Helvetic Airways

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Helvetic Airways AG
Helvetic Airways Logo.png
Helvetic Airways Fokker 100 HB-JVG landing in ZRH.jpg
Compagnia aerea regionale
Codice IATA 2L
Codice ICAO OAW
Identificativo di chiamata HELVETIC
Inizio operazioni di volo novembre 2003
Descrizione
Hub Zurigo
Hub secondari Berna
Flotta 6
Destinazioni 14
Azienda
Tipo azienda Aktiengesellschaft
Fondazione 2003 a Zurigo
Stato Svizzera Svizzera
Sede Kloten
Gruppo Patinex AG
Persone chiave
Bruno Jans (CEO)
Tobias Pogorevc (CFO)
Dipendenti 180  (2011)
Sito web www.helvetic.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Un Airbus 319-112 della Helvetic Airways
Un Fokker 100 nella vecchia livrea della Helvetic Airways

Helvetic Airways, spesso chiamata anche helvetic.com, è una compagnia aerea regionale svizzera, fondata nell'autunno 2003 come ampliamento della già esistente Odette Airways, fondata nel 2001 a Zurigo, che con un MD-83 della Crossair operava i voli degli immigrati verso l'Europa del sud e dell'est.

L'hub della compagnia è situato presso l'aeroporto di Zurigo-Kloten, mentre un hub secondario è stato aperto presso l'aeroporto di Berna alla fine del 2010.

Nel marzo 2006, il finanziere Martin Ebner ha acquisito la maggioranza delle azioni della società attraverso la società Patinex AG, di sua proprietà. In due anni si prefisse l'obiettivo di raggiungere un bilancio in attivo, in quanto, fino all'acquisto da parte di Ebner, la Helvetic è sempre rimasta in passivo.

Nel novembre 2011 la Helvetic Airways ha attivato una propria linea manutentiva certificata EASA 145 presso l'aeroporto di Zurigo.[1]

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

In passato la Helvetic Airways ha offerto voli di linea dal suo hub di Zurigo, terminandoli nel 2008 a favore dell'attività charter. Tuttavia, nel 2011, la compagnia ha ricominciato l'attività di linea operando in code share con la Swiss International Air Lines, la principale compagnia svizzera, servendo diverse località in Europa.[2][3]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un Fokker 100 con la nuova livrea

La flotta della Helvetic Airways si compone dei seguenti velivoli al 12 agosto 2012:[4]

Flotta Helvetic Airways
Aereo In servizio Ordini Passeggeri Note
C Y Totale
Fokker 100 6 100 100

La Helvetic ha iniziato ad operare con un McDonnell Douglas MD-83 acquistato dalla Crossair, ceduto nel 2004 ad una compagnia di leasing e rimosso dal servizio.

Fino al novembre 2006, gli aeromobili Helvetic erano contraddistinti da una livrea viola acceso che li rendeva inconfondibili. A inizio dicembre, fu disegnata una nuova livrea, meno vistosa, che ricorda i colori della Svizzera.

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Flotta storica Helvetic Airways
Aereo Introdotto Ritirato Note
Fokker 100 2004
McDonnel Douglas MD-83 2002 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Helvetic Airways certified for aircraft maintenance, aviator.aero. URL consultato il 1º maggio 2012.
  2. ^ (EN) Swiss International Air Lines, Codeshare partners. URL consultato il 1º maggio 2012.
  3. ^ (EN) Helvetic Airways, Flight plan. URL consultato il 1º maggio 2012.
  4. ^ (EN) planespotters.net, Helvetic Airways fleet details. URL consultato il 12 agosto 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]