Lingua oorlans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oorlans (Oorlans)
Parlato in Sudafrica
Regioni Transvaal
Persone 32.000 (2006)
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue germaniche
  Lingue germaniche occidentali
   Basso francone
    Lingua afrikaans
Codici di classificazione
ISO 639-3 oor  (EN)
SIL oor  (EN)

La lingua oorlans[1] o oorlams è un dialetto dell'Afrikaans.

È imparentato con l'olandese, portato da Jan van Riebeeck e la Compagnia olandese delle Indie orientali (Verenigde Oost-Indische Compagnie, V.O.C.) nella Colonia del Capo, ma contiene anche elementi delle lingue bantu. [senza fonte]

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

Secondo Ethnologue nel 2006 era parlato da 32.000 persone in Sudafrica, nella regione del Transvaal.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".