Leena di Atene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome femminile estone e finlandese, vedi Lena (nome).

Leena (in greco antico Λέαινα, traslitterato in Léaina, "leonessa"; Atene, VI secolo a.C. – ...) è stata un'etera ateniese, amante di Armodio o, secondo Ateneo, di Aristogitone.

Leena congiurò con Armodio e Aristogitone contro Ipparco, ma, catturata, fu costretta a mozzarsi la lingua pur di non rivelare i nomi dei congiurati.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Fonti secondarie

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]