Marta Luisa di Norvegia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marta Luisa
Marta Luisa di Norvegia
Marta Luisa di Norvegia
Principessa di Norvegia
Stemma
Nascita Rikshospitalet, Oslo, 22 settembre 1971
Dinastia Glücksburg
Padre Harald V di Norvegia
Madre Sonja di Norvegia
Consorte Ari Behn
Figli Maud Angelica Behn
Leah Isadora Behn
Emma Tallulah Behn
Religione Chiesa di Norvegia

Marta Luisa di Norvegia (Oslo, 22 settembre 1971) è una principessa norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È la figlia del re Harald V di Norvegia e della moglie Sonja di Norvegia.

Nel 1990 non solo è stata abolita la legge salica ma la costituzione norvegese garantisce ora la piena primogenitura cognatica al trono di Norvegia, il che significa che il maggiore dei figli, indipendentemente dal sesso, ha la precedenza nella linea di successione. Questa modifica interessa solo chi è nato dal 1990 ma viene comunque consentito alle femmine di succedere, sebbene dopo i fratelli maschi.

Attualmente la principessa è quarta nella linea di successione al trono, dopo suo fratello Haakon di Norvegia e i suoi due figli Ingrid e Sverre.

A Trondheim il 22 maggio 2002 ha sposato Ari Behn da cui ha avuto tre figli:

  • Maud Angelica Behn (29 aprile 2003);
  • Leah Isadora Behn (8 aprile 2005);
  • Emma Tallulah Behn (29 settembre 2008).

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Marta Luisa di Norvegia Padre:
Harald V di Norvegia
Nonno paterno:
Olav V di Norvegia
Bisnonno paterno:
Haakon VII di Norvegia
Trisnonno paterno:
Federico VIII di Danimarca
Trisnonna paterna:
Luisa di Svezia
Bisnonna paterna:
Maud di Sassonia-Coburgo-Gotha
Trisnonno paterno:
Edoardo VII del Regno Unito
Trisnonna paterna:
Alessandra di Danimarca
Nonna paterna:
Marta di Svezia
Bisnonno paterno:
Carlo di Svezia
Trisnonno paterno:
Oscar II di Svezia
Trisnonna paterna:
Sofia di Nassau
Bisnonna paterna:
Ingeborg di Danimarca
Trisnonno paterno:
Federico VIII di Danimarca
Trisnonna paterna:
Luisa d'Assia-Kassel
Madre:
Sonja Haraldsen
Nonno materno:
Karl August Haraldsen
Bisnonno materno:
Halvor Haraldsen
Trisnonno materno:
Harald Gundersen Olsbrygge
Trisnonna materna:
Aslaug Kristine Halvorsdatter
Bisnonna materna:
Carethe Josephine Nielsen
Trisnonno materno:
Niels Nielsen
Trisnonna materna:
Hanna Andrea Hansdatter
Nonna materna:
Dagny Ulrichsen
Bisnonno materno:
Johan Christian Ulrichsen
Trisnonno materno:
Ulrik Cristophersen
Trisnonna materna:
Anne Sophie Johannesdatter
Bisnonna materna:
Berntine Marie Hansen
Trisnonno materno:
Johan Nicolay Hansen
Trisnonna materna:
Anne Gurine Bentsen

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze norvegesi[modifica | modifica wikitesto]

Dama di Gran Croce con Collare dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce con Collare dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav
— 1989
Dama dell'Ordine Famigliare Reale di Re Harald V - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine Famigliare Reale di Re Harald V
Dama dell'Ordine Famigliare Reale di Re Olav V - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine Famigliare Reale di Re Olav V
Medaglia commemorativa per il centenario della casa reale - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per il centenario della casa reale
— 18 novembre 2005
Medaglia commemorativa di Olav V - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa di Olav V
— 30 gennaio 1991
Medaglia del giubileo d'argento di Olav V - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'argento di Olav V
— 21 settembre 1982
Medaglia commemorativa per il centesimo anniversario della nascita di Olav V - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per il centesimo anniversario della nascita di Olav V
— 2 luglio 2003

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Grande Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Grande Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 2007
Dama dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca) - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca)
— 13 ottobre 1992[1]
Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Rosa Bianca (Finlandia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Rosa Bianca (Finlandia)
Dama di Gran Croce dell'Ordine del Falcone (Islanda) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine del Falcone (Islanda)
— 26 ottobre 1993[2]
Gran Cordone dell'Ordine della Stella di Giordania (Giordania) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine della Stella di Giordania (Giordania)
Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau (Lussemburgo) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau (Lussemburgo)
Dama di Gran Croce dell'Ordine della Corona (Paesi Bassi) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine della Corona (Paesi Bassi)
Dama di Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo)
— 13 febbraio 2004
Dama di Gran Croce dell'Ordine al Merito Civile (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine al Merito Civile (Spagna)
— 2 giugno 2006[3]
Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Stella Polare (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine della Stella Polare (Svezia)
Medaglia commemorativa per il cinquantesimo genetliaco di Carlo XVI Gustavo di Svezia (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per il cinquantesimo genetliaco di Carlo XVI Gustavo di Svezia (Svezia)
— 30 aprile 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bdkv2
  2. ^ Islanda
  3. ^ Bollettino Ufficiale di Stato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Linea di successione al trono britannico Successore Royal Coat of Arms of the United Kingdom.svg
Ingrid Alexandra di Norvegia 74ª posizione Maud Angelica Behn

Controllo di autorità VIAF: 5987855