Blight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blight
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore DC Comics
1ª app. giugno 1999
1ª app. in Legione dei Super Eroi
Secret Files and Origins n. 2
Abilità
  • Assorbono la vita da mondi energetici e lasciano questi in rovina

I Blight sono una razza immaginaria nell'Universo DC. Sono esseri tecno-organici del XXX secolo i cui corpi sono composti di carne e tecnologia in putrefazione.

Biografia della razza[modifica | modifica wikitesto]

Cominciarono la loro vita in ricerca di immortalità nella galassia: lungo il percorso incontrarono una razza superiore e potente, nota come Doda, che possedeva l'abilità di teletrasportarsi nelle galassie.

Nella storia "Legion of the Damned"[1][2], la Legione dei Super Eroi incrociò la strada dei Doda e dei Blight, e distrusse i loro dispositivi di teletrasporto. Senza questi dispositivi, che utilizzava la tecnologia degli stargate, i Blight erano incapaci di teletrasportarsi o diffondere la loro putredine nelle galassie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legion 2: Earth-247 - Chronology, Part 3, Cosmic Teams
  2. ^ (EN) Legion of the Damned in Comic Book Database, ComicBookDB.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics