Steve Forrest (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forrest in una foto pubblicitaria della serie S.W.A.T. (1975)

Steve Forrest, all'anagrafe William Forrest Andrews (Huntsville, 29 settembre 1925Thousand Oaks, 18 maggio 2013[1]), è stato un attore statunitense.

È ricordato in particolare per il ruolo del Tenente Hondo Harrelson nella serie televisiva S.W.A.T., che fu trasmessa nella stagione 1975-1976.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Annis Speed e Charles Forrest Andrews, un ministro della chiesa battista, Forrest era il 12esimo di 13 bambini. Uno dei suoi fratelli maggiori fu la star cinematografica Dana Andrews. Forrest entrò nella United States Army a 18 anni e combatté nella Offensiva delle Ardenne durante la Seconda guerra mondiale. Nel 1950 conseguì un dottorato alla UCLA, con specializzazione in teatro e psicologia.

Lavorò come macchinista presso la compagnia teatrale La Jolla Playhouse, vicino a San Diego. Lì lo scopri Gregory Peck, che lo inserì nel cast della pièce Goodbye Again, e gli fece ottenere un provino cinematografico con la casa produttrice MGM, che lo mise sotto contratto.

Tra le numerose interpretazioni di Forrest, sono da ricordare i film Solo per te ho vissuto (1953), per il quale vinse il Golden Globe Award for New Star of the Year - Actor, Il giorno più lungo (1962), I mastini del Dallas (1979), e Mammina cara (1981). Apparve in camei nelle commedie Spie come noi (1985) e Donne amazzoni sulla luna (1987), e nella versione cinematografica di S.W.A.T..

Forrest fu anche interprete teatrale, debuttando a Broadway nel ruolo del pugile professionista Bob Stanton nella pièce The Body Beautiful (1958?, accanto a Mindy Carson, Jack Warden e Brock Peters.

Nel 1965, Forrest si trasferì con la famiglia a Londra dove interpretò John Mannering nella serie televisiva britannica Il barone. Tra le altre sue partecipazioni televisive, da ricordare The DuPont Show with June Allyson, Storefront Lawyers, S.W.A.T., Hollywood Wives, e l'episodio The Parallel della serie Ai confini della realtà, prodotta da Rod Serling , e l'episodio The Waiting Room della serie Night Gallery, sempre di Serling.

Nell'episodio Mannon della serie Gunsmoke (1969), interpretò Will Mannon, personaggio che riprese 18 anni dopo nel film televisivo Gunsmoke: Return to Dodge (1987) con James Arness.

Nella stagione 1986-1987 Steve Forrest partecipò alla serie televisiva Dallas, nel ruolo di Wes Parmalee, l'uomo che nella finzione televisiva dichiara di essere Jock Ewing, il personaggio interpretato da Jim Davis fra il 1978 e il 1981, che si supponeva fosse rimasto ucciso in un incidente in elicottero e il cui corpo non fu mai trovato.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 dicembre 1948 Forrest sposò Christine Carilas, dalla quale ebbe tre figli: Michael, Forrest e Stephen Andrews.

Abile golfista, Forrest spesso giocò in tornei di beneficenza, fra i quali, per il team Americano, al "Bing Crosby Great Britain vs. USA Tournament" a Gleneagles (Scozia).

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Forrest morì il 18 maggio 2013 a Thousand Oaks, California, all'età di 87 anni, per cause non specificate.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 'S.W.A.T.' Star Steve Forrest Dies at 87 - The Hollywood Reporter

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 66081128 · LCCN: no97077125 · GND: 1061998258 · BNF: cb14067184s (data)