Il commissario Rex

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il commissario Rex (s. 1-10)
Rex (s. 11+)
KommissarRex.jpg
Logo italiano della serie austriaca
Titolo originale Kommissar Rex
Paese Austria, Germania, Italia
Anno 1994 – in produzione
Formato serie TV
Genere poliziesco, commedia, drammatico
Stagioni 18+
Episodi 203+
Durata 45 minuti circa
Lingua originale tedesco (st. 1-10)
italiano (s. 11+)
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Regia Marco Serafini
Andrea Costantini
Fernando Muraca
Manetti Bros
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Peter Hajek
Peter Moser
Casa di produzione Mungo Film - SAT1(1-10)

BETAFILM - Rai1(11-)

Prima visione
Prima TV Austria
Dal 10 novembre 1994
Al in corso
Rete televisiva ORF
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 9 settembre 1997
Al in corso
Rete televisiva
Opere audiovisive correlate
Spin-off Stockinger
Altre Komisarz Alex

Il commissario Rex (Kommissar Rex), Rex dall'undicesima stagione, è una serie televisiva poliziesca di produzione austriaca, tedesca e italiana.

La serie è incentrata sulle indagini svolte da una "squadra omicidi" di Vienna, i cui poliziotti sono affiancati da un pastore tedesco di nome Rex, eccezionale animale che aiuta a risolvere i casi ricercando indizi e persone, e naturalmente, salvando vite umane. Con l'undicesima stagione l'azione si sposta dalla capitale austriaca a Roma.

Nel 1996 la serie ha generato uno spin-off, Stockinger. Dal 2012 va in onda la serie televisiva polacca Komisarz Alex, basata su Il commissario Rex.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le prime dieci stagioni della serie sono ambientate a Vienna e raccontano le avventure di un gruppo di tre uomini di un ufficio di polizia criminale - la "kriminal polizei" austriaca - ed in particolare della Mordkommission o Squadra Omicidi. Oltre ai tre poliziotti l'ufficio comprende un pastore tedesco chiamato Rex con compiti di ricerca di cadaveri e cane da fiuto per contrabbando e droghe.

Il team originale era composta da Richard Moser, Ernst Stockinger e Peter Höllerer. Questa squadra era accompagnata da un esperto medico legale, il Dottor Leo Graf, e da un poliziotto in pensione, Max Koch. Moser conclude il suo ruolo ucciso da un evaso dal manicomio, Kurt Hauff. Tra gli arrivi successivi si ricordano Christian Böck (che ha sostituito Stockinger tornato nella natìa Salisburgo), Alexander Brandtner (al posto di Moser) e Fritz Kunz, che ha rimpiazzato Höllerer. Successivamente all'uscita di scena di Brandtner e di Böck (rimaste immotivate) entrano in scena il goffo Marc Hoffmann, che sostituisce il precedente commissario, e l'avvenente Niki Herzog. Similmente a quanto avvenuto con i personaggi precedenti, i due lasciano la serie senza una spiegazione. Il Dr. Graf è il solo personaggio a non aver mai abbandonato la serie.

La serie è scritta interamente in lingua tedesca, molti personaggi parlano dialetti austriaci e le scene sono ambientate a Vienna e nei suoi dintorni. Vengono usati i sottotitoli per alcuni mercati internazionali, mentre in altri la serie è doppiata. Nei paesi nei quali lo show è più popolare, come in Australia, lo spettacolo viene considerato composto da 8 stagioni invece che 10; ciò è dovuto al fatto che le stagioni più brevi sono state accorpate. La stessa cosa è avvenuta per i DVD della regione 4, confondendo leggermente i fan.

Molti attori protagonisti hanno interpretato piccoli ruoli nelle stagioni precedenti il loro ingresso nel cast fisso: è il caso di Gedeon Burkhard il quale, prima di assumere il ruolo del protagonista Brandtner, in un episodio ha interpretato quello di un serial killer mosso dall'ossessione di essere stato infettato dall'HIV. Anche Alexander Pschill interpretò un personaggio minore, un aiuto meccanico ricattatore, nella seconda stagione, prima di diventare Marc Hoffmann molti anni dopo.

A partire dall'undicesima stagione la scena si è spostata a Roma, con il commissario Lorenzo Fabbri che ha preso in custodia il cane. La serie è adesso girata in italiano e tedesco.

Recentemente, a partire dalla prima stagione, tutti gli episodi vengono completamente rimasterizzati nel formato widescreen 16:9. Questi nuovi supporti sono andati anche alla Rai che li ha lavorati con videografica e traccia audio italiana. La serie viene trasmessa in replica, nel nuovo formato, a partire dal 25 maggio 2014 su Rai 2.

La produzione italiana[modifica | modifica sorgente]

L'undicesima stagione cambia il nome in Rex. È prodotta in Italia dalla Beta Film GmbH e dalla Leader Production SRL. Oltre alla ORF, vi hanno lavorato anche RAI e in parte Telecinco. È composta da otto episodi della durata di 45 minuti. È recitata in italiano e in tedesco, poi doppiata nei vari paesi in cui andrà in onda, le riprese sono avvenute nel 2007. In Italia viene trasmessa su Rai 1 dal 29 gennaio al 19 febbraio 2008.[1][2] I protagonisti sono il commissario Fabbri (interpretato da Kaspar Capparoni) e l'ispettore Giandomenico Morini (interpretato da Fabio Ferri).

Le riprese della dodicesima stagione sono iniziate il 3 marzo 2008. Gli episodi sono ambientati a Roma e il protagonista è sempre il commissario Fabbri[3]. È composta da 11 episodi di cui i primi dieci della durata di 45 minuti e l'ultimo della durata di 90 minuti. È recitata in italiano e in tedesco. In Italia viene trasmessa su Rai 1 dal 17 marzo al 13 aprile 2009.

Le riprese della tredicesima stagione si sono svolte tra febbraio e settembre 2009. Gli episodi sono ambientati a Roma e il protagonista è sempre il commissario Fabbri (l'ispettore Morini, alla fine della tredicesima stagione, viene trasferito in un commissariato di Milano). È composta da 12 episodi della durata di 45 minuti. È recitata in italiano. In Germania è stata trasmessa dal 10 luglio al 25 settembre 2010 su ZDF. In Italia la serie viene trasmessa dal 14 giugno al 19 luglio 2011.

Per la quattordicesima stagione il protagonista è Ettore Bassi (nel ruolo del commissario Davide Rivera) affiancato da Domenico Fortunato (nel ruolo dell'ispettore Alberto Monterosso). Il commissario Fabbri, protagonista delle precedenti tre stagioni, infatti, esce di scena dopo i primi due episodi.[4][5] La stagione è ambientata a Roma ed è composta da dodici episodi della durata di 45 minuti. In Russia è stata trasmessa a partire dal 3 novembre fino all'11 novembre 2011. La messa in onda in Italia è slittata di due anni iniziando venerdì 8 marzo 2013 su Rai 2. Inspiegabilmente, la programmazione registra dei cambiamenti rispetto alla "scaletta" concordata con l'attore Kaspar Capparoni per l'uscita di scena del suo personaggio: infatti, in Italia, la quattordicesima stagione salta i primi due episodi,Ombre e In mezzo ai lupi, che vedevano ancora come protagonista il commissario Lorenzo Fabbri; infatti, vengono mandati in onda solo gli ultimi minuti di "In mezzo ai lupi", nei quali si assiste alla morte del commissario, come parte del terzo episodio, dal titolo "Gioco sottobanco". I due episodi in questione sono stati poi trasmessi il 7 giugno 2013.

I protagonisti della quindicesima stagione sono sempre Ettore Bassi e Domenico Fortunato, con la partecipazione di Luca Ward. Le riprese si sono svolte dal 29 marzo al 18 ottobre 2011. La stagione è composta da 12 episodi della durata di 45 minuti, girati a Roma. La prima TV italiana è cominciata su Rai 2 il 12 aprile 2013, alla fine della stagione precedente. Questa è l'ultima stagione per il personaggio del commissario Rivera interpretato da Ettore Bassi.

Le riprese della sedicesima stagione sono iniziate il 5 luglio 2012 a Roma e terminate a marzo 2013: i protagonisti della sedicesima stagione sono Francesco Arca, che prende il posto del commissario Davide Rivera interpretato da Ettore Bassi nelle precedenti stagioni, Domenico Fortunato confermato nel ruolo dell'ispettore Alberto Monterosso dopo il successo delle precedenti edizioni. Di seguito a questa stagione è stato girato un episodio speciale di 90 minuti ambientato a Merano, con un cast diverso. I 10 episodi in prima TV in Italia sono andati in onda dal 24 febbraio al 24 marzo 2014 su Rai 2.

Le riprese della diciassettesima stagione sono iniziate il 30 settembre 2013 a Roma e terminate il 23 gennaio 2014, per un totale di 12 episodi. I protagonisti sono sempre Francesco Arca e Domenico Fortunato, la regia di questa serie è stata affidata ai Manetti Bros. Tra i nuovi coprotagonisti ci saranno Massimo Reale (ex poliziotto psicologo in sedia a rotelle), Marco Mario De Notaris (scientifica), Francesca Cuttica (poliziotta informatica), Daniela Piperno (medico legale) e Alessia Barela. Gli ultimi due episodi saranno girati in Puglia. La prima TV è andata in onda dal 31 marzo al 5 maggio 2014 su Rai 2.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi de Il commissario Rex.
Stagione Interpreti di Rex Commissari
Interprete Personaggio
1 Reginald Von Ravenhorst Tobias Moretti Richard Moser[6]
2
3
4 Gedeon Burkhard Alexander Brandtner
5 Reginald Von Ravenhorst Rhett Butler
6 Rhett Butler Alex
7
8 Alexander Pschill Marc Hoffmann
9
10
11 Henry Kaspar Capparoni Lorenzo Fabbri[7]
12
13
14 Henry Nick Ettore Bassi Davide Rivera
15 Nick
16 Aki Francesco Arca Marco Terzani
17
18

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV Austria Prima TV Italia
Prima stagione 15 1994-1995 1997
Seconda stagione 15 1995-1996 1998
Terza stagione 13 1996-1997 1999
Quarta stagione 15 1998 2000
Quinta stagione 13 1999 2001
Sesta stagione 12 2000 2002
Settima stagione 10 2001 2003
Ottava stagione 13 2002-2003 2004
Nona stagione 13 2003-2004 2005
Decima stagione 4 2004 2006
Undicesima stagione 8 2008 2008
Dodicesima stagione 11 2009 2009
Tredicesima stagione 12 2010 2011
Quattordicesima stagione 12 2011 2013
Quindicesima stagione 12 2012 2013
Sedicesima stagione 10 2013 2014
Diciassettesima stagione 12 2015 2014

Sigla[modifica | modifica sorgente]

Rex e Moser nella sigla della serie televisiva

La sigla di apertura del telefim è variata diverse volte nel corso delle varie serie. Di solito inizia sempre con una scena di un gesto eroico da parte di Rex, ad esempio infrangendo una vetrata (come nelle prime serie), oppure balzando sopra il cofano di un'auto in corsa. Successivamente venivano presentati i vari protagonisti, sempre alle prese con particolari momenti di azione o di svago e presentati poi con dei primi piani.

Le cose che accomunavano le sigle delle differenti serie erano uno sfondo scuro durante la presentazione dei personaggi e la canzone che accompagnava la sigla: canzone cantata in inglese il cui titolo è A Good Friend ed è stata incisa dalla cantante Kathy Sampson. La canzone tuttavia, sebbene rimasta invariata, è stata spesso cambiata nel tono musicale nel corso della storia del telefilm.

Soltanto le ultime serie, quelle ambientate in Italia, hanno rivoluzionato completamente lo stile della sigla di apertura, caratterizzata questa volta da spezzoni di puntate in successione ed una musica diversa. Tra le sigle "italiane" c'è anche "My name is Rex", canzone cantata da Mario Biondi.

Spin-off e film per la televisione[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Molte scene degli episodi mandati in onda, contenenti scene d'amore o immagini troppo violente, sono state tagliate, affinché il telefilm risulti più adatto alle famiglie.
  • Della dodicesima stagione fa parte anche una puntata doppia girata in Austria durante un evento importante come gli europei di calcio del 2008. Questa doppia puntata era stata scritta dai vecchi sceneggiatori e ideatori della serie.
  • Il commissariato di polizia in cui lavora Kunz con il commissario Hedl all'inizio dell'undicesima stagione non è lo stesso in cui erano state girate le serie precedenti viennesi, come si evince dall'ingresso esterno.
  • Il commissario Richard Moser, utilizza quale autovettura di servizio un'Alfa Romeo 155 Q4 (2.0 turbo 186 cv con trazione integrale) Ma anche l'analoga vettura in motorizzazione 2.0 twin spark, fiore all'occhiello di quel periodo della casa automobilistica italiana.
  • Il commissario Alex Brandtner guida nei primi episodi una Rover 400, seguita poi da un'Alfa Romeo 166 Super, automobile che viene usata anche dal suo successore, Marc Hoffmann.
  • Negli episodi italiani, il commissario Lorenzo Fabbri è al volante di una Mercedes classe B nell'undicesima stagione, di una Volvo XC 70 nella dodicesima e di una XC 60 nella tredicesima stagione.
  • Davide Rivera nella quattordicesima stagione guida una Volvo XC 60, mentre nella serie successiva una BMW X5.
  • Da notare la curiosa situazione per la quale nella serie girata in Austria si assiste alla pubblicità indiretta di autovetture italiane, mentre in Italia si utilizzano autovetture tedesche e svedesi.
  • Da lunedì 22 ottobre 2012, dopo tanti anni, la serie ritorna in replica di nuovo su Rai 2.
  • La terza stagione di Rex con Kaspar Capparoni doveva essere mandata in onda originariamente lunedi 12 aprile 2010, ma per ragioni di palinsesto è stata rimandata di più di un anno a martedì 14 luglio 2011. Lo stesso è accaduto per la quarta stagione con Ettore Bassi prevista per mercoledi 7 dicembre 2011, cambiando anche la rete di trasmissione da Rai 1 a Rai 2.

Pubblicazioni filmografiche[modifica | modifica sorgente]

Riportati di seguito i DVD usciti riguardanti Il commissario Rex e Rex.

  • In Italia è uscito un DVD contenente la prima serie del Commissario Rex integrale (solo la puntata Rischi di cuore e Capolinea Vienna hanno una piccola censura e tutti i titoli di coda), mentre sono intere alcuni episodi che in Italia sono state quasi sempre censurati. C'è una versione da collezione che contiene un box color verde con 3 dischi oppure la versione da edicola che conta altrettanti dischi ma con uno sfondo giallo in copertina e non sono raccolti in un unico box ma in 3.
  • In Australia sono uscite tutte le serie di Rex compreso quella con Kaspar Capparoni che ha l'audio in Italiano. Sono uscite anche la seconda e la terza serie con Kaspar Capparoni in DVD e inoltre gli episodi vecchi austriaci sono stati riassunti in 2 box edizione limitata da 21 dischi contenenti dalla stagione 1 alla 5 e dalla 6 alla 10 l altro (per un totale di circa 40 DVD). Tutti gli episodi sono privi di censure eccezion fatta per l'episodio Rischi di cuore e Sui tetti di vienna dove in Australia sono stati fatti tagli all'origine.
  • Dal 2 febbraio 2009 sono usciti per 10 lunedì alcuni episodi della serie di Rex in DVD. I DVD sono stati allegati alla rivista Gente e ripercorrono le fasi salienti della serie, ovvero alcuni episodi della serie ambientata a Roma, altre della seconda stagione con Moser ambientate a Vienna per poi proseguire con il suo successore Alex sempre nella capitale austriaca.

Messa in onda internazionale[modifica | modifica sorgente]

Rex e Kaspar Capparoni nella serie italiana

Il commissario Rex è stato trasmesso nei seguenti paesi:

Kaspar Capparoni con Denise Zich e Martin Weinek

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ TvBlog.it: Il Commissario Rex da stasera indaga a Roma. URL consultato il 30-01-2008.
  2. ^ Trivia for "Kommissar Rex", IMDb. URL consultato il 30-8-2009.
  3. ^ Stefania Zizzari, Rex, che bello avere un cane per amico in TV Sorrisi e Canzoni, 02 febbraio 2008, p. 27.
  4. ^ Ettore Bassi sarà il nuovo commissario (di) Rex, tvblog.it
  5. ^ Kaspar Capparoni lascia Il commissario Rex: «Ettore Bassi al mio posto? Forse costa meno», Style.it, 3-5-2010. URL consultato il 28-8-2010.
  6. ^ Il personaggio è il commissario anche nelle prime puntate della stagione 4
  7. ^ Il personaggio è il commissario anche nelle prime due puntate della stagione 14

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione