company. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  21. ^ (EN) Official Album Downloads Chart Top 100: 22 September 2017 - 28 September 2017, Official Charts Company. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  22. ^ (EN) Official Physical Albums Chart Top 100: 22 September 2017 - 28 September 2017, Official Charts Company. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  23. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 22 September 2017 - 28 September 2017, Official Charts Company. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  24. ^ (CS) Hitparáda – Týden 38. 2017., International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  25. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 22 September 2017 - 28 September 2017, Official Charts Company. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  26. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  27. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Alternative Albums), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  28. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Digital Albums), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  29. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Hard Rock Albums), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  30. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Top Rock Albums), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  31. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Tastemaker Albums), Billboard. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  32. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista, Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége, 21 settembre 2017. URL consultato il 1º ottobre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock