Marchese di Exeter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coronet of a British Marquess.svg
Marchese di Exeter
Parìa Parìa d'Inghilterra
Parìa del Regno Unito
Data di creazione 1525
Creato da Enrico VIII d'Inghilterra
Primo detentore Henry Courtenay, II conte di Devon
Attuale detentore Michael Cecil, VIII marchese di Exeter
Cronologia 1525 (I creazione)
1801 (II creazione)
Trasmissione al primogenito maschio
Titoli sussidiari Conte di Exeter (1801)
Barone Burghley (1801)
Predicato d'onore Most Honourable

Marchese di Exeter, è un titolo ereditario della nobiltà inglese della parìa inglese e poi ricreato anche nella parìa del Regno Unito.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prima creazione di questo titolo avvenne nella parìa d'Inghilterra nel 1525 per Henry Courtenay, II conte di Devon, ma il titolo decadde alla sua morte nel 1538 (vedi conte di Devon).

Il titolo venne ricreato nel 1605 per la famiglia Cecil la quale ottenne però il titolo di conte di Exeter come immediata elevazione dallo status precedente che essi avevano acquisito come baroni Burghley, titolo assegnato a suo tempo a William Cecil, I barone Burghley, segretario della regina Elisabetta I d'Inghilterra. Il titolo comitale venne ottenuto dal figlio di questi Thomas Cecil, II barone Burghley.

Burghley House, l'antica sede dei marchesi di Exeter

Henry Cecil, X conte di Exeter, con la proclamazione nel 1801 della formazione del Regno Unito, ottenne in quello stesso 1801 il titolo di marchese di Exeter come elevazione dal titolo precedente. Il marchesato di Exeter, dato l'anno di ricreazione del titolo, è ancora oggi il più antico marchesato nella parìa del Regno Unito. Il marchese porta anche i titoli onorifici di grande elemosiniere e lord Paramount di Peterborough.

L'antica sede dei marchesi di Exeter è Burghley House, presso Stamford, nel Lincolnshire.

Marchesi di Exeter, prima creazione (1525)[modifica | modifica sorgente]

Baroni Burghley (1571)[modifica | modifica sorgente]

Conti di Exeter (1605)[modifica | modifica sorgente]

Altri titoli: barone Burghley, di Burghley nella contea di Northampton (1571)

Marchese di Exeter, seconda creazione (1801)[modifica | modifica sorgente]

Altri titoli: conte di Exeter (1605) e barone Burghley, di Burghley nella contea di Northampton (1571)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Kidd, Charles, Williamson, David (editors). Debrett's Peerage and Baronetage (1990 edition). New York: St Martin's Press, 1990.
  • www.thepeerage.com