Ferrovia Bengasi-Soluch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bengasi-Soluch
[[File:|frameless|center|260x300px]]
InizioBengasi
FineSoluch
Stati attraversatiLibia Libia
Lunghezza56 km
Apertura1926
Chiusura196?
GestoreFS
?
Scartamento950 mm
Elettrificazioneno
Ferrovie

La ferrovia Bengasi-Soluch era una delle linee ferroviarie costruite in Libia nel periodo del colonialismo italiano.

Congiungeva la città di Bengasi, capoluogo della Cirenaica, con la cittadina di Soluch, attraversando un territorio ricco di concessioni agricole.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La linea utilizzava lo scartamento ridotto italiano di 950 mm.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni e fermate
Unknown route-map component "exKBHFa"
0 Bengasi Centrale
Unknown route-map component "exABZgl"
per Barce
Unknown route-map component "exBHF"
2 Berca
Unknown route-map component "exBHF"
10 Guarscia
Unknown route-map component "exBHF"
24 Nauaghia
Unknown route-map component "exBHF"
40 Giardina
Unknown route-map component "exKBHFe"
56 Soluch

Traffico[modifica | modifica wikitesto]

La linea veniva percorsa da due coppie di misti con tutte le fermate intermedie; una coppia di treni si effettuava solo nei giorni di mercoledì e venerdì, l'altra solo il lunedì [1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pozzo, p. 18. quadro 6.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Treni italiani in Libia, in I Treni Oggi, n. 36, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, febbraio 1984, ISSN 0392-4602 (WC · ACNP).
  • Orario ferroviario generale Pozzo, Ferrovie e linee automobilistiche coloniali, quadro 6, del 16 aprile 1936.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]