...Baby One More Time (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
...Baby One More Time
Britney Spears One More Time.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Britney Spears
Tipo album Singolo
Pubblicazione 15 febbraio 1999
Durata 3 min : 31 s
Album di provenienza ...Baby One More Time
Dischi 1
Tracce 3 0 5
Genere Dance pop
Teen pop
Etichetta Jive Records
Produttore Max Martin, Denniz Pop, Rami
Formati CD Single, musicassetta, 12" single
Certificazioni
Dischi d'oro Germania Germania (3)[1]
(Vendite: 750.000+)
Dischi di platino Australia Australia (3)[2]
(Vendite: 210.000+)
Austria Austria[3]
(Vendite: 30.000+)
Francia Francia[4]
(Vendite: 580.000+)
Norvegia Norvegia (2)[5]
(Vendite: 20.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[6]
(Vendite: 15.000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[7]
(Vendite: 20.000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[8]
(Vendite: 1.500.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[9]
(Vendite: 1.800.000+)
Svezia Svezia[10]
(Vendite: 40.000+)
Svizzera Svizzera[11]
(Vendite: 50.000+)
Britney Spears - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1999)
Logo
Logo del disco ...Baby One More Time

...Baby One More Time è una canzone di Britney Spears, primo singolo della cantante registrato nel dicembre 1998 tratto dall'omonimo album pubblicato il 15 febbraio del 1999. Fu accolta da un'eco sensazionale dal grande pubblico, che di fatto ne fece una delle canzoni più famose e di maggior successo degli anni novanta.

Il testo, scritto da Max Martin e prodotto da Martin, Denniz Pop e Rami, parla del dispiacere dovuto alla decisione di finire una storia d'amore, e narra di come lei vorrebbe riconciliarsi con lui, sperando che la "colpisca un'altra volta" (hit me baby one more time).

Il successo della canzone è dovuto soprattutto alla heavy rotation in radio e televisione (soprattutto dai canali musicali come MTV), che hanno reso l'aspetto della nemmeno diciassettenne Britney Spears nel videoclip (un'uniforme da High School americana e un'acconciatura coi codini) una caratteristica della cantante nel corso della sua carriera. Il singolo vende in tutto il mondo 9.154.000 copie.

È il singolo di maggior successo in tutta la carriera della Spears. Negli Stati Uniti la canzone diventa la sua prima numero uno nella Billboard Hot 100 che riconquisterà dopo ben nove anni, nel 2008 quando il singolo Womanizer raggiunse la vetta della classifica. La prima apparizione di Britney Spears in Italia con ...Baby One More Time è stata al Festivalbar, di cui era ospite eccezionale in una sola puntata. Il brano ha riscosso un grandissimo successo anche in Italia, risultando il settimo singolo più venduto del 1999.[12]

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Britney Spears canta ...Baby One More Time nel 2008 durante il Circus Tour.

È uno dei videoclip in cui si vede Britney apparire in molti ruoli o personaggi, sempre riferiti ad uno stesso tema.

Il video inizia con un lampo di luce accecante, che si dissipa rivelando le gambe di alcuni banchi di high school. In uno di questi, una ragazza vestita da scolara (Britney) sta battendo annoiata il piede destro su una gamba del proprio banco, vista da una professoressa occhialuta e rigida. L'orologio batte i secondi mentre la scolara attende con pazienza l'arrivo della ricreazione, quando suona la campanella e tutti si risistemano le loro cose.

Fa lo stesso anche Britney, che esce sorridente dall'aula, seguita da un gruppo di ragazzi, e si posiziona nel corridoio principale della scuola. Inizia la sua coreografia coordinata dai ragazzi, mentre un'altra Britney è appoggiata sul proprio armadietto da sola, mentre intona le parole della canzone in modo evocativo, e un'altra ragazza (sempre la cantante) balla insieme al suo gruppo. Poi tutti corrono dal corridoio, preceduti ancora dalla Britney sorridente, che solleva il viso verso la camera con i capelli liberi e sciolti, dei pantaloni leggeri e una maglietta rosa casual.

Anche qui comincia a ballare, mentre vediamo un'altra ragazza (la Spears) poggiata su macchina color blu oltremare dov'è seduta. Mentre la ragazza continua a cantare, la Spears (con la maglietta rosa) fa delle acrobazie supportata dai ragazzi, per poi essere circondata da loro per uno stacchetto ritmato e scalpitante. Dopo la ritroviamo in palestra, con una maglietta gialla ed un pallone da basket abbracciato dalla Spears sulle gambe, mentre questa vede un ragazzo e sembra più malinconica.

Alla fine un altro lampo di luce fa notare un ragazzo che striscia le gambe sul pavimento della palestra dove avviene il ballo; poi si vede Britney vestita da scolara e dopo, un clone della cantante nella palestra che è aiutata dal suo gruppo a compiere l'ultimo stacchetto e alla fine alza la gamba sinistra fino al viso. La campanella però suona e Britney si volta, notando la professoressa urtata dai ragazzi, ed un altro lampo di luce si dissolve nell'aula mentre Britney si mette una mano sulla guancia e sorride, seguita da un oscuramento della telecamera.

Il 19 aprile 2014 è stato certificato da VEVO per aver raggiunto le 100.000.000 di visualizzazioni, "...Baby One More Time" è il primo video degli anni 90 ad essere certificato da VEVO, inoltre la Spears è la prima artista donna ad avere certificazioni VEVO in 3 decadi diverse.

Esibizioni Live[modifica | modifica sorgente]

La Spears si è esibita con questa canzone agli MTV Video Music Awards del 1999 insieme alla Boy band 'N Sync. Inoltre la cantante ha eseguito il brano in ogni suo tour mondiale.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Questi sono i formati e tracklist dei più importanti singoli pubblicati di Baby One More Time.[13]

Australia Single CD

  1. "…Baby One More Time" — 3:30
  2. "…Baby One More Time" [Instrumental] — 3:30
  3. "Autumn Goodbye" 3:41
  4. "…Baby One More Time" [Davidson Ospina Club Mix] — 5:40
  5. Enhanced With "…Baby One More Time" Video

Europe 2-Track CD

  1. "…Baby One More Time" — 3:30
  2. "…Baby One More Time" [Instrumental] — 3:30

UK CD 1/Europe Single CD

  1. "…Baby One More Time" — 3:30
  2. "…Baby One More Time" [Sharp Platinum Vocal Remix] — 8:11
  3. "…Baby One More Time" [Davidson Ospina Club Mix] — 5:40

UK Limited Edition CD 2

  1. "…Baby One More Time" — 3:30
  2. "…Baby One More Time" [Instrumental] — 3:30
  3. "Autumn Goodbye" — 3:41

Japan Promo CD

  1. "…Baby One More Time" [Spoken Introduction Full] — 0:12
  2. "…Baby One More Time" [Spoken Introduction Edit] — 0:04
  3. "…Baby One More Time" — 3:30

U.S. CD Single

  1. "…Baby One More Time" — 3:30
  2. "Autumn Goodbye" — 3:41
  3. Enhanced with "…Baby One More Time" Video

U.S. 12" Vinyl
Side A

  1. "…Baby One More Time" [Davidson Ospina Club Mix] — 5:40
  2. "…Baby One More Time" [Davidson Ospina Chronicles Dub] — 6:30
  3. "…Baby One More Time — 3:30

Side B

  1. "…Baby One More Time" [Sharp Platinum Vocal Remix] — 8:11
  2. "…Baby One More Time" [Sharp Trade Dub] — 6:50

International Deluxe Edition Single

  1. "…Baby One More Time" [Alternative Version] — 3:53
  2. "…Baby One More Time" [Alternative Instrumental] — 3:40

Remix e altre versioni[modifica | modifica sorgente]

Remix ufficiali e pubblicati:

  • Album Version — 03:30
  • Instrumental — 03:31
  • Davidson Ospina Radio Edit — 03:26
  • Davidson Ospina Club Mix — 05:43
  • Davidson Ospina 2005 Remix — 04:38
  • Davidson Ospina Chronicles Dub — 06:34
  • Boy Wunder Radio Mix — 03:27
  • Sharp Platinum Vocal Mix — 08:09
  • Sharp Trade Dub — 06:49
  • Wade Robson Remix — 4:44 (Used On The "Wade Robson Project: Dance Beat Vol. 1" Album)
  • Answering Machine Message — 00:20

Remix non usciti/Remix non ufficiali

  • A cappella (03:29)
  • Wade Robson Remix - Used for the Dream Within a Dream Tour performance
  • Wade Robson Remix (Instrumental)
  • Lenny Bertoldo X Remix (05:02)
  • Lenny Bertoldo X Radio Mix (03:30)
  • Cabaret Version - Used for The Onyx Hotel Tour performance

Il 13 luglio 2009, durante un suo concerto ad Oakland, Tori Amos esegue una versione particolare di Baby One More Time[14][15].

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1999) Posizione
Australia[19] 2
Austria[20] 3
Belgio[21] 1
Canada[22] 19
Europa[23] 10
Francia[24] 7
Germania[25] 3
Italia 7[12]
Regno Unito[26] 1
Stati Uniti[27] 5
Svizzera[28] 3

Classifiche decennali[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1990-1999) Posizione
Germania[29] 37
Regno Unito[30] 8
Stati Uniti[31] 78

Premi[modifica | modifica sorgente]

Anno Cerimonia Premi Risultati
1999 Teen Choice Awards Choice Single Vinto
1999 MTV Video Music Awards Best Female Video Nominata
1999 MTV Video Music Awards Best Pop Video Nominata
1999 MTV Video Music Awards Best New Artist Nominata
1999 M6/Mellier Premier Clip Awards Best Music Video Vinto
1999 MTV Europe Music Awards Best Song Vinto
2000 Grammy Awards Best Female Pop Vocal Performance Nominata

Cover[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Baby One More Time tre volte disco d'oro in Germania.
  2. ^ Baby One More Time tre volte disco di platino in Australia.
  3. ^ Baby One More Time disco di platino in Austria.
  4. ^ Baby One More Time disco di platino in Francia.
  5. ^ Baby One More Time due volte disco di platino in Norvegia.
  6. ^ Baby One More Time disco di platino in Nuova Zelanda.
  7. ^ Baby One More Time disco di platino nei Paesi Bassi.
  8. ^ Baby One More Time due volte disco di platino nel Regno Unito.
  9. ^ Baby One More Time disco di platino negli USA.
  10. ^ Baby One More Time disco di platino in Svezia.
  11. ^ Baby One More Time disco di platino in Svizzera.
  12. ^ a b c Hit Parade Italia - Top Annuali Single: 1999
  13. ^ Britney Spears — …Baby One More Time (UK)., UKBritney.tv, 2 marzo 2008..
  14. ^ Tori Amos covers Britney Spears’ ‘Baby One More Time
  15. ^ Tori Does Britney!
  16. ^ a b c d e f g h i j "...Baby One More Time" Peaks y Trayectoria en los Países Bajos". DutchCharts.nl
  17. ^ a b c Peaks de los Sencillos de Britney Spears. Mariah-Charts.com
  18. ^ Britney Spears - Charts & Awards - Billboard Singles AllMusic.com
  19. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 1999
  20. ^ Jahreshitparade 1999 - austriancharts.at
  21. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  22. ^ Item Display - RPM - Library and Archives Canada
  23. ^ Women Rule 1999 European Charts | Billboard.com
  24. ^ Disque en France
  25. ^ INFINITY CHARTS: German Top 20
  26. ^ http://www.bpi.co.uk/assets/files/yearly%20best%20selling%20singles.pdf
  27. ^ Billboard.com - Year End Charts - Year-end Singles - The Billboard Hot 100
  28. ^ Swiss Year-End Charts 1999 - swisscharts.com
  29. ^ 1990's German Singles Chart [1] . Retrieved July 31, 2013.
  30. ^ "Chart Archive – 1990s Singles". The Official Charts Company. http://www.everyhit.com/chart5.html. Retrieved September 24, 2010.
  31. ^ Geoff Mayfield, 1999 The Year in Music Totally '90s: Diary of a Decade – The listing of Top Pop Albums of the '90s & Hot 100 Singles of the '90s, Billboard, 25 dicembre 1999. URL consultato il 15 ottobre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Primo posto nella Billboard Hot 100 Stati Uniti Successore G-clef.svg
Have You Ever? - Brandy 30 gennaio 1999 Angel of Mine - Monica