Braal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Braal
Tipo Pianeta
Saga Legione dei Supereroi
Ideatore Otto Binder e Al Plastino
Appare in Tutte le opere su Cosmic Boy, Magnetic Kid e Magno e i personaggi della Legione dei Supereroi
Caratteristiche immaginarie

Braal è un pianeta immaginario dell'Universo DC. È la casa di una razza di manipolatori del magnetismo. Il suo residente più famoso è Cosmic Boy, un super eroe della DC Comics e membro fondatore della Legione dei Supereroi. Fu anche la casa di suo fratello Pol, che si unì alla Legione successivamente nei panni dell'eroe Magnetic Kid, mentre nella continuità post-Ora zero è la casa di Dyrk Magz, alias Magno. Braal fu menzionato per la prima volta in Adventure Comics n. 247 (aprile 1958).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Pre-Crisi[modifica | modifica sorgente]

Un po' della storia del pianeta Braal fu narrata in Adventure Comics n. 352 (gennaio 1967). Insieme ai suoi nativi umanoidi, Braal fu abitato da numerose specie di animali fatti di metallo vivente. Alcuni di questi animali di metallo sono pericolosi e spesso attaccarono gli insediamenti umani. I nativi di Braal evolsero delle abilità magnetiche che diedero loro la possibilità di difendersi da queste creature.

Intorno ai 14 anni di Cosmic Boy, Braal soffrì di una depressione a livello planetario. A raggiungimento dell'età adulta, che su Braal si raggiunge proprio a 14 anni, Rokk Krinn lasciò il suo pianeta natale per cercare lavoro sul pianeta Terra. Durante il suo viaggio incontrò Garth Ranzz e Imra Ardeen, gli altri due membro fondatori della Legione dei Supereroi.

v4 Legione[modifica | modifica sorgente]

La storia di Braal fu modificata per le storie della Legione v4/"Five Year Gap". Mai stato un pianeta prosperoso, Braal fu devastato dal collasso economico dei Pianeti Uniti. Braal entrò in guerra contro Imsk, e venne messa in crisi quando gli Imskiani misero in atto la loro carta segreta, cioè un'arma che trasformavano le abilità magnetiche dei Braaliani contro di loro, cosa che avvenne nella battaglia di Venado Bay. Coloro che ne vennero colpiti anche solo minimamente furono sconfitti e persero le proprie abilità magnetiche. Coloro che furono colpiti in pieno furono fatti a pezzi dai loro stessi poteri. Dopo essere stati sconfitti, Braal fu occupato da Imsk, che mantenne un presidio considerevole sul pianeta per controllarlo.

Post-Ora Zero[modifica | modifica sorgente]

La storia di Braal venne modificato di nuovo negli eventi di Ora Zero. Braal è sempre un mondo in piena depressione, ma ora coinvolto in una guerra con Titano, la luna di Saturno. La fonte di maggior orgoglio è lo sport Magnoball, lo sport più popolare di Braal. Si tratta di una palla di ferro manipolata dai poteri magnetici dei Braaliani per segnare punti. Prima di fondare la Legione, Cosmic Boy era il campione più forte di Magnoball. Mentre visitava la Terra su un tour dei Pianeti Uniti, Cosmic Boy, al fianco di Garth Ranzz e Imra Ardeen aiutò a prevenire l'omicidio di R. J. Brande.

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics