Oscar Gatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il gatto, vedi Oscar (gatto).
Oscar Gatto
Harelbeke - E3 Harelbeke, 27 maart 2015 (B006).JPG
Oscar Gatto all'E3 Harelbeke 2015
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Androni Giocattoli
Carriera
Squadre di club
2004-2006 Zalf
2006 LPR stagista
2007-2008 Gerolsteiner
2009-2010 ISD
2011-2012 Farnese Vini
2013 Vini Fantini
2014 Cannondale
2015- Androni Giocattoli
Nazionale
2011-2012 Italia Italia
Statistiche aggiornate al luglio 2015

Oscar Gatto (Montebelluna, 1º gennaio 1985) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Androni Giocattoli-Venezuela. Professionista dal 2007, ha vinto una tappa al Giro d'Italia 2011.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 e nel 2006, gareggiando in maglia Zalf-Désirée-Fior, risulta essere uno dei migliori dilettanti, conquistando rispettivamente due e tredici vittorie stagionali. Nel 2007 passa professionista con la Gerolsteiner e partecipa al Giro d'Italia arrivando ultimo in classifica. Nel 2008 non porta a termine la "Corsa rosa" ritirandosi alla quattordicesima tappa (Verona-Alpe di Pampeago).

Nella stagione 2009 si trasferisce alla nuova ISD-Danieli, squadra diretta da Angelo Citracca e Luca Scinto; nel febbraio di quell'anno ottiene la prima vittoria da professionista, nella terza tappa del Giro di Sardegna a Tortolì. Nella stagione seguente, oltre a cogliere alcuni piazzamenti, vince la Coppa Città di Stresa. Apre il 2011, sempre in maglia Farnese Vini, con un successo parziale al Giro della Provincia di Reggio Calabria; il 14 maggio seguente vince quindi da finisseur l'ottava tappa del Giro d'Italia, a Tropea, davanti ad Alberto Contador. Nella seconda parte di stagione si aggiudica anche il Trofeo Matteotti e il Giro di Romagna-Coppa Placci, e conclude terzo alla Coppa Agostoni.

Nel 2012 si classifica terzo alla Strade Bianche. Tra agosto e settembre conquista il Giro del Veneto-Coppa Placci e una tappa alla Monviso-Venezia; convocato in Nazionale per la prova in linea dei campionati del mondo di Valkenburg, conclude tredicesimo. L'anno dopo, in maglia Vini Fantini, si aggiudica la Dwars door Vlaanderen, suo primo successo da professionista all'estero (diventa anche il primo italiano a vincere la semi-classica belga), e si piazza terzo al Gran Premio Industria e Artigianato di Larciano. A fine stagione viene annunciato il suo passaggio alla Cannondale, squadra World Tour, per il 2014.

Nel 2014 non riesce a confermarsi alla Dwars door Vlaanderen, conclude infatti ottavo; vince però due frazioni all'Österreich-Rundfahrt in luglio. L'anno dopo passa all'Androni Giocattoli-Venezuela, ottenendo alcuni piazzamenti in semiclassiche italiane (è sesto al Gran Premio Costa degli Etruschi e alla Strade Bianche) e due vittorie di tappa al Sibiu Cycling Tour in Romania.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 (Zalf-Désirée-Fior Under-23, due vittorie)
Giro del Canavese
6ª tappa Giro della Valle d'Aosta
  • 2006 (Zalf-Désirée-Fior Under-23, tredici vittorie)
Circuito di Paderno - G.P. Lavi
Coppa Città di Rosà - Trofeo Pietro Bagnetto
Circuito di Orsago
La Bolghera
Trofeo Mario Zanchi
6ª tappa Giro delle Regioni
Coppa Città di Asti
Gran Premio di Roncolevà
Gran Premio BCC Alta Padovana
4ª tappa Giro del Veneto e delle Dolomiti
Medaglia d'Oro Città di Villanova
Gran Premio San Luigi di Sona
Trofeo Comune di Acquanegra sul Chiese
  • 2009 (Gerolsteiner, una vittoria)
3ª tappa Giro di Sardegna (Oristano > Tortolì)
  • 2010 (ISD-Neri, una vittoria)
Coppa Città di Stresa
  • 2011 (Farnese Vini-Neri Sottoli, quattro vittorie)
2ª tappa Giro della Provincia di Reggio Calabria (Soverato > Vibo Valentia)
8ª tappa Giro d'Italia (Sapri > Tropea)
Trofeo Matteotti
Giro di Romagna-Coppa Placci
  • 2012 (Farnese Vini-Selle Italia, due vittorie)
Giro del Veneto-Coppa Placci
3ª tappa Monviso-Venezia (Castelfranco Veneto > Merate)
  • 2013 (Vini Fantini-Selle Italia, una vittoria)
Dwars door Vlaanderen
  • 2014 (Cannondale, due vittorie)
2ª tappa Österreich-Rundfahrt (Waidhofen an der Ybbs > Bad Ischl)
4ª tappa Österreich-Rundfahrt (Kitzbühel > Matrei in Osttirol)
  • 2015 (Androni Giocattoli-Venezuela, due vittorie)
1ª tappa Sibiu Cycling Tour (Sibiu > Sibiu)
4ª tappa Sibiu Cycling Tour (Sibiu > Sibiu)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 (Gerolsteiner)
Classifica giovani Giro di Sardegna
1ª tappa, 2ª semitappa Settimana Internazionale di Coppi e Bartali (Riccione > Misano Adriatico, cronosquadre)
1ª tappa Brixia Tour (Palazzolo sull'Oglio, cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2007: 141º
2008: ritirato (14ª tappa)
2009: 149º
2011: 105º
2012: 113º
2013: 98º
2014: 116º
2015: non partito (15ª tappa)
2008: 127º
2014: ritirato (16ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2009: 127º
2010: 63º
2011: ritirato
2012: 14º
2013: 20º
2014: 46º
2015: 43º
2007: ritirato
2008: ritirato
2012: 45º
2013: 15º
2014: 25º
2015: 47º
2007: ritirato
2008: ritirato
2012: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Limburgo 2012 - In linea Elite: 13º

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]