Stazione di Bengasi Centrale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bengasi Centrale
stazione ferroviaria
Benghazi Central Station.jpg
Il fabbricato viaggiatori
Localizzazione
StatoLibia Libia
LocalitàBengasi
Coordinate32°06′50.13″N 20°03′52.59″E / 32.113926°N 20.064608°E32.113926; 20.064608Coordinate: 32°06′50.13″N 20°03′52.59″E / 32.113926°N 20.064608°E32.113926; 20.064608
LineeBengasi-Barce
Bengasi-Soluch
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, di testa
Stato attualeDismessa
Attivazione1916

La stazione di Bengasi Centrale era la principale stazione ferroviaria della città di Bengasi, capoluogo della Cirenaica, ai tempi del colonialismo italiano.

Era capolinea delle due linee ferroviarie che costituivano la rete della Cirenaica: la Bengasi-Barce e la Bengasi-Soluch.

La stazione fu aperta al traffico negli 1916; il fabbricato viaggiatori era gemello di quello della stazione di Tripoli Centrale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Guglielmo Narducci, La stazione ferroviaria di Bengasi, in Rivista mensile del Touring Club Italiano, 1916, pp. 494-496. URL consultato l'8 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2015).
  • Stefano Maggi, Ferrovie e stazioni nelle colonie italiane, in Ezio Godoli e Antonietta Iolanda Lima (a cura di), Architettura ferroviaria in Italia. Novecento, Palermo, Dario Flaccovio, 2004, pp. 129–138, ISBN 88-7758-597-8.

Testi di approfondimento[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]