Chiesa di San Calocero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Calocero
Chiesa di san calocero 2.jpg
La facciata della chiesa
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
LocalitàCoA Città di Milano.svgMilano
ReligioneCristiana Cattolica di rito ambrosiano
Arcidiocesi Milano
Demolizione1951

Coordinate: 45°27′29.16″N 9°10′33.75″E / 45.458099°N 9.176041°E45.458099; 9.176041

La chiesa di San Calocero era una chiesa di Milano. Situata in via San Calocero. Venne demolita nel 1951 a causa dei danni riportati dai bombardamenti alleati dell'anno 1943.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Le origini della chiesa sono dubbie: tuttavia si sa per certo che esisteva nel XVI secolo, in particolare nel 1519 un dipinto della Vergine Maria nella chiesa avrebbe iniziato a piangere sangue. La chiesa, fino al completamento della seconda cinta di mura era situata fuori dalla città per cui le monache dovevano spesso abbandonare il convento e riparare in altri all'interno della città.

Proprio grazie al miracolo del pianto, il convento fu nel 1565 restaurato ed ampliato per ordine di San Carlo Borromeo. La chiesa subì altri restauri ai tempi delle soppressioni austriache. Gravemente danneggiata dai bombardamenti anglo-americani del 1943, rimase in stato di abbandono fino al 1951 quando, visto il suo scarso valore artistico e l'avanzato stato di abbandono, ne venne deciso l'abbattimento.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]