Jean Forestier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Forestier
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Ritirato 1965
Carriera
Squadre di club
1952-1956 Follis
1957-1958 Essor
1959-1960 Helyett Helyett
1961 Alcyon-Dunlop Alcyon-Dunlop
1962 Gitane
1963-1965 Peugeot Peugeot
Nazionale
1954-1961 Francia Francia
 

Jean Forestier (Lione, 7 ottobre 1930) è un ex ciclista su strada e pistard francese. Professionista dal 1952 al 1965, vinse la Parigi-Roubaix nel 1955 e il Giro delle Fiandre nel 1956, oltre a cinque tappe al Tour de France, una delle quali nel 1957, quando si aggiudicò anche la Classifica punti e indossò per due giorni la maglia gialla.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Grand Prix de Thizy
Polymultipliée lyonnaise
Grand Prix de Thizy
Grand Prix du comptoir des tissus / Valence
Grand Prix de Vals les Bains
1ª tappa Circuit de Six Provinces
Grand Prix de Vals les Bains
Grand Prix de Thizy
1ª tappa Tour de Romandie
Classifica generale Tour de Romandie
16ª tappa Tour de France
4ª tappa Circuit de Six Provinces
6ª tappa Circuit de Six Provinces
Parigi-Roubaix
Grand Prix de Cannes
Grand Prix d'Europe
20ª tappa Tour de France
2ª tappa Tour du Sud-Est
Giro delle Fiandre
Grand Prix d'Europe
16ª tappa Tour de France
Critérium International
Grand Prix d'Europe
2ª tappa Tour de Romandie
3ª tappa, 2ª semitappa Tour de Romandie
Classifica generale Tour de Romandie
8ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
7ª tappa, 1ª semitappa Critérium du Dauphiné Libéré
Omloop der Vlaamse Gewesten
8ª tappa Tour de France
1ª tappa Tour du Var
Classifica generale Tour du Var

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Criterium di Lione
Criterium di Gueugnon
Criterium di Chalon sur Saone
Criterium di Vals-les-Bains
Criterium di Lione
Criterium di Seilles
Criterium di Frameries
Criterium di Lione
Classifica punti al Tour de France 1957
Grand Prix de Ravennes (cronosquadre)
Criterium di Brest
2ª tappa 1ª semitappa Grand Prix Marvan (cronosquadre)
Grand Prix de la Soierie - Charlieu (derny)
Criterium di Chauffailles
Criterium di Nantua
Criterium di Saint Claud
Cazes-Mondenard (criterium)
Criterium di La Résie (con Robert Desbats)
Criterium di Magdelein-sur-Tarn
Criterium di Villemur
Grand Prix du Parisien (cronosquadre)
Criterium di Juliénas
Criterium di Villefranche-sur-Marne
Criterium di Saint-Hilaire du Harcouet
3ª tappa 1ª semitappa Parigi-Nizza
Grand Prix de la Soierie - Charlieu (derny)
Criterium di Saint-Juinien
Criterium di Bassoues d'Armagnac

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1953: 39º
1954: 27º
1955: 32º
1956: 12º
1957: 4º
1958: ritirato (2ª tappa)
1959: 34º
1960: ritirato (2ª tappa)
1961: 35º
1962: 36º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1958: 10º
1960: 27º
1961: 26º
1964: 9º
1956: vincitore
1957: 21º
1958: 20º
1955: vincitore
1956: 3º
1958: 5º
1960: 4º
1961: 54º
1962: 8º
1956: 12º
1957: 30º
1958: 27º
1959: 27º
1960: 29º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Solingen 1954 - In linea: 8º
Copenaghen 1956 - In linea: ritirato
Waregem 1957 - In linea: 23º
Reims 1958 - In linea: 5º

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]