Regio corpo truppe coloniali della Libia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Regio corpo truppe coloniali della Libia
Descrizione generale
Attivo12 settembre 1935 - maggio 1943
NazioneItalia Italia
ServizioFlag of Italy (1860).svg Regio esercito
TipoRegio Corpo Truppe Coloniali
Battaglie/guerreGuerra d'Etiopia
Campagna del Nordafrica
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Regio Corpo Truppe Coloniali della Libia è stato un corpo coloniale del Regio Esercito italiano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la guerra italo-turca e la conquista della Libia nel 1912, l'Africa settentrionale italiana venne divisa in due colonie distinte con due distinti corpi militari: il Regio corpo truppe coloniali della Tripolitania e quello della Cirenaica.

Il Corpo fu costituito nel settembre 1935, al comando del generale di brigata Ugo Gigliarelli Fiumi, in conseguenza dell'unificazione delle colonie Tripolitania italiana e Cirenaica italiana. Dipendente dal Governatore generale della Libia italiana. Dal 1938 la Libia divenne parte integrante del territorio metropolitano italiano ed il corpo venne ridenominato Regio corpo truppe libiche.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'esercito italiano fra la 1ª e la 2ª Guerra mondiale. Novembre 1918-Giugno 1940, Ufficio storico dello Stato maggiore dell'Esercito, Roma, 1954, pagg. 170-186.
  • Indro Montanelli, Storia d'Italia, vol. 6: 1861 - 1919, RCS Libri S.p.A., 2006.
  • Bruce Vandervort, Verso la quarta sponda la guerra italiana per la Libia (1911-1912), Stato maggiore dell'esercito, Roma, 2012.
  • Marco Gabriele, La Marina nella Guerra Italo-Turca, Ufficio Storico della Marina Militare, Roma, 1998.
  • Domenico Quirico, Lo squadrone bianco, Mondadori, Milano, settembre 2003.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]