Anche i boia muoiono

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anche i boia muoiono
AncheIBoiaMuoiono.png
Scena del film
Titolo originale Hangmen Also Die
Lingua originale inglese, tedesco
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1943
Durata 131 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (Western Electric Sound System)
Rapporto 1,37 : 1
Genere drammatico
Regia Fritz Lang
Soggetto Bertold Brecht (con il nome Bert Brecht), Fritz Lang
Sceneggiatura John Wexley
Produttore Fritz Lang, Arnold Pressburger

T.W. Baumfield (assistente produttore)

Casa di produzione Arnold Pressburger Films (con il nome Arnold Productions Inc.)
Distribuzione (Italia) United Artists (1946)
Fotografia James Wong Howe
Montaggio Gene Fowley Jr.
Musiche Hanns Eisler
Scenografia William S. Darling

arredamento: Julia Heron

Costumi Eleanor Behm abiti per Anna Lee
Trucco Robert Stephanof (con il nome Blagoe Stephanoff)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Un'altra vittima... e io sono vivo! »
(Frantisek Svoboda)

Anche i boia muoiono (Hangmen Also Die) è un film del 1943 diretto da Fritz Lang che racconta gli avvenimenti connessi alla morte, durante la Seconda guerra mondiale, del gerarca nazista Reinhard Heydrich.

Le vicende messe in scena non corrispondono però pienamente alla realtà, che doveva ancora essere completamente rivelata nel 1943. Reinhard Heydrich fu infatti l'obiettivo dell'Operazione Anthropoid, organizzata dalla Resistenza con l'appoggio del governo cecoslovacco in esilio e dei britannici che addestrarono i paracadutisti cechi in Scozia.

Alla sceneggiatura, sebbene il suo nome non figuri tra i titoli (John Wexley pretese di essere l'unico nome), collaborò anche Bertolt Brecht: fu la sua prima ed unica volta per un film di Hollywood e il ricavato gli diede la possibilità economica di scrivere i suoi successivi lavori.

L'opera fu candidata a due Premi Oscar.

Il film fu presentato alla Mostra di Venezia del 1946, la prima edizione dopo l'interruzione dovuta alla guerra.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Praga, 1942: l'odierna capitale della Repubblica Ceca è occupata dai Nazisti. Lo spietato governatore Reinhard Heydrich cade colpito durante un'azione partigiana, e i tedeschi decidono di imporre il coprifuoco e una forte repressione. L'attentatore, il dottor Frantisek Svoboda, si mette in salvo in casa di un patriota, Stepan Novotny.

Per evitare ulteriori rappresaglie sulla già martoriata gente di Praga, la Resistenza riesce a consegnare ai nazisti il birraio Czaka, collaborazionista infiltrato tra i patrioti e responsabile della morte di diversi fra essi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dallo stesso Fritz Lang insieme ad Arnold Pressburger per la compagnia Arnold Productions Inc., una piccola casa di produzione che, dal 1941 al 1946, produsse solo quattro pellicole[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne distribuito negli Stati Uniti dalla United Artists, che lo presentò in anteprima il 23 marzo 1943; nelle sale uscì il 15 aprile. Ne venne fatta una riedizione nel 1947, distribuito dalla Favorite Films.

Date di uscita[modifica | modifica wikitesto]

  • USA 23 marzo 1943 (anteprima)
  • USA 15 aprile 1943
  • Svezia 3 maggio 1945
  • Portogallo 5 settembre 1945
  • Italia 10 gennaio 1946
  • Danimarca 25 novembre 1946
  • Francia 27 agosto 1947 (Parigi)
  • USA ottobre 1947 (riedizione)
  • Finlandia 26 giugno 1953
  • Germania Ovest 3 aprile 1958 (Wiesbaden)
  • Germania Ovest 23 ottobre 1974 (prima TV)
  • Giappone 12 dicembre 1987
  • Giappone 18 settembre 1999 (riedizione)
  • Francia 24 ottobre 2007 (riedizione)
  • Portogallo 8 gennaio 2010 (Cinemateca Portuguesa)

Alias

  • Hangmen Also Die! USA (titolo originale)
  • A hóhér halála Ungheria
  • Anche i boia muoiono Italia
  • Auch Henker sterben Germania
  • Bødler dør også Danimarca
  • Hangmen Also Die! UK
  • Kai oi dimioi pethainoun Grecia
  • Les Bourreaux meurent aussi Francia
  • Lest We Forget USA
  • Los verdugos también mueren Spagna
  • Myöskin pyövelit kuolevat Finlandia
  • Never Surrender USA (titolo di lavorazione)
  • No Surrender USA (titolo di lavorazione)
  • Os Carrascos Também Morrem Portogallo
  • Pyövelitkin kuolevat Finlandia
  • Skräckdagar i Prag Svezia
  • Trust the People USA (titolo di lavorazione)[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli altri film prodotti dalla compagnia furono I misteri di Shanghai (1941) di Josef von Sternberg, Avvenne... domani (1944) di René Clair e Uno scandalo a Parigi (1946) di Douglas Sirk.
  2. ^ IMDb

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema