Torre Lapillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torre Lapillo
frazione
Torre Lapillo – Veduta
Torre Lapillo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione Puglia-Stemma it.png Puglia
ProvinciaProvincia di Lecce-Stemma.png Lecce
ComunePorto Cesareo-Stemma.png Porto Cesareo
Territorio
Coordinate40°16′51″N 17°50′25″E / 40.280833°N 17.840278°E40.280833; 17.840278 (Torre Lapillo)Coordinate: 40°16′51″N 17°50′25″E / 40.280833°N 17.840278°E40.280833; 17.840278 (Torre Lapillo)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti223
Altre informazioni
Cod. postale73010
Prefisso0833
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torre Lapillo
Torre Lapillo

Torre Lapillo (Lapiddhru in dialetto salentino) è l'unica frazione di Porto Cesareo in provincia di Lecce

La torre[modifica | modifica wikitesto]

La torre di avvistamento, conosciuta anche con il nome di Torre di San Tommaso e recentemente restaurata, è una delle più grandi del territorio, presenta una struttura a base quadrata e una scalinata di accesso con tre archi sottostanti, di cui l'ultimo aggiunto solo recente: la scalinata terminava infatti con un ponte levatoio. Ha i lati di base lunghi 16 metri ed è alta 17 metri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte del sistema difensivo costiero voluto da Carlo V per proteggere il Salento dalle invasioni dei Saraceni. Fu terminata nel febbraio 1568. Fu una frazione del comune di Nardò fino al 1975, quando fu aggregata al neocostituito Comune di Porto Cesareo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Puglia Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Puglia