Palazzo del Governatore (Asmara)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo del Governatore di Asmara
Asmarapalazzodelgovernatore.png
Il palazzo del Governatore, ora palazzo Presidenziale, all'Asmara
Ubicazione
StatoEritrea Eritrea
RegioneRegione Centrale
LocalitàAsmara
Coordinate15°20′10.19″N 38°55′53.15″E / 15.336163°N 38.93143°E15.336163; 38.93143Coordinate: 15°20′10.19″N 38°55′53.15″E / 15.336163°N 38.93143°E15.336163; 38.93143
Informazioni
CondizioniIn uso
Costruzione1897
Stilestile neoclassico
UsoPalazzo Presidenziale

Il palazzo del Governatore, ora 'palazzo presidenziale' (in inglese President's Office), era sede del governatore della Colonia dell'Eritrea e aveva sede a Asmara, si trova all'interno di un parco circondato da via del Forte, via della Regina e viale Mussolini. Venne costruito nel 1897, quando il capoluogo della colonia venne spostato da Massaua dal governatore Ferdinando Martini in stile neoclassico sullo stile della Casa Bianca, è circondato da un parco lussureggiante. Il palazzo doveva essere il più grande e il più bello di Asmara, che era la nuova capitale della colonia.

Gli interni sono decorati in marmo proveniente da Italia e Francia. La sala principale è decorata in stile rinascimento. Il legno per le porte proviene dal Brasile.

Convertito in Museo nazionale etiope dal 1947 al 1993, con l'indipendenza dell'Eritrea dall'Etiopia è diventato il palazzo presidenziale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Relazione sulla Colonia Eritrea - Atti Parlamentari - Legislatura XXI - Seconda Sessione 1902 - Documento N. XVI, Ferdinando Martini, Tipografia della Camera dei Deputati, Roma, 1902.
  • Guida d'Italia del TCI, Possedimenti e colonie, Milano, 1929.
  • Anna Godio, Architettura italiana in Eritrea, Torino, La Rosa, 2008, ISBN 88-7219-063-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura