My Hero (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
My hero
My Hero.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaFoo Fighters
Tipo albumSingolo
Pubblicazione19 gennaio 1998
Durata4:20
Album di provenienzaThe Colour and the Shape
GenereRock alternativo
EtichettaRoswell, Capitol
ProduttoreGil Norton
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Foo Fighters - cronologia
Singolo precedente
(1997)
Singolo successivo
(1998)

My Hero è un singolo del gruppo musicale statunitense Foo Fighters, pubblicato il 19 gennaio 1998 come terzo estratto dal secondo album in studio The Colour and the Shape.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia stato pubblicato nel 1998, il brano veniva già eseguito dal gruppo dal vivo a partire dal 1995. Il frontman Dave Grohl afferma che questa canzone sia dedicata agli eroi ordinari, quelli del quotidiano, dal momento che lui stesso non ha mai avuto eroi musicali o sportivi sin da bambino.[2] Durante l'apparizione dei Foo Fighters in VH1 Storytellers nel 2009, Dave Grohl spiegò che la canzone venne scritta durante la visione di film degli anni '80 come Valley Girl. Grohl dichiarò anche che la canzone fu scritta sulle figure di Peter Stahl e Chip Donaldson (il compagno di sua madre), senza neanche rendersene conto.

Nei media[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è menzionata nel film Varsity Blues durante la scena della finale di football. Questa scena è stata parodizzata nel film del 2001 Non è un'altra stupida commedia americana. La canzone è apparsa anche nei film dei 2010 Somewhere e The Other Guys, film nel quale si può ascoltare parte della canzone nella scena in cui Dwayne "The Rock" Johnson e Samuel L. Jackson saltano mortalmente.

Nell'episodio del 21 settembre 2001 di The Late Late Show with Craig Kilborn , in onda sulla CBS, Grohl e il bassista Nate Mendel si esibiscono in una versione acustica della canzone. Un'altra versione acustica, suonata dal gruppo al completo, è racchiusa nell'album e DVD live del 2006 Skin and Bones. Un'ulteriore versione, sempre acustica, è stata eseguita da Grohl in una puntata di The Howard Stern Show . L'album del 2006 Sound of Superman comprende una versione di "My Hero" eseguita dai Paramore.

My Hero fa parte della colonna sonora del gioco Gran Turismo 2. La canzone, così come il resto dell'album, venne pubblicata come contenuto scaricabile per la serie di videogiochi musicali Rock Band il 13 novembre 2008.

È anche una delle 38 canzoni dell'album a scopo benefico Songs for Japan (inciso all'indomani del Terremoto e maremoto del Tōhoku del 2011), pubblicato il 25 marzo 2011.

Obiezioni all'uso nella Campagna Presidenziale del 2008[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 i Foo Fighters hanno criticato la campagna del candidato repubblicano alle presidenziali, John McCain, per aver usato la canzone durante i comizi senza il loro permesso.

I Foo Fighters hanno reagito al fatto dicendo: "È frustrante ed esasperante che qualcuno che asserisce di parlare per il popolo americano mostri ripetutamente così poco rispetto per la creatività e la proprietà intellettuale... La cosa più triste di questa faccenda è che 'My Hero' è stata scritta come celebrazione dell'uomo comune e del suo straordinario potenziale. Appropriarsene senza che noi ne sapessimo nulla e usarla in un modo che travia il senso originario delle parole non fa che sporcare la canzone"[3]

L'ufficio di McCain ha specificato che la canzone è stata usata legittimamente sotto una licenza che non richiede il permesso dell'artista e che tutte le royalties sono state pagate.[4]

Tuttavia la band suonò una versione acustica e ridotta della canzone[5] durante l'apparizione alla fine della Convention Democratica Nazionale del 2012.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto da Grohl, mostra un uomo correre in un edificio in fiamme per trarre in salvo il bimbo di una donna, il cane di una seconda donna e, infine, una fotografia incorniciata della prima donna. Il bambino ed il cane, i cui occhi sono oscurati, rappresentano tutte le persone bisognose di aiuto ovunque nel mondo. La telecamera segue per tutto il video l'uomo, che non mostra mai il volto. Il video è girato in un continuo "long take" , anche se vi sono dei tagli nascosti dal fumo.

Nelle scene dell'edificio in fiamme si vede la band suonare la canzone, apparentemente impassibile davanti al caos tutto attorno. Questo è l'unico video dei Foo Fighters al quale prese parte Franz Stahl, che rimpiazzò Pat Smear (Stahl non partecipò a quello del successivo ed ultimo singolo dell'album, Walking After You, del 1998, che comprendeva soltanto Grohl).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo (Regno Unito)
  1. "My Hero" - 4:21
  2. "Baker Street" (Gerry Rafferty cover) - 5:39
  3. "Dear Lover" - 4:34
  4. Enhanced section Containing:
CD maxi-singolo (Giappone)
  1. "My Hero"
  2. "Requiem" (Killing Joke cover)
  3. "Drive Me Wild" (Vanity 6 cover)
  4. "Down in the Park" (Gary Numan cover)
  5. "Baker Street" (Gerry Rafferty cover)
  6. "See You" (acoustic)
  7. "For All the Cows" (from the special acoustic live in Japan)
CD singolo (Australia)
  1. "My Hero"
  2. "Dear Lover"
  3. "For All the Cows" (recorded @ Toshiba-EMI 3rd Studio 04/02/97)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1998) Posizione
massima
Australia 74
Europa 53
Regno Unito 21
Stati Uniti 59
Stati Uniti (alternative) 6
Stati Uniti (mainstream rock) 8

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock