Embraer E-Jets

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Embraer E-Jets
Embraer 190 della FAB
Embraer 190 della FAB
Descrizione
Tipo aereo di linea regionale
Equipaggio 2 piloti
Progettista Brasile Embraer
Costruttore Brasile Embraer
Data primo volo Febbraio 2002
Anni di produzione 2004-presente
Data entrata in servizio Marzo 2004
Utilizzatore principale Stati Uniti Republic Airways
Altri utilizzatori Canada Air Canada
Stati Uniti JetBlue Airways
Stati Uniti Compass Airlines
Esemplari 1748[1]
Altre varianti Embraer Lineage 1000
Dimensioni e pesi
Lunghezza 36,24 m
Apertura alare 28,72 m
Diametro fusoliera 3,01 m
Altezza 10,57 m
Peso a vuoto 27 720 kg
Peso carico 43 000 kg
Peso max al decollo 47 790 kg
Passeggeri 98~114 (classe unica)
Capacità 13 080 kg
Capacità combustibile 12 971 kg
Propulsione
Motore 2 turbofan GE CF34-10E
Spinta 82,3 kN
Prestazioni
Velocità max 0,82 Mach
Velocità di crociera 0,78 Mach
Autonomia 1 800 nm
Sigle versioni STD (Standard)
LR (Long Range)
AR (Advanced Range)
Note dati riferiti al ERJ-190/100STD

specifiche tratte dal sito web della Embraer[2]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Gli Embraer E-Jets sono una famiglia di aerei regionali bimotore a reazione, con fusoliera stretta, per voli a corto e medio raggio, prodotti in Brasile da Embraer. Annunciati all'Air Show di Parigi nel 1999, ed entrati in produzione nel 2002. Il successo commerciale degli E-Jets, si basa su numeri che vedono al 30 settembre 2009 ben 877 apparecchi ordinati, quelli opzionati sono pari a 792, inoltre il produttore ha comunicato che alla stessa data sono state consegnate complessivamente 582 unità,[3] mentre prevede che, entro la fine del 2016, ne saranno consegnate altre 1 112.[4]

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

La famiglia degli Embraer E-Jets è composta da due principali serie di aeromobili commerciali, i più piccoli E-170 ed E-175, che costituiscono il modello base, gli E-190 e E-195 che ne sono la versione allungata, con motori diversi, ali più grandi e diversa struttura dei carrelli d'atterraggio, infine una variante business jet chiamata Lineage 1000 basata sugli E-190.

I modelli 170 e 175 hanno il 95% delle parti in comune, così come i modelli 190 e 195, invece le due serie hanno quasi l'89% di parti comuni, tra cui identica fusoliera e avionica, con la suite EFIS (Electronic Flight Instrument System) Primus Epic di Honeywell.

La serie di aeromobili E-190/195 ha capacità simili alle versioni iniziali del DC-9 e del Boeing 737, che sono sempre stati considerati gli aerei di riferimento. Embraer ha sviluppato per i suoi aerei passeggeri un innovativo disegno a doppia bolla che consente di avere molto spazio nella fusoliera degli E-jets che ospitano file da quattro posti a sedere (2 + 2).

Impiego[modifica | modifica sorgente]

Anche se comunemente denominati con il semplice prefisso "E", gli aerei sono tecnicamente ancora degli "ERJ" (Embraer Regional Jet), ma Embraer tolse il prefisso ERJ nella sua pubblicità sin dall'inizio della produzione.[5]

I clienti di lancio dei velivoli sono stati la francese Régional con dieci ordini e cinque opzioni per gli E-170, e la svizzera Crossair con un ordine per 30 E-170 e 30 E-190.[6] Il maggior ordine di E-Jets è stato fatto dalla statunitense JetBlue Airways con 100 E-190 ordinati e ulteriori 100 opzionati.[7] La compagnia aerea low cost Flybe ha effettuato il lancio degli E-195 con 14 apparecchi ordinati e 12 in opzione.

JetBlue ha stabilito il record per il volo più lungo del modello 190 il 6 novembre 2008, quando l'aereo registrato N239JB, utilizzato nella campagna per le elezioni presidenziali statunitensi del 2008 da John McCain e Sarah Palin, ha compiuto, non-stop, partendo da Anchorage, Alaska (ANC) con arrivo a Buffalo, New York (BUF), un totale di 2 694 miglia nautiche.[8]

Modelli[modifica | modifica sorgente]

Modelli e passeggeri[9]
Modello classe unica
(32" pitch)
classe unica
(31" pitch)
alta capacità
(30" pitch)
due classi
(38"/31" pitch)
Embraer E-170
(inizialmente ERJ-170/100)
70 78 80 70
(6F/64Y)
Embraer E-175
(inizialmente ERJ-170/200)
78 86 88 78
(6F/72Y)
Embraer E-190
(inizialmente ERJ-190/100)
98 106 114 94
(8F/86Y)
Embraer E-195
(inizialmente ERJ-190/200)
108 118 122 106
(8F/98Y)
Embraer Lineage 1000 versione da trasporto VIP dell'Embraer 190
Embraer KC-390 versione da trasporto militare derivata dell'Embraer 190

Ordini e consegne[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista degli operatori di Embraer.
Ordini e consegne[1]
Modello Ordini firmati Opzioni Consegne da consegnare
Embraer 170 189 31 182 7
Embraer 175 189 290 153 36
Embraer 190 546 255 424 122
Embraer 195 134 20 99 35
Totale 1948 596 1748 200

Velivoli comparabili[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Embraer in Numbers, Embraer, 30 giugno 2012. URL consultato il 09-10-2012.
  2. ^ Embraer 190 - specifications (giugno 2007)
  3. ^ Press room del sito Embraer, Embraer in numbers, 9 - Embraer’s order book, by product, in the Commercial Aviation segment, on September, 30, 2009
  4. ^ Tratto da Aviation Week & Space Technology, edizione del 29 ottobre 2007, pagina 66.
  5. ^ Dalla scheda su Airlines.net
  6. ^ Dalla scheda su Flug Revue Online
  7. ^ Press room del sito JetBlue Airways, 10 giugno 2003, JetBlue Airways Orders 100 EMBRAER 190 Jet Aircraft, with Options for an Additional 100; JetBlue is Launch Customer for the New Aircraft
  8. ^ Tratto dal blog di Ben Mutzabaugh Today in the Sky su USA TODAY
  9. ^ Embraer download Technical Specification - June 2007

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]