Andy Polo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andy Polo
Nazionalità Perù Perù
Altezza 175 cm
Peso 57 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Portland Timbers
Carriera
Giovanili
2004-2011 Universitario
2014 Inter
Squadre di club1
2011-2012Universitario59 (8)
2013-2014Univ. San Martín28 (4)
2014Inter0 (0)
2014-Millonarios11 (2)
2015-2017Universitario58 (5)
2017-2018Morelia24 (2)
2018-Portland Timbers7 (0)
Nazionale
2010-2011 Perù Perù U-17 4 (3)
2011-2013 Perù Perù U-20 4 (1)
2016-Perù Perù17 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 giugno 2018

Andy Jorman Polo Andrade (Lima, 29 settembre 1994) è un calciatore peruviano, attaccante dei Portland Timbers e della Nazionale peruviana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È considerato uno dei calciatori più forti del continente nati nel 1994.[1]

È veloce, ha un fisico robusto ed una discreta resistenza.[1] Dotato di un buon tiro, è in possesso di un buon controllo di palla e di un discreto dribbling con il quale disorienta i propri avversari. È abile con entrambi i piedi.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Universitario[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 partecipa alla prima Coppa Libertadores Under-20 con l'Universitario. Il 10 giugno, nella prima sfida del girone A contro il Club Jorge Wilstermann, realizza il gol vittoria (1-0). Il 26 giugno si laurea campione battendo ai rigori il Boca Juniors ai rigori 4-2 (1-1 ai tempi supplementari).

Il 24 aprile 2011, a 16 anni, esordisce nella prima squadra nella partita vinta contro il Club Alianza Atletico Sullana per 1-0. Il primo gol arriva all'11ª giornata di campionato contro il Cienciano (5-0).[2] In Copa Sudamericana segna il primo gol agli ottavi di finale contro il Club Deportivo Godoy Cruz. Il 15 gennaio 2012 viene opzionato dal Genoa[3], che avrebbe dovuto acquisirlo definitivamente a partire dal gennaio 2013[4], rinunciandovi nel febbraio dello stesso anno.[5]

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dall'Inter[6][7], dove gioca con la Primavera.

Millonarios[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 luglio 2014 diventa ufficiale il suo passaggio al club colombiano Millonarios. Il club in una nota dal sito presenta il giocatore come nuovo rinforzo per l'attacco sottolineando che: “È la prima volta che un club colombiano ingaggia un giocatore da uno dei più grandi club europei”. La formula dell'affare ha previsto l'acquisizione del 50% dei diritti sportivi di Polo, il quale ha firmato un contratto triennale.[8]

Universitario[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio del 2015 chiede e ottiene di tornare con la formula del prestito a casa, all'Universitario de Deportes, club peruviano in cui è cresciuto calcisticamente e in cui ha debuttato a 16 anni.[9][10][11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sudamericano Sub-17[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 partecipa al Campionato sudamericano di calcio Under-17 2011 con il Perù con il numero 11 sulle spalle. Esordisce con gol il 12 marzo 2011 contro l'Argentina U-17 finita 4-2 in favore di quest'ultima. Il 15 marzo, nella seconda giornata del torneo, realizza la sua seconda rete contro l'Ecuador: la partita finisce 1-1 e Polo viene ammonito. Il 18 marzo gioca ancora una volta da titolare nella partita persa 4-2 contro la Bolivia. Il 24 marzo arriva la prima vittoria nella competizione nell'ultima partita del girone A contro l'Uruguay, partita finita 3-0 in cui Polo realizzando l'ultimo gol. Dopo questa partita il Perù viene eliminato e conclude il torneo con 4 partite (tutte da titolare) e 3 gol.

Copa América Centenario[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[12] In seguito, prende parte alla spedizione della nazionale peruviana ai Mondiali di Russia 2018[13].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 27 ottobre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011 Perù Universitario CD 19 4 CL 1 0 CS 5 1 - - - 25 5
2012 CD 6 1 - - - CS - - - - - 6 1
Totale carriera 25 5 1 0 5 1 0 0 31 6

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Perù
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-3-2016 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 -
30-5-2016 Washington El Salvador El Salvador 1 – 3 Perù Perù Amichevole 1 Uscita al 69’ 69’
5-6-2016 Washington Haiti Haiti 0 – 1 Perù Perù Coppa America 2016 - 1º turno - Ingresso al 83’ 83’
9-6-2016 Phoenix Ecuador Ecuador 2 – 2 Perù Perù Coppa America 2016 - 1º turno - Ingresso al 50’ 50’
13-6-2016 Foxborough Perù Perù 1 – 0 Brasile Brasile Coppa America 2016 - 1º turno -
18-6-2016 East Rutherford Perù Perù 0 – 0
(2-4 dcr)
Colombia Colombia Coppa America 2016 - Quarti di finale - Uscita al 81’ 81’
1-9-2016 La Paz Bolivia Bolivia 2 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 46’ 46’
11-11-2016 Asunción Paraguay Paraguay 1 – 4 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 75’ 75’
16-11-2016 Lima Perù Perù 0 – 2 Brasile Brasile Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 75’ 75’
29-3-2017 Lima Perù Perù 2 – 1 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 83’ 83’
14-6-2017 Lima Perù Perù 3 – 1 Giamaica Giamaica Amichevole - Uscita al 70’ 70’
1-9-2017 Lima Perù Perù 2 – 1 Bolivia Bolivia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 87’ 87’
6-10-2017 Buenos Aires Argentina Argentina 0 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 70’ 70’
11-11-2017 Wellington Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 90’ 90’
16-11-2017 Lima Perù Perù 2 – 0 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 73’ 73’
30-5-2018 Lima Perù Perù 2 – 0 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
9-6-2018 Göteborg Svezia Svezia 0 – 0 Perù Perù Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
Totale Presenze 17 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Universitario: 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Fabrizio Bertuzzi, Andy Polo: Perù - 1994, Generazioneditalenti.com. URL consultato il 22 gennaio 2012.
  2. ^ L'Inter pazza del talento Polo: "È un sogno". Scopriamo lui e i suoi gol!
  3. ^ È arrivato Polo, talento diciassettenne, oggi l'annuncio del ritorno di Sculli
  4. ^ Universitario concreto lazos Institucionales con el Genoa FC y el Parma FC Archiviato il 21 febbraio 2014 in Internet Archive. Clubuniversitario.org
  5. ^ Andy Polo non verrà più al Genoa Pianetagenoa1893.net
  6. ^ Lega Serie A - Calcio Mercato Inter Archiviato il 14 settembre 2014 in Internet Archive.
  7. ^ UFFICIALE: Inter, depositato il contratto di Andy Polo, Tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2014
  8. ^ illonarios.com.co, su Millonarios.com.co. URL consultato il 7 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  9. ^ Polo, dall'Inter all'aria pesante della Colombia. Ora è tornato a casa, con il sogno europeo sempre nel cassetto, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 19 febbraio 2015.
  10. ^ Universitario de Deportes: ¿Andy Polo en los planes del cuadro crema?, su depor.pe. URL consultato il 19 febbraio 2015.
  11. ^ Universitario de Deportes quiere fichar a Andy Polo, su elbocon.pe. URL consultato il 19 febbraio 2015.
  12. ^ (ES) ESTA ES LA CONVOCATORIA PROVISIONAL PARA LA COPA AMÉRICA CENTENARIO USA 2016, su fpf.com.pe, 14 maggio 2016. URL consultato il 14 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2016).
  13. ^ Convocati Perù: la lista dei 23 per i Mondiali di Russia 2018, in Eurosport, 4 giugno 2018. URL consultato il 26 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Andy Polo, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Andy Polo, su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Andy Polo, su it.soccerway.com, Perform Group. Modifica su Wikidata
  • Andy Polo, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (ES) Andy Polo, su AS.com, AS. Modifica su Wikidata