Stazione di San Giovanni Valdarno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Giovanni Valdarno
stazione ferroviaria
S.Giovanni Valdarno FS.JPG
Il fabbricato viaggiatori
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSan Giovanni Valdarno
Coordinate43°33′58.11″N 11°31′38.04″E / 43.566143°N 11.527233°E43.566143; 11.527233Coordinate: 43°33′58.11″N 11°31′38.04″E / 43.566143°N 11.527233°E43.566143; 11.527233
Lineeferrovia Firenze-Roma (linea lenta)
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Binari3 + 10 scalo
InterscambiAutolinee urbane e interurbane
Statistiche passeggeri
al giorno2118 (2007)
all'anno-
FonteRFI 2008

La stazione di San Giovanni Valdarno si trova sulla linea lenta Firenze-Roma nel tratto fra Firenze e Arezzo ed è situata nell'omonima località, in provincia di Arezzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di 3 binari per il servizio passeggeri con 2 banchine. Dispone di un ampio scalo merci a servizio del traffico che interessa le acciaierie nei pressi della stazione.

Dalla stazione ha origine il raccordo Enel di circa 8 km, un tempo utilizzato per trasportare lignite alla Centrale Termoelettrica Santa Barbara nel comune di Cavriglia[1], di cui è previsto il riutilizzo nell'ambito di un progetto di riqualificazione della relativa area[2] in occasione dei lavori al sottoattraversamento dell'Alta Velocità di Firenze portando i materiali di scavo[3] fino al Terminal di Bricchette[4].

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto è servito da treni regionali Trenitalia svolti nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Toscana.

Al 2007, l'impianto risultava frequentato da un traffico giornaliero di 2118 persone[5].

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione, classificata nel 2008 da RFI di categoria silver[5], dispone di:

  • Biglietteria a sportello Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'attesa Sala d'attesa
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Bar Bar
  • Posto di Polizia ferroviaria Posto di Polizia ferroviaria

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1914 al 1934 sul piazzale antistante la stazione aveva sede il capolinea della Tranvia Valdarnese, a trazione elettrica, per Montevarchi e Levane con diramazione per Terranuova Bracciolini. Gestita dalla Società per la trazione elettrica del Valdarno superiore (STV), tale infrastruttura svolse un ruolo essenziale nello sviluppo industriale della zona, arrivando a trasportare più di 1.300.000 viaggiatori l'anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In Rivista generale delle ferrovie si esplicita che nel 1905 il materiale era trasportato dalla stazione alla Centrale Termoelettrica
  2. ^ A Cavriglia (Ar) è stato firmato l’accordo per la riqualificazione dell’area di Santa Barbara, FS News.
  3. ^ WebInfoPoint Firenze, RFI (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2014).
  4. ^ Ufficio Nodo ferroviario di Firenze, Città di Firenze (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2014).
  5. ^ a b Statistiche RFI 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rivista generale delle ferrovie e dei lavori pubblici, vol. 23, 1905.
  • Bollettino dei trasporti e dei viaggi in ferrovia, 1909.
  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 92, RFI, prima pubblicazione dicembre 2003, ISBN non esistente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]