McDonald's All-American Game

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il McDonald's All-American Game viene giocato ogni anno dai cestisti e cestiste provenienti dalle high school di tutti gli Stati Uniti. Composte dai migliori giocatori statunitensi, le squadre si affrontano in un'unica esibizione (di cui viene anche decretato il MVP) al termine della stagione cestistica delle high school. Proprio come il più conosciuto NBA All-Star Game, fanno parte dell'evento una gara di schiacciate e una gara di tiro da tre. Il McDonald's All-American game 2006 è stato giocato il 27 marzo.

La squadra McDonald's All-American è la meglio stimata delle squadre "All-America" delle high school. Quando un giocatore riceve la convocazione per uno dei due McDonald's All-American Team, subito viene ritenuto come uno dei migliori giocatori delle high school americane e riceve una grande opportunità di mostrarsi ai talent-scout delle franchigie NBA.

La gara e le squadre sono ovviamente sponsorizzate dalla catena di fast food McDonald's.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La squadra maschile è stata istituita ogni anno a partire dal 1977, mentre quello femminile è stato aggiunto dal 2002.

Molte delle più grandi stelle del basket statunitense sono stati chiamati nel McDonald's All-Americans. Questa lista comprende, tra gli altri, Michael Jordan, Kobe Bryant, Chris Webber, Magic Johnson, Eddy Curry, Grant Hill, Paul Pierce, LeBron James, Carmelo Anthony, Luol Deng, Chris Paul, Kevin Garnett, Amar'e Stoudemire, Jason Kidd, Stephon Marbury, Jason Kapono, Kyrie Irving e Chris Bosh.

Sin dall'inizio della squadra McDonald's All-American, solo per due volte una squadra collegiale ha vinto il titolo NCAA di basket senza annoverare un giocatore McDonald's All-American nel proprio roster. si tratta della University of Kentucky nel 1978 e della University of Maryland nel 2002).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro