Torre Montelungo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Torre Montelungo era una Torre Costiera del Salento; oggi non più esistente, era situata nel territorio di Gagliano del Capo, sulla falesia denominata Montelungo.

Edificata nel 1584 per volere di Carlo V, la torre aveva funzione difensiva contro le incursioni dei Saraceni; era la terzultima torre (scendendo verso sud) del versante adriatico e comunicava visivamente a nord con Torre del porto di Novaglie e a sud con la Torre di Santa Maria di Leuca, anch'essa non più esistente.

Diversamente da altre torri, di Torre Montelungo non rimangono evidenze archeologiche né testimonianze a memoria d'uomo; le uniche testimonianze della sua esistenza sono ascrivibili al documento di costruzione datato 1584 e un altro documento risalente al XVII secolo nel quale le sue condizioni erano ritenute già cattive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]