Marchese di Northampton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coronet of a British Marquess.svg
Marchese di Northampton
Parìa Parìa d'Inghilterra
Parìa del Regno Unito
Data di creazione 1547
Creato da Enrico VIII d'Inghilterra
Primo detentore William Parr, I marchese di Northampton
Attuale detentore Spencer Compton, VII marchese di Northampton
Cronologia 1547 (I creazione)
1812 (II creazione)
Trasmissione al primogenito maschio
Titoli sussidiari Conte di Northampton (1618)
Conte Compton (1572)
Barone Wilmington (1572)
Predicato d'onore Most Honourable

Marchese di Northampton è un titolo ereditario della nobiltà inglese della parìa d'Inghilterra.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il titolo venne creato per la prima volta nella Parìa d'Inghilterra nel 1547 in favore di William Parr, fratello della regina Catherine Parr, sesta e ultima moglie di Enrico VIII d'Inghilterra. Il titolo venne annullato nel 1554 dopo l'ascesa di Maria I d'Inghilterra e restaurato poi nel 1559 da Elisabetta I d'Inghilterra. Alla morte di William Parr nel 1571 il titolo si estinse.

L'anno successivo, 1572, il titolo venne ricreato per la famiglia Compton come contea e successivamente venne elevato a marchesato nel 1812, questa volta però nella Parìa del Regno Unito.

La sede ufficiale della famiglia è suddivisa tra il Castello di Ashby nel Northamptonshire e Compton Wynyates nel Warwickshire. La famiglia è ancora oggi una delle maggiori proprietarie terriere d'Inghilterra.

Marchese di Northampton, prima creazione (1547)[modifica | modifica sorgente]

Baroni Compton (1572)[modifica | modifica sorgente]

Conti di Northampton (1618)[modifica | modifica sorgente]

Marchesi di Northampton, seconda creazione (1812)[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Kidd, Charles, Williamson, David (editors). Debrett's Peerage and Baronetage (1990 edition). New York: St Martin's Press, 1990.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]