Margherita di Svezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Margherita di Svezia (disambigua).
Margherita di Svezia

Margherita di Svezia, (in svedese Margareta Sophie Lovisa Ingerborg Bernadotte[1]) (Stoccolma, 25 giugno 1899Fakse, 4 gennaio 1977), nata principessa di Svezia e Norvegia, dopo il 1905 solo principessa di Svezia[1], divenne principessa di Danimarca per matrimonio.

Famiglia d'origine[modifica | modifica sorgente]

Margherita era la figlia primogenita del principe Carlo duca di Västergötland, fratello del re Gustavo V, e della principessa Ingeborg di Danimarca[1].
I suoi nonni paterni erano il re Oscar II di Svezia e la regina Sofia di Nassau; quelli materni il re Federico VIII di Danimarca e la regina Luisa, nata principessa di Svezia.

Famiglia reale svedese
Casato di Bernadotte
Bernadotte coa.svg

Carlo XIV (1763-1844)
Oscar I (1799-1859)
Carlo XV (1826-1872)
Oscar II (1829-1907)
Gustavo V (1858-1950)
Gustavo VI Adolfo (1882-1973)
Carlo XVI Gustavo (1946)

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 22 maggio 1919[1], nella città di Stoccolma, il cugino Axel di Danimarca, figlio del principe Valdemaro di Danimarca e della principessa Maria d'Orléans.
Essi ebbero due figli:[1]

  • Giorgio Vladimiro Carlo Axel, principe di Danimarca (16 aprile 1920-29 settembre 1986), sposò Anna Bowes-Lyon, nipote della regina Elizabeth Bowes-Lyon;
  • Flemming Vladimiro Carlo Axel, conte di Rosenborg, (9 marzo 1922-19 giugno 2002), sposò Ruth Nielsen.

Margherita si adattò bene in Danimarca, che aveva visitato spesso in occasioni familiari durante la sua educazione. Ha vissuto una vita privata dedicata alla sua famiglia nella tenuta Bernstorffshøj, a Gentofte, e si mantenne in stretto contatto con i suoi parenti all'estero. Si interessò a questioni sociali in Svezia, e era a capo di diverse organizzazioni di beneficenza in Danimarca, ed è stata la presidentessa del Gentofte Børnevenner.

Nel 1947 partecipò alle nozze della principessa Elisabetta e Filippo, duca di Edimburgo.

Nel 1954 si occupò dei figli di sua sorella Marta. Fu la madrina di sua nipote Marta Luisa di Norvegia.

Dopo la morte del marito ritornò spesso in Svezia, riunendosi alla famiglia reale svedese in funzione di rappresentanza in occasione di cerimonie ufficiali (come il Premio Nobel).

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 4 gennaio 1977 a Kongsted, vicino a Fakse.

Albero genealogico[modifica | modifica sorgente]

Margherita di Svezia Padre:
Carlo di Svezia
Nonno paterno:
Oscar II di Svezia
Bisnonno paterno:
Oscar I di Svezia
Trisnonno paterno:
Jean-Baptiste Jules Bernadotte
Trisnonna paterna:
Désirée Clary
Bisnonna paterna:
Giuseppina di Leuchtenberg
Trisnonno paterno:
Eugenio di Beauharnais
Trisnonna paterna:
Augusta di Baviera
Nonna paterna:
Sofia di Nassau
Bisnonno paterno:
Guglielmo di Nassau
Trisnonno paterno:
Federico Guglielmo di Nassau-Weilburg
Trisnonna paterna:
Luisa Isabella di Kirchberg
Bisnonna paterna:
Paolina di Württemberg
Trisnonno paterno:
Paolo Federico di Württemberg
Trisnonna paterna:
Carlotta di Sassonia-Hildburghausen
Madre:
Ingeborg di Danimarca
Nonno materno:
Federico VIII di Danimarca
Bisnonno materno:
Cristiano IX di Danimarca
Trisnonno materno:
Federico Guglielmo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Trisnonna materna:
Luisa Carolina d'Assia-Kassel
Bisnonna materna:
Luisa d'Assia-Kassel
Trisnonno materno:
Guglielmo d'Assia-Kassel
Trisnonna materna:
Luisa Carlotta di Danimarca
Nonna materna:
Luisa di Svezia
Bisnonno materno:
Carlo XV di Svezia
Trisnonno materno:
Oscar I di Svezia
Trisnonna materna:
Giuseppina di Leuchtenberg
Bisnonna materna:
Luisa dei Paesi Bassi
Trisnonno materno:
Federico d'Orange-Nassau
Trisnonna materna:
Luisa di Prussia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Darryl Lundy, Genealogia della principessa Margherita di Svezia, thePeerage.com, 10 maggio 2003. URL consultato il 17 settembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Dama dell'Ordine dell'Elefante - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine dell'Elefante