Torre Chianca (Lecce)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torre Chianca
frazione
Torre Chianca – Veduta
Torre Chianca
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Apulia.svg Puglia
ProvinciaProvincia di Lecce-Stemma.png Lecce
ComuneLecce-Stemma.png Lecce
Territorio
Coordinate40°27′36″N 18°11′39″E / 40.46°N 18.194167°E40.46; 18.194167 (Torre Chianca)Coordinate: 40°27′36″N 18°11′39″E / 40.46°N 18.194167°E40.46; 18.194167 (Torre Chianca)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti38 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale73100
Prefisso0832
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torre Chianca
Torre Chianca

Torre Chianca è una località balneare salentina, frazione di Lecce da cui dista 10 km.

La località prende il nome dall'omonima torre cinquecentesca fatta costruire dagli Spagnoli per difendere il Salento dagli attacchi dei pirati Saraceni. Nasce come derivazione del vicino borgo di Case Simini, località del comune di Lecce appena più nell'entroterra.

Di particolare interesse naturalistico sono i bacini Idume e Fetida, dove crescono alghe characee e brasca pettinata. Qui si getta nel mare il fiume sotterraneo Idume. Lungo le sponde sono presenti fitti canneti, una "steppa salata" di salicornia annuale e piante quali il narciso.

La torre[modifica | modifica wikitesto]

L'antica torre di avvistamento, risale al Cinquecento nel periodo in cui Carlo V fece custodire il Salento dalle incursioni turche. Oggi è in parte crollata.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Torre Chianca, come tutta la litoranea leccese, ha un clima subtropicale secco, caratterizzato da inverni miti e brevi con una temperatura massima di 19-20° la mattina e di 17-19° la sera, con punte di 29-30° percepiti nelle giornate più afose, le primavere e gli autunni hanno temperature elevate con picchi di anche 35°; le estate sono molto lunghe e particolarmente afose, con temperature intorno ai 33° di mattina e di 19-20° la sera, ma le temperature percepite per via degli elevatissimi tassi di umidità si spingono quasi sempre oltre i 40° con picchi record da 50-55°. Si contano 116 giornate con temperature sopra i 30° e di 40 giorni con temperature percepite oltre i 45°. Le precipitazioni sono quasi assenti, la siccità di protrae in tutto l'anno, cadono mediamente 169 mm di pioggia in 17 giorni l'anno. La zona è ventilata con correnti provenienti soprattutto da nord, sud e sud-est.

TORRE CHIANCA Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 18,219,021,724,825,931,131,632,031,328,423,119,018,724,131,627,625,5
T. min. mediaC) 17,217,317,818,118,318,218,818,918,618,017,917,217,218,118,618,218,0
T. max. assolutaC) 30,731,132,834,035,538,739,039,141,937,331,230,531,135,539,141,941,9
T. min. assolutaC) 6,77,06,16,87,06,97,79,910,08,57,17,36,76,16,97,16,1
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 00023212828241000057734116
Precipitazioni (mm) 18,320,716,615,314,28,53,16,69,214,423,518,557,546,118,247,1168,9
Giorni di pioggia 221111111132633517
Giorni di nebbia 10000000000010001
Umidità relativa media (%) 66707173768083887972696667,373,383,773,374,4

Piazze, lidi e vie[modifica | modifica wikitesto]

A Torre Chianca l'unica piazza presente è piazza Giovanni Paradiso, che rende omaggio al fondatore della località. Vi è presente una colonna in marmo a lui dedicata. Nella piazza tutte le domeniche d'estate si tiene il mercato.

Luoghi da visitare[modifica | modifica wikitesto]

Un luogo da visitare è il bacino con la foce del fiume Idume che sfocia nel Mare Adriatico, i bacini fanno parte dello spettacolare parco del Rauccio. Un po' più lontano in direzione Casalabate, c'è da visitare un importante monumento storico, l'Abbazia di Santa Maria a Cerrate.

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

A Torre Chianca sono presenti la flora e la fauna tipici della macchia mediterranea, con piante spettacolari. Per quanto riguarda la fauna ittica sono presenti molti cefali, gamberi, moscatelle, e molto altro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]