Christian Horner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Christian Horner
Christian Horner at the British Embassy, Japan crop.jpg
Horner nel 2013
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
 

Christian Edward Johnston Horner (Leamington Spa, 16 novembre 1973) è un ex pilota automobilistico britannico, team manager della Red Bull Racing.

Ha portato la Red Bull alla vittoria in Formula 1 di cinque titoli piloti, con Sebastian Vettel (2010, 2011, 2012, 2013) e Max Verstappen (2021), e quattro titoli costruttori consecutivi (dal 2010 al 2013).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nel 1992, gareggiando con la Manor Motorsport nel campionato britannico di Formula Renault, vincendo una gara e classificandosi come miglior esordiente della stagione. Passa, poi, in Formula 3 vincendo altre gare prima di accedere alla F3000 nel 1996, partecipando al campionato britannico di Formula 2. Nel 1997, a 24 anni, fonda la Arden International, partecipando nella doppia veste di pilota e manager alla serie internazionale di F3000.

Dopo due stagioni si ritira come pilota, dedicandosi a pieno tempo alla gestione della squadra. In pochi anni l'Arden si dimostra una squadra molto competitiva nella F3000, vincendo vari campionati piloti e costruttori. Lo stesso Horner si rivela un ottimo scopritore di talenti, facendo crescere nella sua scuderia elementi quali Vitantonio Liuzzi, Heikki Kovalainen, Sébastien Buemi e Bruno Senna, tutti poi approdati in Formula 1.

Nel 2005 la Red Bull Racing lo ingaggia in F1 con il ruolo di team manager. Nel 2006 la scuderia anglo-austriaca consegue il suo primo podio al Gran Premio di Monaco con il pilota David Coulthard. Sarà il primo di una lunga serie di risultati positivi ottenuti dalla squadra sotto la gestione di Horner negli anni a venire, culminati con la prima vittoria del Gran Premio di Cina 2009 con Sebastian Vettel e con la conquista, sempre con il pilota tedesco, di quattro titoli piloti consecutivi (2010, 2011, 2012, 2013); nel 2021 è Max Verstappen a riportare il titolo piloti in Red Bull, sempre sotto la gestione Horner. Nelle stagioni con Vettel la squadra incamera anche altrettanti titoli costruttori.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'automobilismo.»
— 15 giugno 2013[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The London Gazette (PDF), n. 60534, 15 giugno 2013, p. 11.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]