James Arness

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Arness nella serie televisiva Gunsmoke (1969)

James King Arness, all'anagrafe James Aurness (Minneapolis, 26 maggio 1923Los Angeles, 3 giugno 2011), è stato un attore cinematografico e televisivo statunitense.

Attore televisivo di decennale esperienza, ha legato la sua carriera (iniziata sul grande schermo) all'interpretazione di due celebri personaggi western: per vent'anni ha infatti personificato Matt Dillon, lo sceriffo di Dodge City nella serie televisiva prime time più longeva di sempre, Gunsmoke (1955-1975). In seguito alla chiusura di Gunsmoke, è passato a interpretare lo zio Zeb Macahan in un'altra serie di successo, Alla conquista del West (1976-1979).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da genitori di origine norvegesi (il suo cognome in realtà è Aurness), un venditore di medicinali e una giornalista, James King Arness dopo il liceo entrò nell'esercito nel 1943. Inviato sul fronte africano, dopo un breve periodo a Casablanca, prese parte con la 3ª divisione di fanteria allo sbarco di Anzio. Dieci giorni dopo l'invasione, venne gravemente ferito ai piedi e alle gambe da una mitragliera tedesca e fu così congedato dall'esercito, portandosi dietro per il resto della vita le gravi conseguenze delle ferite riportate. Durante la convalescenza, il fratello Peter gli suggerì di prendere parte a un corso di radiofonia presso l'Università del Minnesota, tirocinio che gli consentì poco tempo dopo di diventare annunciatore per una stazione radio di Minneapolis.

In seguito, dopo il suggerimento di un amico, si recò a Hollywood nella speranza di trovare lavoro come comparsa e nel frattempo studiò alla Bliss-Hayden Theatre School, sotto la direzione dell'attore Harry Haiden. Notato da un agente, ottenne il suo primo, piccolo ruolo nel film La moglie celebre (1947), una commedia con protagonisti Loretta Young e Joseph Cotten.

È in quella occasione che, dietro un consiglio, l'attore modificò il proprio cognome, togliendo la "U" e facendosi conoscere ufficialmente come James Arness, per proseguire una carriera nel mondo dello spettacolo che lo vide comparire in numerose pellicole di successo, come La cosa da un altro mondo (1951) e Assalto alla Terra (1954), due classici della fantascienza del periodo, il western Carabina Williams (1952), al fianco di James Stewart, e il dramma aviatorio L'isola nel cielo (1953), accanto a John Wayne.

Nel 1955 lo stesso Wayne lo segnalò per il ruolo da protagonista nella serie televisiva Gunsmoke. Arness inizialmente declinò la proposta, poiché convinto che la partecipazione a una serie tv avrebbe rallentato la sua carriera cinematografica, ma dopo poco tempo accettò. L'interpretazione dello sceriffo Dillon lo rese famoso in tutti gli Stati Uniti, trasformandolo in una icona del western.

Nel 1975, dopo la fine del serial, prese parte a un altro progetto western che gli regalò una ancora maggiore notorietà, la serie Alla conquista del West.

Continuò a recitare fino al 1994, anno del suo ritiro dalle scene.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51886339 LCCN: no95040083