Marchese di Zetland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma dei marchesi di Zetland.

Marchese di Zetland è un titolo in pari del Regno Unito. È stato creato il 22 agosto 1892 per l'ex Lord luogotenente d'Irlanda, Lawrence Dundas, III conte di Zetland. La famiglia Dundas discende dal ricco uomo d'affari scozzese e membro del Parlamento, Lawrence Dundas. Nel 1762 è stato creato baronetto di Kerse, nella contea di Linlithgow. Gli succedette il figlio, il secondo Baronetto, che rappresentò Richmond e Stirling nella Camera dei Comuni e servì anche come Lord luogotenente delle Orcadi e Shetland. Nel 1794 fu creato barone Dundas, di Aske, Yorkshire nel pari della Gran Bretagna. Lord Dundas acquistò il diritto sulla contea di Orkney e la signoria di Zetland da James Douglas, XIV conte di Morton.

Suo figlio, il secondo Barone, fu membro del Parlamento per Richmond e Lord luogotenente delle Orcadi e Shetland. Nel 1838 fu creato conte di Zetland nel pari del Regno Unito. Gli succedette il figlio maggiore, il secondo conte, che rappresentò Richmond e York in Parlamento ed è stato Lord luogotenente del North Riding of Yorkshire. Alla sua morte il titolo passò a suo nipote, il terzo conte. In un primo momento era un liberale, ma in seguito aderì al partito conservatore e fu (1889-1892) Lord luogotenente d'Irlanda. In seguito fu nominato conte di Ronaldshay, nella contea di Orkney e marchese di Zetland. Gli succedette il figlio, il secondo marchese, un uomo politico di primo piano e servì come governatore del Bengala e come Segretario di Stato per l'India. A partire dal 2010 i titoli sono detenuti da suo nipote, il quarto marchese, succeduto al padre nel 1989.

La residenza ufficiale è Aske Hall, Richmond, Yorkshire del nord.

Baronetti di Kerse (1762)[modifica | modifica wikitesto]

Baroni Dundas (1794)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Zetland (1838)[modifica | modifica wikitesto]

Marchesi di Zetland (1892)[modifica | modifica wikitesto]

L' erede è il figlio maggiore del titolare attuale, Robin Lawrence Dundas, conte di Ronaldshay (1965).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]