Paul Plishka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul Plishka (Old Forge, 28 agosto 1941) è un basso statunitense di origine ucraina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paul Plishka nasce a Old Forge, in Pennsylvania, da genitori statunitensi di origini ucraine.

Ha studiato canto al Montclair State College con Armen Boyajian, già insegnante di Marisa Galvany e Samuel Ramey.

Debutta nel 1961 con la Paterson Lyric Opera.

La carriera al Metropolitan Opera[modifica | modifica wikitesto]

Sale alla ribalta nel 1967 col suo esordio per il Metropolitan Opera in concerto come Bonzo in Madama Butterfly con Martina Arroyo e Bruno Prevedi al Giardino botanico di New York, diventando un membro fisso della compagnia newyorkese. Nello stesso anno per il Metropolitan sarà Roberto ne I vespri siciliani diretto da Francesco Molinari-Pradelli con Virginia Zeani, Eugenio Fernandi e Bonaldo Giaiotti a Newport (Rhode Island), Monk ne La Gioconda diretto da Fausto Cleva con Renata Tebaldi, Flaviano Labò, Sherrill Milnes e Rosalind Elias debuttando al Metropolitan Opera House, una Guardia in Die Zauberflöte con Roberta Peters e Jerome Hines ed il Re in Aida diretto da Thomas Schippers con Gabriella Tucci, Elena Cernei e Mario Sereni.

Nel 1968 è Sheriff in Martha con Giorgio Tozzi, il Sacrestano in Tosca diretto da Zubin Mehta con Régine Crespin e Gianni Raimondi, un Nobile in Lohengrin, il Guardiano in Elettra con Birgit Nilsson e Leonie Rysanek, Zuniga in Carmen, Quinault in Adriana Lecouvreur con la Tebaldi, Franco Corelli ed Anselmo Colzani, il Conte di Ceprano in Rigoletto con Cornell MacNeil e Giacomo Aragall, Friar in Don Carlo diretto da Claudio Abbado con Robert Merrill, Nicolai Ghiaurov e Martti Talvela, Pietro in Simon Boccanegra con Rita Orlandi Malaspina e Richard Tucker, il Duca di Verona in Roméo et Juliette di Gounod con Mirella Freni, Benoit ne La bohème ed Alessio ne La Sonnambula diretto da Richard Bonynge con Joan Sutherland, nel 1969 è il Commendatore in Don Giovanni con Cesare Siepi ed Ezio Flagello, il Notaio in Der Rosenkavalier diretto da Karl Böhm con Christa Ludwig, Walter Berry, Reri Grist e Nicolai Gedda e Hobson in Peter Grimes diretto da Colin Davis con Jon Vickers e Lucine Amara, nel 1970 Ashby ne La fanciulla del West con la Tebaldi e Giangiacomo Guelfi, Truffaldin in Ariadne auf Naxos diretto da Böhm con James King, Dr. Bartolo ne Le nozze di Figaro diretto da Josef Krips con Teresa Stratas, Mathieu in Andrea Chénier con Carlo Bergonzi e Jean Kraft, Raimondo in Lucia di Lammermoor, Crespel in Les contes d'Hoffmann diretto da Serge Baudo con Frederica von Stade e Charles Anthony Caruso e Samuel in Un ballo in maschera con Montserrat Caballé e Plácido Domingo e nel 1971 Don Fernando in Fidelio, Titurel in Parsifal, Ferrando ne Il trovatore, Wurm in Luisa Miller diretto da James Levine con Adriana Maliponte e Ruggero Raimondi ed Abimélech in Samson et Dalila con Grace Bumbry.

Nel 1972 è Lodovico in Otello con James McCracken ed Enrico Di Giuseppe e Colline ne La bohème, nel 1974 King Marke in Tristan und Isolde diretto da Erich Leinsdorf, Giovanni da Procida ne I vespri siciliani diretto da Levine, Timur in Turandot con Elinor Ross e Pimen in Boris Godunov, nel 1976 Méphistophélès in Faust diretto da Georges Prêtre, nel 1977 Sarastro in Die Zauberflöte diretto da James Conlon con Edita Gruberová e Colline ne La bohème con Renata Scotto, Luciano Pavarotti ed Ingvar Wixell trasmesso in diretta dalla PBS, nel 1978 il Conte Walter in Luisa Miller con Katia Ricciarelli, nel 1978 Ramfis in Aida diretto da Giuseppe Patanè con Wixell, nel 1979 Philip II in Don Carlo con Marilyn Horne, Daland in Der Fliegende Holländer con José van Dam, Oroveso in Norma diretto da Peter Maag con Carlo Cossutta ed Elena Obraztsova, Prince Gremin in Eugene Onegin diretto da Neeme Järvi con Neil Shicoff, Alaska Wolf Joe in Ascesa e caduta della città di Mahagonny con Astrid Varnay ed Alvise ne La Gioconda con Bruna Baglioni, nel 1980 Rocco in Fidelio con Hildegard Behrens e Catherine Malfitano, nel 1981 canta il Requiem con Giuliano Ciannella, nel 1982 Banquo in Macbeth con Louis Quilico, nel 1983 Narbal in Les Troyens con Jessye Norman, Domingo e Tatiana Troyanos e Leporello in Don Giovanni diretto da Jeffrey Tate con Edda Moser, nel 1984 Don Ruy Gomez de Silva in Ernani con Leona Mitchell ed Jacopo Fiesco in Simon Boccanegra con Anna Tomowa-Sintow e Dawn Upshaw, nel 1986 Frère Laurent in Roméo et Juliette diretto da Sylvain Cambreling e Harapha in Samson di Georg Friedrich Händel diretto da Julius Rudel, nel 1988 Dosifei in Khovanshchina, nel 1989 Dr. Dulcamara ne L'elisir d'amore con Kathleen Battle, Pavarotti e Leo Nucci, nel 1991 Giorgio ne I puritani con Chris Merritt, nel 1992 Don Basilio ne Il barbiere di Siviglia e Falstaff con Barbara Bonney, Susan Graham e Piero De Palma, nel 1993 Jorg in Stiffelio con Domingo e Vladimir Chernov e Gnome in Rusalka con Dolora Zajick, nel 1994 Pagano ne I Lombardi alla prima crociata con Pavarotti, nel 1995 Sparafucile in Rigoletto con Vincenzo La Scola, nel 1996 Padre Guardiano ne La forza del destino con Sergej Larin e Kecal ne La sposa venduta, nel 1997 Dansker in Billy Budd, il Conte des Grieux in Manon con Renée Fleming e Marcello Giordani e Nick Shadow in The Rake's Progress con Jerry Hadley e Denyce Graves, nel 1998 il Vecchio Ebreo in Samson et Dalila diretto da Leonard Slatkin con Domingo, nel 2003 Mayor in Jenufa di Leoš Janáček con Karita Mattila, nel 2004 Bailiff in Werther con Roberto Alagna e Lyubov Petrova, nel 2005 il Commissario di polizia in Der Rosenkavalier diretto da Donald Runnicles ed il Sacrestano in Tosca con la Regista teatrale Sharon Thomas, nel 2007 Talpa ne Il tabarro con Maria Guleghina e Salvatore Licitra, Spinelloccio in Gianni Schicchi con Alessandro Corbelli e Massimo Giordano e Dr. Grenvil ne La traviata e nel 2008 Innkeeper in Manon Lescaut, Director in The Gambler di Sergei Prokofiev diretto da Valery Gergiev e Surin ne La dama di picche diretto da Seiji Ozawa.

Ha cantato anche in Europa esordendo al Teatro alla Scala di Milano nel 1975 come Brander ne La damnation de Faust in concerto e nello stesso anno cantando la Messa di Requiem (Verdi) diretto da Riccardo Muti con Fiorenza Cossotto e Veriano Luchetti al Teatro Comunale di Firenze.

Nel 1976 è Guido in Gemma di Vergy nella Carnegie Hall di New York, Padre Guardiano ne La forza del destino diretta da Kurt Herbert Adler con Renato Bruson alla San Francisco Opera e canta la Sinfonia n. 9 di Beethoven con Margherita Rinaldi, Lucia Valentini Terrani ed Antonio Savastano alla Scala.

Al Royal Opera House, Covent Garden di Londra nel 1977 è Ramfis in Aida diretto da Muti con Domingo, Fiorenza Cossotto, la Caballé e Robert Lloyd ed all'Opéra National de Paris nel 1981 è Padre Guardiano ne La forza del destino.

All'Opera di Chicago nel 1981 è Banco in Macbeth con Piero Cappuccilli, Gregory Kunde e suo figlio Nicolai Plishka come Fleance e Rocco in Fidelio con Éva Marton, nel 1986 Lodovico in Otello diretto da Bruno Bartoletti con Domingo e Margaret Price, Harapha in Samson di Händel con June Anderson ed Enrico in Anna Bolena con Stefania Toczyska e la Sutherland, nel 1987 Alvise Badoero ne La Gioconda, nel 1992 Sir Giorgio Walton ne I puritani diretto da Donato Renzetti con Paolo Coni, nel 1995 Don Pasquale con Bruce Ford e nel 2000 Dulcamara ne L'elisir d'amore.

Ancora per la Scala nel 1981 è Pimen nella prima di Boris Godunov diretto da Claudio Abbado con Ghiaurov, Alida Ferrarini, Florindo Andreolli e Fedora Barbieri e canta la Messa di Requiem (Verdi) con Shirley Verrett ed Evgenij Nesterenko nella trasferta a Dresda, nella Cattedrale di San Vito di Praga ed a Budapest, nel 1982 è Enrico VIII nella prima di Anna Bolena, nel 1986 canta il Requiem di Verdi diretto da Lorin Maazel con Ghena Dimitrova a Vancouver, nel 1988 Zaccaria in Nabucco diretto da Muti con Giorgio Zancanaro e Maria Dragoni portato anche nella trasferta di Tokyo dove canta anche il Requiem di Verdi con Daniela Dessì ed Agnes Baltsa e Capellio ne I Capuleti e i Montecchi con Lella Cuberli e Giorgio Surian portato anche al Teatro Bol'šoj di Mosca dove canta anche il Requiem di Verdi portato anche al Teatro Kirov di Leningrado, tiene un recital alla Scala ed è Timur nella prima di Turandot con Nicola Martinucci, nel 1992 canta ancora il Requiem di Verdi nella trasferta spagnola a Siviglia, Madrid ed al Gran Teatre del Liceu di Barcellona.

Nuovamente a San Francisco nel 1982 è Zaccaria in Nabucco con Matteo Manuguerra, nel 1984 Don Ruy Gomez de Silva in Ernani diretto da Lamberto Gardelli con Nunzio Todisco, nel 1986 Méphistophélès in Faust con Alfredo Kraus, nel 1987 Rocco in Fidelio diretto da John Pritchard, nel 1991 Capellio ne I Capuleti e i Montecchi diretto da Antonio Pappano con Cecilia Gasdia e debutta il ruolo di Field Marshal Kutuzov in War and Peace di Sergei Prokofiev e nel 2003 Dottor Bartolo ne Il barbiere di Siviglia.

All'Arena di Verona nel 1990 canta il Requiem di Verdi con l'Orchestra filarmonica di Mosca e Pavarotti.

Al Grand Théâtre di Ginevra nel 1992 è Le Pape in Benvenuto Cellini e nel 1993 Il conte Walter in Luisa Miller con Carlo Rizzi, Thomas Allen ed Antonio Salvadori.

Al Festival di Salisburgo nel 1998 è Il Grande Inquisitore in Don Carlo con i Wiener Philharmoniker e Desirée Rancatore.

Si è esibito al Metropolitan Opera per 46 anni e in 1.642 spettacoli, ponendosi al numero 10 degli interpreti più frequenti nella loro lista ufficiale che risale alla nascita della società nel 1883 ed al numero 1 dei bassi.

È stato sposato con Judith Ann Plishka fino alla morte di lei nel 2004. È attualmente sposato con la Regista teatrale del Metropolitan Sharon Thomas.

Si è ritirato dalle scene del Metropolitan il 28 gennaio 2012 dopo aver interpretato il ruolo del sagrestano in Tosca.

Vocalità e personalità interpretativa[modifica | modifica wikitesto]

Dotato di una voce di bel timbro, potente ma anche morbida, si è fatto valere come interprete sensibile, versatile e stilisticamente corretto, aiutato nella recitazione dalla figura statuaria e nel canto da una dizione pressoché perfetta.

Incisioni discografiche[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
Ruolo
Cast Direttore Etichetta
1972 Les Contes d'Hoffmann
Crespel
Placido Domingo, Joan Sutherland, Huguette Tourangeau Richard Bonynge Decca
Tosca
Sagrestano
Leontyne Price, Placido Domingo, Sherrill Milnes Zubin Mehta RCA
Anna Bolena
Enrico VIII
Beverly Sills, Shirley Verrett, Stuart Burrows, London Symphony Orchestra Julius Rudel Westminster
1973 I Puritani
Sir Giorgio
Beverly Sills, Nicolai Gedda, Louis Quilico, Philharmonia Orchestra Julius Rudel EMI
Norma
Oroveso
Beverly Sills, Shirley Verrett, Enrico Di Giuseppe James Levine Deutsche Grammophon
1976 Faust
Méphistophélès
Giacomo Aragall, Montserrat Caballé, Philippe Huttenlocher Alain Lombard Erato
1977 Turandot
Timur
Montserrat Caballé, José Carreras, Mirella Freni Alain Lombard EMI
1978 Otello
Lodovico
Placido Domingo, Renata Scotto, Sherrill Milnes James Levine RCA
1979 Norma
Oroveso
Renata Scotto, Tatiana Troyanos, Giuseppe Giacomini James Levine Sony
1980 La bohème
Colline
Renata Scotto, Alfredo Kraus, Sherrill Milnes James Levine EMI
1986 La forza del destino
Padre Guardiano
Placido Domingo, Mirella Freni, Giorgio Zancanaro Riccardo Muti EMI
1987 Boris Godunov
Pimen
Ruggero Raimondi, Nicolai Gedda, Galina Pavlovna Višnevskaja Mstislav Leopol'dovič Rostropovič Erato
1990 Le nozze di Figaro
Bartolo
Ferruccio Furlanetto, Dawn Upshaw, Kiri Te Kanawa James Levine Deutsche Grammophon
1991 Luisa Miller
Wurm
Aprile Millo, Placido Domingo, Vladimir Černov James Levine Sony
1991 I puritani
Giorgio
Edita Gruberová, Chris Merritt, Paolo Gavanelli Richard Bonynge The Metropolitan Opera
1992 Don Carlo
Un frate
Ferruccio Furlanetto, Micheal Sylvester, Aprile Millo James Levine Sony
1995 The Rake's Progress
Nick Shadow
Anthony Rolfe-Johnson, Sylvia McNair, Jane Henschel Seiji Ozawa Philips
  • Paul Plishka chante l'Ukraine - Paul Plishka/Thomas Hrynkiv, 2007 Umip france
  • Christmas with Paul Plishka - Marble Collegiate Church Choir/Paul Plishka, 1995 Naxos
Controllo di autorità VIAF: 114452566 · BNF: cb13921825b (data)