Spinus spinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Carduelis spinus)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lucherino eurasiatico
Carduelis spinus 1 tom (Marek Szczepanek).jpg
Maschio di Spinus spinus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Fringillidae
Sottofamiglia Carduelinae
Tribù Carduelini
Genere Spinus
Specie S. spinus
Nomenclatura binomiale
Spinus spinus
(Linnaeus, 1758)
Sinonimi

Carduelis spinus

Il lucherino eurasiatico (Spinus spinus Linnaeus, 1758) è un uccello passeriforme della famiglia Fringillidae diffuso nelle regioni europee ed asiatiche.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presenta un evidente dimorfismo sessuale: il maschio si presenta con la fronte, la calotta ed il pizzetto di colore nero, assenti nella femmina. Altro segno distintivo è il lipocromo giallo maggiormente diffuso nella livrea degli individui di sesso maschile. I piccoli sono simili alle femmine ed assumono a muta ultimata la tipica colorazione adulta. Generalmente è lungo circa 10–12 cm e pesa 14 grammi.[senza fonte]

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Come tutti gli uccelli granivori si nutre di semi, con particolare preferenza per i semi oleosi, mentre i piccoli sono alimentati da entrambi i genitori a base di cibi vegetali e piccoli insetti.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Carduelis spinus

La riproduzione inizia in Aprile ed il lucherino generalmente nidifica in boschi di conifera. La cova è fatta dalla sola femmina che generalmente depone da un minimo di tre ad un massimo di cinque uova, anche se non mancano le eccezioni di sei o più uova. L'incubazione dura 12 giorni al termine dei quali avviene la schiusa. I piccoli vengono alimentati da entrambi i genitori e raggiungono lo svezzamento intorno al venticiquesimo giorno di vita. In cattività la riproduzione non presenta particolari difficoltà ed è abbastanza diffusa.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Il lucherino è diffuso in tutta Europa ad eccezione delle estreme regioni del nord della Scandinavia e dell'Islanda, in parte dell'Asia e nel nord Africa. Nel nord Africa migra durante la stagione fredda, così come nell'Europa del Sud ed in Medio Oriente. Predilige i boschi di conifere, particolarmente quelli formati da larici e abeti rossi, ma gradisce molto anche i semi di ontano e betulla, oltre a quelli delle composite.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Spinus spinus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Fringillidae in IOC World Bird Names (ver 4.1), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 10 ottobre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • I Fringillidi, Renzo Esuperanzi, Camerata Picena (AN), 1996

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Spinus spinus in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli