Gerardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Gerardo è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal nome germanico Gerhard, composto dai termini ger (o gaira, "lancia") e hart (o hard, hardu, "duro", "forte")[2][3][4][5]. Il significato è interpretabile come "forte con la lancia"[4], "abile con la lancia"[5] o anche "guerriero forte"[1].

Latinizzato in forme quali Gherardus (direttamente dal tedesco Gerhard) e Gerardus (dal francese Gérard), il nome Gerardo è diffuso maggiormente nell'Italia meridionale, soprattutto in Campania, nelle provincie di Foggia e Potenza e nella Calabria settentrionale. La variante Gherardo, invece, risulta più comune nel centro-nord Italia, mentre l'ipocoristico Gaddo è più tipico della Toscana[5].

Per quanto foneticamente simile, va precisato che il nome Giraldo non consiste in una variante di Gerardo, per quanto spesso i due nomi siano stati confusi l'uno con l'altro[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più santi e beati, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Gerardo.

Variante Gerard[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Gerard..."

Variante Gérard[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Gérard.

Variante Gherardo[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Gherardo..."

Variante Gerhard[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Gerhard.

Altre varianti maschili[modifica | modifica wikitesto]

Varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l Accademia della Crusca, op. cit., p. 651.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae (EN) Gerard, Behind the Name. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  3. ^ a b c d e f g h i j k Sheard, op. cit., p. 248.
  4. ^ a b c d e f (EN) Gerard, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  5. ^ a b c DeFelice, op. cit.
  6. ^ a b c d e f g h i j Santi e beati di nome Gerardo, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  7. ^ Beato Gerhard Hirschfelder, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 17 febbraio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi