Famiglia reale britannica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La famiglia reale sulla balconata di Buckingham Palace dopo il Trooping the Colour del 2013.

La famiglia reale britannica (inglese: British Royal Family) è composta dai parenti stretti del Sovrano del Regno Unito. Comunemente, il termine è anche applicato allo stesso gruppo di persone come membri della famiglia reale degli altri reami del Commonwealth (come ad esempio il Canada o l'Australia). I membri della famiglia reale appartengono per nascita o per matrimonio al Casato di Windsor.

Anche se nel Regno Unito non esiste una definizione strettamente giuridica o formale di chi è o non è membro della famiglia reale, i detentori del trattamento di "Maestà" e "Altezza Reale" sono sempre membri e in particolare questi sono: il Sovrano, la/il consorte del Sovrano, le/i consorti dei Sovrani precedenti, i figli del Sovrano, i nipoti in linea maschile del Sovrano, le mogli dei figli e le mogli dei nipoti in linea maschile del Sovrano.

I membri della famiglia reale britannica nel corso della storia hanno rappresentato il Sovrano in varie occasioni ufficiali, eventi pubblici o come viceré in tutto l'impero britannico, a volte anche per lunghi periodi. Oggi, spesso svolgono funzioni cerimoniali sia nel Regno Unito che all'estero per conto del Sovrano, ma, diversamente dal sovrano stesso, non hanno alcun ruolo costituzionale negli affari di governo. Questo vale anche per gli altri reami del Commonwealth, anche se la famiglia, in questo caso, rappresenta il sovrano come capo di Stato di quel determinato Paese e non del Regno Unito.

Lista dei membri[modifica | modifica wikitesto]

Collaterali[modifica | modifica wikitesto]

Oltre a quanto sopra, ci sono alcuni membri della famiglia che non hanno nessuno titolo ufficiale ma che, a volte, prendono parte a cerimonie presiedute dal Sovrano Elisabetta II:

  • l'Ammiraglio Timothy Laurence (il secondo e attuale marito della Principessa Reale)
  • Peter Phillips e la moglie Autumn (il figlio della Principessa Reale e del capitano Mark Phillips e consorte)
  • Zara Phillips ed il marito Mike Tindall (la figlia della Principessa Reale e del capitano Mark Phillips e il suo consorte)

Inoltre le seguenti persone sono i discendenti per via femminile di re Giorgio V, di re Edoardo VII e della regina Vittoria:

  • David Lascelles, VIII conte di Harewood (nipote di Mary, principessa reale, figlia di Giorgio V), sua madre la contessa vedova di Harewood, sua moglie, i suoi figli, i suoi nipoti ed i suoi fratelli.
  • I figli e i nipoti del defunto onorevole Gerald Lascelles, secondo figlio della principessa Mary;
  • James Carnegie, III duca di Fife (bisnipote di Edoardo VII attraverso sua figlia Luisa) ed i suoi figli e nipoti;
  • Flora Fraser, XXI Lady Saltoun (vedova di Alexander Ramsay di Mar, bisnipote della regina Vittoria per via di suo figlio Arturo) ed i suoi figli e nipoti;
  • George Mountbatten, IV marchese di Milford Haven (nipote di Giorgio Mountbatten, II Marchese di Milford Haven, bisnipote della regina Vittoria) ed i suoi figli;
  • Patricia Knatchbull, II contessa Mountbatten di Burma (figlia di Louis Mountbatten, I conte Mountbatten di Burma, bisnipote della regina Vittoria) ed i suoi figli e nipoti.

Nessuna di queste persone riceve finanziamenti dallo Stato o intraprende impegni ufficiali per conto della Regina. Tuttavia la Regina li invita a partecipare a funzioni familiari private e a celebrazioni ufficiali reali come il Trooping the Colour, il Giubileo d'argento, il Giubileo d'oro e il Giubileo di diamante, oppure a cerimonie o funerali di Stato.

Ci sono tre ex coniugi ancora in vita di alcuni membri della Famiglia Reale, i quali non hanno più il trattamento di Altezza Reale:

Da ricordare anche la defunta principessa di Galles Diana Spencer, prima moglie di Carlo e membro della famiglia reale dal 1981 al 1997, quando divorziò da Carlo non smise di farne parte.[1]

Albero genealogico dei componenti[modifica | modifica wikitesto]

Re Giorgio V
Re Giorgio VI
Henry, Duca di Gloucester
George,
Duca di Kent
Regina Elisabetta II
Filippo, Duca di Edimburgo
Richard, Duca di Gloucester
Birgitte, Duchessa di Gloucester
Edward,
Duca di Kent
Katharine, Duchessa di Kent
 Michael, Principe di Kent 
Marie, Principessa
di Kent
Principessa Alexandra, on. Lady Ogilvy
Carlo, Principe di Galles
Camilla, Duchessa di Cornovaglia
Andrea,
Duca di York
Edoardo, Conte di Wessex
Sophie, Contessa di Wessex
Anna, Principessa Reale
William, Duca di Cambridge
Catherine, Duchessa di Cambridge
Principe Henry
del Galles
Principessa Beatrice di York
Principessa Eugenia di York
James,
Visconte Severn
Lady Louise
Principe George di Cambridge
Principessa Charlotte di Cambridge

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Inquests into the deaths of Diana, Princess of Wales and Mr Dodi Al Fayed", Internet Archive, 8 gennaio 2007. URL consultato il 28-7-2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]